1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Tartaruga

Discussione in 'Altri animali' iniziata da Gaeta78, 9 Ottobre 2019.

  1. scinchitalia

    scinchitalia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Giugno 2019
    Messaggi:
    23
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    A prescindere dalla legge, l'animale può essere prelevato per essere poi affidato a qualche centro o alla forestale lo stesso vale anche se ferita per le cure necesarie così come per le Emys e le Testudo varie, il divieto rimane per la detenzione a vita e non la detenzione temporanea in attesa di affido, a cavillare comunque anche prima era vietato il prelevamento in quanto quelle abandonate sono comunque bene indiponibile dello stato quindi avresti commesso reato lo stesso, solo che prima era tollerato anche se alcuni se ti scoprivano, potevano lo stesso multarti. Comunque se vuoi allevare una tartaruga, esistono anche le Pseudemys e le altre rimanenti del genere Trachemys, ora stanno andando le Trachemys venusta o anche i vari Kinosternidi, che comunque si fanno rispettare, se prendi specie come Claudius angustatus ancor di più di una semplice Trachemys.


    Tante scene erano/sono girate al Pigneto, dove anche ci stanno anche Kg di pappagalli
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2019
    A marco.enne piace questo elemento.
  2. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    864
    Località:
    MS
    Ormai le colonie non si contano neanche più... purtroppo.
     
  3. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    7.593
    Località:
    Italia
    puoi sempre prnedere una terrestre! ;)
     
  4. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    864
    Località:
    MS
    Aggiungerei con corretta documentazione Cites e relativo marcaggio chip! ;)
     
    A Waves piace questo elemento.
  5. Kevin17

    Kevin17 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Agosto 2019
    Messaggi:
    281
    Località:
    Capo d'Orlando
    Salve a tutti, ho una domanda: se in un giardino sono presenti allo stato brado, ma sempre confinate nel giardino... un gruppo di Testudo sp o di Trachemys sp (cmq rettili con necessario cites o denuncia), cosa si dovrebbe fare?
    Vengono considerate detenute dal proprietario del giardino?
    O possono tranquillamente starci senza documenti?
    Mi è venuto questo dubbio perché tempo fa, quando ancora si vedevano parecchie Testudo hermanni hermanni gironzolare per macchie e giardini, e attraversare le strade, nell'orto di casa erano comparse due grosse Testudo hermanni che saranno rimaste lì per almeno 5 anni, prima di andarsene spontaneamente o chissà cos'altro.

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  6. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    864
    Località:
    MS
    Sono due casi differenti.
    Nel caso delle Testudo, se appaiono vanno denunciate alla Forestale in quanto sotto normativa Cites in quanto specie a rischio estinzione. La Forestale può fare questi passi:
    - Verificare la presenza di chip ===> si rintraccia proprietario
    Se non ha chip, allora:
    - La Forestale può decidere di rendere chi l'ha trovato affidatario (ma non proprietario, è un'autorizzazione alla detenzione), con divieto di riproduzione, se chi l'ha trovata può tenerla;
    - In caso contrario, può decidere di prenderla e affidarla al centro di recupero autorizzato.
    Se le trovano nel tuo giardino, il responsabile sei tu perché non ne hai i documenti che ti autorizzano alla loro detenzione, ma non ne hai denunciato neanche il ritrovamento. E le sanzioni sono molto severe... si parla di almeno 5000€ più, eventualmente se lo ritenessero, anche denuncia penale perché è equiparato al bracconaggio. La documentazione Cites serve per attestare che l'esemplare è di regolare allevamento e non di cattura.

    Nel caso delle Trachemys è diverso in quanto non è specie a rischio estinzione ma una specie aliena, ovvero dannosa perché non autoctona e può annientare le specie ivi presenti.
    La legge è nuova e l'unica cosa da fare è chiamare la Forestale.
     
    A marco.enne e Dodi piace questo messaggio.
  7. Kevin17

    Kevin17 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Agosto 2019
    Messaggi:
    281
    Località:
    Capo d'Orlando
    E stessa cosa si dovrebbe fare se uno ha anfibi o altri rettili autoctoni in giardino??
    Chessò, in molti sul forum, dopo aver fatto il laghetto... si ritrovano rane, rospi, e tritoni in giardino, che non potrebbero essere detenuti senza permesso..
    O anche se ho un albero in giardino in cui fanno il nido i cardellini?
    Insomma, sono animali selvatici che trovano un ambiente adatto e si stabiliscono spontaneamente nei nostri giardini... Siamo proprio sicuri sia d'obbligo denunziarne la presenza?

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  8. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    864
    Località:
    MS
    Si è sempre liberi di commettere reati coscientemente ;)
     
  9. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.641
    Località:
    perbacco... in italia
    non ne ho la possibilità perché a parte quella nei vasi non ho altra terra...oltre ad avere solo ballatoi e terrazzo tra il primo e il secondo piano....insomma la vedrei mooolto ostica tenerne una di TERRA.
     
    A Waves piace questo elemento.
  10. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    7.593
    Località:
    Italia
    già è vero! non mi ricordavo! :(
     
    A marco.enne piace questo elemento.

Condividi questa Pagina