1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Una domanda...

Discussione in 'Legalmente parlando' iniziata da francobet, 1 Settembre 2018.

  1. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.395
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    Premetto che vivo in una casa di mia proprietà , NON ho inquilini o altro..
    il questito è questo: vorrei togliere una siepe di eleagno ( a proposito se qualcuno in zona Modena vuole delle piante di 40 anni alte 80 cm può venire a ...scavarsele!!) , impiantando poi piante varie tipo rose, cotonaster ecc... solo che la siepe in questione, fa praticamente da "ringhiera verde " ad un muro che, dalla mia proprietà è piano giardino, ma è sopra ad un muro alto 2 m che da su una strada del paese.
    chiamando un giardiniere per l'espianto, mi ha detto che potrei avere dei problemi con il comune in quanto il suddetto muro, non avrebbe più nessun riparo per eventuali cadute ( ma ripeto la casa è di mia proprietà e non ho inquilini ), dato che non voglio mettere una ringhiera.
    Qualcuno mi sa dire se è vero?
    Grazie a chi risponderà.
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.377
    Località:
    perbacco... in italia
    cercando di capire....
    le piante da espiantare sono nella parte alta ( a confine/ ringhiera) di un "gradone" alto c/a 2mt reggimentato da un muro confinante....in alto con il tuo giardino a livello e la tua siepe e in basso con una sottostante strada
    comunale.. ..
    è giusto ?? ....ma a " ringhiera" in alto sulla sommitá del muro o a ringhiera in basso ai piedi del muro...


    ....comunque....
    ..forse potresti/dovresti fare riferimento alle norme sulle
    servitù prediali / interpoderali relativamente ai terreni
    "dominanti/superiori in altezza" (il tuo) sui terreni sottostanti (serventi)....e i serventi " non possono impedire/ devono "sopportare" ecc ecc
    ...in realtà non so se la tua attuale siepe potesse essere equiparata ad una ringhiera o a un manufatto contenitivo.....
    in teoria a parte la "caduta di acqua o del muro" se il tuo terreno sovrastante non è un pendio di montagna pietroso e scosceso...,non vedo che altro potrebbe "cadere"....

    detto tutto ciò....ti è stato detto "che il Comune potrebbe...."
    non è detto succeda.....tu fallo non possono vietarti nulla se il muro non viene interessato.....
    oppure per non mettere la ringhiera arretra la siepe scava abbassa il terreno vicino al muro ( e fai un buono e cospicuo scolo di drenaggio....) e impiantaci o dentro. o a "filo" dello sterramento "a muro" la tua nuova siepe.....se dovesse "cadere qualcosa dal tuo terreno" ....si fermerà nel solco dello sterramento senza scavalcare il muro...

    domanda chi ha costruito quel muro e quel muro al catasto risulta il confine delle proprietà ?
     
    Ultima modifica: 2 Settembre 2018
  3. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.395
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    la casa l'ha costruita mio suocero, 40 anni fa, ed è accatastato come muro di confine della proprietà
    il muro, come detto tu, in baso è a livello strada del paese, e sostiene , per 2 m di altezza, il terreno del mio giardino, nel quale è stata piantata la siepe che voglio togliere.
    domani faccio una foto.
     
  4. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.377
    Località:
    perbacco... in italia
    quindi un muro " comune"(mezzo dalla tua parte tuo e mezzo , parte strada, di proprietá del comune...)
    e muro di contenimento.....
    sarebbe da sapere se esiste anche una servitù ......
    bhè al momento non allarghiamoci....
    tornando alla siepe....
    come già scritto se la tua attuale siepe è all' interno della tua proprietà e non esplicitamente sul muro ( in tal caso risulterebbe "confine" pure lei) ....tu ci puoi fare quello che vuoi.....e se vuoi eliminarla e sostituirla lo puoi fare.....
    e sempre come giá scritto , anche se a opinione mia non succederà, se hai una qualche contezza che "potrebbero" dirti qualcosa e vuoi evitare ringhiere ....fai un bel solco di 30/40cm di profondità di altrettanti cm di larghezza a filo del muro con un bello scolo per l'acqua ( che può anche essere una serie di fori nel muro...uno ogni 2 mt c/a)
    quindi muro 30cm di solco e subito dopo , un po più interna la tua siepe nuova.....
    ma per me l'unica vera motivazione che potrebbero davvero addurre è che potrebbe essere una questione di sicurezza per evitare a eventuali persone( o animali ) di cadere di sotto dal bordo del muro....provocandosi danni loro o per incidente danni ai fruitori della strada.....forse questo intendeva il giardiniere....ora con la siepe forse non poteva succedere....forse....
     
    A francobet piace questo elemento.
  5. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.395
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    secondo me il muro è tutto nella mia proprietà
     
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.377
    Località:
    perbacco... in italia
    purtroppo non è é cosí la legge ti frega.....
    informati ....magari mi sbaglio ma se tu hai costruito il muro a filo della tua proprietà anche se completamente all' interno della stessa....quello di legge é il confine.....ma diventa comune col tuo confinante e quindi muro comune.....e dato che la legge in materia "definisce metà tuo e
    metà esterna del tuo confinante"....il tutto si contempla nella cosidetta "COMUNIONE FORZOSA" ....se il comune la richiede o la presume ...
    in pratica ti sei fregato " da solo"
    e ti sei " mangiato" una parte della tua proprietá (corrispondente alla metá dello spessore del muro)
    poco importa se lo hai fatto tutto a spese tue.....potrai opporti solo avanti un giudice e, tra l'altro in breve tempo ( per dire 15gg) mostrando documenti inoppugnabili sulla proprietá del manufatto ....
    troverai interessanti questi link...e che in buona parte ( riferito ai "muri di CONTENIMENTO" perchè questo é il tuo muro ) rispondono ai tuoi quesiti.

    http://www.geometra.info/news/urbanistica/rapporti-vicinato-comunione-forzosa-muro-confine/

    http://www.dirittierisposte.it/Sche...i/il_muro_comune_id1135800_art.aspx#Comunione di un muro che non si trova sul confine


    https://www.laleggepertutti.it/47619_muro-divisorio-tra-proprieta-come-funziona

    https://www.brocardi.it/codice-civile/libro-terzo/titolo-ii/capo-ii/
    sezione-vi/art886.html


    PS il fatto che tu abiti come unico proprietario la tua casa non è cosa importante quando si parla di spese,
    obblighi, ripartizioni eventuali e le loro relative norme ....il riferimento ai condomini e alle "parti comuni" in gran parte, nella regolamentazione di legge nel cod. civile, si
    sovrappongono e sono valide
    in quanto si tratta sempre di cosa riguardante te e uno o piu vicini (confinanti) tuoi.
     
    Ultima modifica: 4 Settembre 2018
  7. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.395
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    queste le foto

    la prima e la terza è il muro visto dalla strada, con la siepe che voglio eliminare.
    la 2° è la vista da sopra, nel cortile di casa mia.
     

    Files Allegati:

  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.377
    Località:
    perbacco... in italia
    viste le foto reitero ciò che ho scritto nei post precedenti
    - il muro di contenimento a confine

    -- in regime di comunione forzosa (dato che la strada é stata
    asfaltata sin sotto e in adiacenza al muro...)
    il comune , o la provincia non saprei, l'ha già, da mò, imposta

    -- essendo muro di contenimento di un terrapieno é comune per la sua lunghezza e altezza nonostante ciò tutto quello che viene aggiunto (ringhiere, reti eccecc) spettano al proprietario dominante

    -- spettano al fondo dominante / costruttore originale tutte quelle opere " aggiunte/poste sopra, in altezza e/o per la messa in sicurezza, e/o necessarie a non rendere la servitù più pesante/ peggiorativa al fondo servente inferiore.

    -- appunto spetta a te la messa in sicurezza....non solo intesa ad evitare danni a te o ai fruitori più o meno occasionali del tuo giardino, animali compresi.....
    MA SOPRATUTTO ai fruitori del fondo/ proprietá/strada sottostante

    - e su ció a prescindere dalle normative che "regolano" il muro in questione e i rapporti tra le due proprietá ( tua e quella comunale)
    infatti , non a latere, sono da considerare imprescindibili le leggi e le norme del cod. Civile e Penale sulla sicurezza
    a salvaguardia di persone cose e animali .....ben altra cosa.
    mi sa che il giardiniere potrebbe avere ben ragione.....

    il problema é che a differenza di altre cose più " leggere" che si
    potrebbero fare "...sperando che....se non dicono niente ....ecc"
    nel caso di mancata/ non idonea messa in sicurezza si parte subito
    , di pacca, con sonore multe e sanzioni penali ( quali. ad esempio, il sequestro penale preventivo "dell' opera")....

    quindi in sostanza ....
    non vuoi una ringhiera?
    dovrá esserci altro con pari funzione "contenitiva/protettiva"
    ovvero che sia comparabile ad una "sicura" ringhiera
     
    Ultima modifica: 6 Settembre 2018
    A MargiM e francobet piace questo messaggio.
  9. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.395
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    grazie della perfetta spiegazione
     

Condividi questa Pagina