• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Vademecum coltivazione Clematis

aeroxr1

Aspirante Giardinauta
Le piante di terzo tipo si possono accontentare di un vaso di coccio sui 35cm di profondità ?
Mi devo sbrigare a metterla a dimora xké è una settimana che è lì a casa e inizia ad avere foglie gialle alla base :(

Pensavo vaso di coccio, terriccio universale, pomice se la trovo da mettere sul fondo e sopra il caso per rinfrescare la base della pianta. Come concime non so cosa prendere (per la messa a dimora mi sembra di aver capito dal primo post di dover subito mettere del concime)
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Buon giorno @aeroxr1 ,si va benissimo un vaso da 35 per iniziare, tra due anni a fine autunno o prima della ripresa vegetativa controlli lo spazio che hanno occupato le radici e se necessario offri un vaso più grande, adesso intanto procedi subito con un falso rinvaso, senza rompere il pane di terra e fai come fa il tizio nel video che ti ho postato. Nel fondo del vaso ti consiglio di mettere cocci di vaso rotti non utilizzare la pomice a pallini, materiali piccoli possono andare ad otturare i fori di scolo con conseguente marciume radicale.
Terriccio universale per piante fiorite va benissimo, io lo mischio così come faccio per le rose, con una parte di terra da giardino.
Se usi terriccio che contiene già fertilizzante dopo il rinvaso non aggiungerne altro, semmai fine giugno, primi luglio metti del fertilizzante per clematidi o piante rampicanti o se ne hai fertilizzante per rose va benissimo, io uso fertilizzante organico che do alle rose. Per finire sopra puoi pacciamare ricoprendo con corteccia.
 

aeroxr1

Aspirante Giardinauta

simona.d

Aspirante Giardinauta
Ciao,
vorrei essere sicura che la mia prima Clematis stia crescendo bene. È una Multi Blue, messa in terra a fine febbraio.
È esposta al sole dalle 8 fino alle 15 circa, ma le ho ombreggiato i piedi con un vaso di coccio fatto a pezzi sopra a una pacciamatura di lapillo e, ora che è cresciuta, anche con un cespuglio di Gaura.
Quando l'ho piantata non arrivava alla base del graticcio, quindi è cresciuta e sta continuando a crescere. È regolarmente bagnata e concimata con concime a lenta cessione.
Eccola qui:
IMG_20220529_172351.jpg IMG_20220529_172411.jpg IMG_20220529_172441.jpg

Non accenna a fare fiori però. Devo preoccuparmi?
Forse le foglie sono un po' pallide, cosa dite? È solo il sole o devo dare un po' di ferro?

grazie
Simona
 

Luca Nasi

Giardinauta Senior
Anche la mia clematis che aveva finalmente ridato segni di vita sembra già in sofferenza.
Le mantengo il terreno umido, ho dato concime a lenta cessione e l'ho ombreggiata visto che è piccina.
Nonostante sia cresciuta piuttosto velocemente nelle ultime settimane, ora mostra un colore del fogliame un po' pallido e le stesse foglie sembrano un po' appassite. Le due alla base stanno addirittura ingiallendo. Non so, o io non riesco a trovare la misura con questa clem o è proprio un esemplare difficile.
Clem-1.jpg Clem-2.jpg
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Ciao @simona.d, premetto che non sono un'esperta di clematide, le coltivo da un paio di anni e quindi ti dico semplicemente cosa penso io.
Le foglie delle clematidi hanno diverse forme e colorazioni, quelle della multi blue sono di sue di un verde più chiaro e brillante rispetto ad altre, la carenza di ferro si nota con delle parti piu chiare nelle foglie che virano dal verde chiaro sino al giallo mentre le venature restano più scure, le foglie della tua mi sembrano belle sane, per i fiori, che ancora non ha, penso possa dipende da diversi fattori, ad esempio la pianta è molto giovane o ancora più probabile dalle temperature.
Abbi pazienza e sappi che le clematidi iniziano a dare il loro meglio dal secondo se non dal terzo anno in poi dall'impianto eccetto alcuni casi, tutto dipende anche dallo stato dellapparato radicale al momento dell'acquisto e dell'impianto.
Spero di essere stata utile.
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Anche la mia clematis che aveva finalmente ridato segni di vita sembra già in sofferenza.
Le mantengo il terreno umido, ho dato concime a lenta cessione e l'ho ombreggiata visto che è piccina.
Nonostante sia cresciuta piuttosto velocemente nelle ultime settimane, ora mostra un colore del fogliame un po' pallido e le stesse foglie sembrano un po' appassite. Le due alla base stanno addirittura ingiallendo. Non so, o io non riesco a trovare la misura con questa clem o è proprio un esemplare difficile.
Vedi l'allegato 724995 Vedi l'allegato 724998
Non so cosa pensare @Luca Nasi io ti consiglierei solo di avere pazienza, come ho già detto a Simona per quanto riguarda lo sviluppo di una pianta, delle clematidi in questo caso gioca molto lo stato delle radici, a volte si acquistano in primavera pianticelle stra pompate che presentano già molte foglie e/o addirittura fiori e poi sollevando il pane di terra dal vaso sotto le radici sono minuscole e deboli o come e capitato anche a me o con inizio di marciume radicale nella stramaggioranza dei casi non hanno lunga vita.
La tua dalla foto che hai scattato scavando aveva dei bei getti e infatti non era morta come pensavi, poverina però è rimasta sotto il balcone, quindi solo le tue annaffiature, neanch'io effettuo in inverno annaffiature ma la pioggia e l'umidità fanno il loro lavoro, la pianta troppo riparata basta dimendicarla che asciugandosi troppo va magari in sofferenza , e forse le radici in questo modo non hanno avuto modo di rinforzarsi. Stai attento adesso invece a non fare il contrario annaffiandola troppo, dalle l'acqua solo quando la terra sotto la superficie , con la prova del dito, inizia ad asciugare.
Non dovrebbe essere una clematide molto delicata da quello che ho letto e tra l'altro è di terzo tipo.
Dalle tempo, magari la metti in una zona di ricovero prima di darle l'estrema unzione ;) :p , se hai desiderio di avere per questa estate una bella clematide riprovaci con un'altra, quelle di terzo tipo fioriscono da giugno fino a settembre, anche ottobre.
Più tardi posto delle foto di alcune mie comprate lo scorso anno, di alcune sto vedendo solo adesso per la prima volta i fiori e altre che lo scorso anno erano nanerottole quest'anno hanno iniziato a svilupparsi bene, ma ancora qua per i fiori bisogna aspettare un paio di settimane.
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Eccomi, posto alcune clematidi, molte impiantate lo scorso anno altre due anni fa, poche sono quelle che posseggo da tre o 4 anni.
Iniziamo con una avvistata oggi, impiantata in terra due anni fa, ha superato l'inverno a - 11 gradi, in genere le clematidi sopportano bene temperature freddissime ma la Sieboldii avevo letto che mon. è molto resistente e invece e apparsa sia lo scorso anno che quest'anno, sono sorpresa perche qualche settimana fa l'avevo data per morta visto che non dava segni di vita

Clematis Florida "Sieboldii"
Non è una grande potenza ancora ma i aspetto speranzosa
IMG-20220530-WA0146.jpg IMG-20220530-WA0147.jpg IMG-20220530-WA0148.jpg

Lei, anzi loro due dovevano essere due Comtesse de Bouchaud oggi invece ho scoperto che una non lo è.
Ne presi lo scorso anno una (quella che non è Comtesse de B.) su un sito molto rinominato qua in Germania ma in quanto a qualità di clematidi posso confermare che sono di qualità misera, e parecchie piante arrivate con marciume radicale, delusa la misi ai piedi dell'arco a dimora in terra e lo scorso anno non fece nemmeno un fiore ma almeno riusci ad attecchire, e quest'anno anche se non ha ancora fatto un grande sviluppo ha fiorito per prima e con tanti fiori. Questo a conferma che la pianta aveva radici inesistenti quindi non si può prendere che la parte aerea diventi subito chissà quanto, tempo al tempo.
Resta però il fatto che non è una C. de Bouchaud
IMG-20220530-WA0133.jpg IMG-20220530-WA0131.jpg
Andiamo alla seconda,
delusa lo scorso anno dopo aver messo a dimora la nanerottola ordinai una Comtesse de Bouchaud da un rivenditore specializzato in clematidi direttamente dal loro sito che spedisce anche in Italia.
Inutili dire che la qualità delle piante che vendono non ha eguali a parer mio. Quella che mi è arrivata ha iniziato subito a fiorire e a crescere ricoprendo metà dell'arco, l'avevo messa in un vaso di 30 cm circa l'avrei sistemata volentieri in terra ma purtroppo le radici del pino occupano tutta la superficie sottostante e non è stato possibile.
Questa primavera ho voluto cambiare contenitore visto la sua vigoria essendo alto l'ho messa sotto il muretto per far si che partisse dalla base dell'arco ed ecco il risultato, forse le foto spiegano meglio la situazione
Primo fiore apertosi oggi
IMG-20220530-WA0137_edit_161618213364921.jpg IMG-20220530-WA0134.jpg IMG-20220530-WA0132.jpg
Questa è la Comtesse de Bouchaud
IMG-20220530-WA0136.jpg IMG-20220530-WA0135.jpg
 
Ultima modifica:

Rosa75

Guru Giardinauta
Integrifolia Arabell IMG-20220530-WA0140.jpg IMG-20220530-WA0141.jpg
Clematis The President, questo è l'ultimo fiore rimasto, dopo i primi ha fatto uno sviluppo incredibile, sono curiosa di vedere la seconda fioritura, ah dimenticavo, messa a dimora in terra lo scorso anno.
IMG-20220530-WA0143.jpg
questi i primi fiori di quest'anno, enormi IMG_20220511_124627.jpg
Questa messa a dimora due anni fa, non ricordo neanche il nome perché lo scorso anno non lho vista completamente e infatti pensavo non avesse attecchito :ROFLMAO: :p ora invece è spuntata tra le rose della Graham Thomas IMG-20220530-WA0014.jpg IMG-20220530-WA0015-1.jpg
Olimpia anche questa ha la sua storia, tra le poche clematidi che posseggo da più di tre anni la scorsa primavera l'ho messa in terra ma dovrò rispostarla perché non si fa molto alta non supera il. metro e mezzo e nella parte dietro dell'aiuola è praticamente nascosta IMG-20220528-WA0116.jpg
Clematide Cardinal Rouge, di terzo tipo, molto resistente, ha un colore meraviglioso vellutato e fiotura molto prolungata IMG-20220530-WA0120.jpg IMG-20220530-WA0119.jpg IMG-20220528-WA0153.jpg
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Clematis Niobe, molto simile alla Cardinal Rouge, fiore più grande e colore più scuro, sempre vellutato.
In Vaso
IMG-20220530-WA0085.jpg IMG-20220530-WA0086.jpg IMG-20220530-WA0070.jpg IMG_20220530_131242.jpg IMG_20220530_131323.jpg IMG_20220530_131317.jpg

Questa che segue è una Viticella, la Venosa Violacea, una potenza!
Ne ho due dovevano salire sui graticci ai lati dellarco ma non contente stanno risalendo anche su per larco la cosa non mi dispiace affatto per faranno compagnia alla rosa Nahéma, davvero una bella coppia IMG-20220530-WA0118.jpg IMG-20220530-WA0117.jpg IMG-20220530-WA0111.jpg IMG-20220530-WA0038-1.jpg
Ha iniziato a fiorire da poco posterò altre foto più avanti quando si vedrà di più l'effetto.
Messa a dimora in terra lo. scorso anno
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Sull'obelisco, nella zona parcheggio, assieme alla rosa The Generous Gardener di Austin, ho una clematide Prince Charles, ancora non ha fiorito ma ha fatto uno sviluppo notevole
IMG-20220530-WA0091.jpg IMG-20220530-WA0092.jpg

Altre clematidi che hanno messo boccioli ma non si sono ancora aperti, ovviamente terzo tipo
IMG_20220530_123357.jpg IMG_20220530_123411.jpg IMG_20220530_123427.jpg IMG_20220530_123441.jpg IMG-20220530-WA0128.jpg
Clematis Integrifolia (erbacea)detta anche Recta Mandshurica
IMG-20220530-WA0036.jpg IMG-20220530-WA0035-1.jpg IMG-20220530-WA0116.jpg

Adesso devo lasciarvi... continuo stasera se riesco
 

Rosa75

Guru Giardinauta
Continuo
Qualche altra Clematis Integrifolia
La Julii
IMG-20220528-WA0080.jpg IMG-20220525-WA0029.jpg

La Baby Blue
IMG-20220530-WA0115.jpg IMG-20220528-WA0050.jpg IMG-20220528-WA0049.jpg

Altra sorpresa creduta morta lo scorso anno, non c'è cartellino ma guardando le foto in internet mi sembra la Multi Blue IMG-20220528-WA0051.jpg IMG-20220528-WA0058.jpg
Questa è la Piilu che ho in terra, la prima clematide in assoluto del mio giardino, se non erro 2018,comprata alla lidl per 9.90€
il primo anno ha fatto si e no 4 fiori
il secondo anno si è sviluppata un po di più, il terzo anno (lo scorso anno) mi sono vista spuntare nuovo getti tra le rose e le piante le le stavano accanto, era incredibile lo sviluppo che ha fatto nel terzo anno, è proprio vero che bisogna avere pazienza.
Quest'anno nonostante sia stata tagliata come una clematide di terzo tipo, poiché volevo farla crescere sull'obelisco assieme alla rosa, è cresciuta ancora più vigorosa che mai.
Ancora più della metà dei boccioli devono aprirsi, i fiori sono misti, semplici e a fiore doppio
IMG-20220530-WA0072.jpg IMG-20220530-WA0043.jpg IMG-20220528-WA0103.jpg
 

erilla

Maestro Giardinauta
La Piilu è assolutamente fantastica! :wow:
Sarebbe proprio la clem che sceglierei se avessi posto ... :whistle:
Comunque anche la Multi Blue e la Cardinal Rouge sono strepitose ... :V :V
 

simona.d

Aspirante Giardinauta
La Piilu è assolutamente fantastica! :wow:
Sarebbe proprio la clem che sceglierei se avessi posto ... :whistle:
Comunque anche la Multi Blue e la Cardinal Rouge sono strepitose ... :V :V
sono le preferite anche per me! per ora non ho spazio per altri clem, però chissà in futuro potrei trovarlo... :lol:
Nel frattempo spero che la mia Multi Blue diventi così presto :V
 
Alto