1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Talee di Taxus baccata (con svezzamento)

Discussione in 'Tecniche di riproduzione' iniziata da monikk64, 26 Maggio 2020.

  1. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Sono fissata con i Tassi
    Tipo questo
    IMG_20200526_145015.jpg
    perciò ho provato a fare delle talee, e ci sono anche riuscita
    IMG_20200526_094610_BURST001_COVER_copy_600x800.jpg IMG_20200526_094635_copy_600x800.jpg
    Ma per quanto riguarda la tecnica....

    Leggi in giro e ti danno le dritte, seguite quasi alla lettera ...
    Dopo una settimana arrivano dritte molto contrastanti da forumista molto attendibile, che si fa?
    Se ne fanno altre, obviously...
    :)
    Mesi e mesi a controllare il tutto (cosa perfettamente inutile, non muove ago....)
    Sei mesi dopo (SEI! :eek:) ecco che nascono i ciuffettini, verdissimi, tenerissimi....
    Forum batte rete 3-0, le talee riuscite sono tutte del gruppo coltivato secondo le istruzioni del mio angelo custode forumistico! :D
    Quindi ora vi svelo questo difficilissimo sistema: tagliare rametti, pulirli da un po' di aghi, cacciarli in un vaso con terriccio drenante e dimenticarseli all'aperto sotto pioggia, neve, gelo e quant'altro per sei mesi, all'ombra. Punto.
    Così le talee riescono, se leggete in giro vi dicono di porle a temperatura costante 16-18 gradi, atmosfera umida (perciò sacchetto di plastica) ecc ecc
    Peccato che in questo modo non riescano.
    O per lo meno non in 6 mesi, per il futuro vi saprò dire. :)
    Prossimamente aggiungerò alcune curiosità....
    E lo svezzamento?
    Lo vivrete con me, l'angelo custode dice "non toccare ancora niente" e non mi sogno di trasgredire gli ordini, visti i risultati...:D:D:D
     
    Ultima modifica: 27 Maggio 2020
    A danielep, Stefano Sangiorgio e RobertoB piace questo elemento.
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    11.499
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Eh, eh, eh...
    due segreti: terriccio drenante e il dimenticarle fuori all'ombra. E la saggezza del tuo angelo custode che, nonostante la venerabile età, veglia ancora su noi tutti.
    E la pazienza: il tasso radica in 180-190 giorni e oltre.
    Nell'Hampshire, a Selborne, cresce il famoso tasso di Gilbert White: lo scrittore lo misurò e lo descrisse nel 1789 per il suo celebre libro "The Natural History of Selborne" =la storia naturale di Selborne e, con i suoi 7 m di circonferenza datava, a quell'epoca, già 1600 anni.
    Su una scogliera a picco in Liguria, località ove si avventura solo qualche cercatore di fossili, crescono trenta piantine di tasso in un incavo della parete strapiombante: sono alte solo 40 cm perchè vegetano in un pugno di terra. Un giorno, un cercatore di fossili raccolse il cimale di uno di questi alberelli rotto da un sasso caduto dall'alto. A casa lo sezionò, lo lucidò e, con una lente d'ingrandimento, contò gli anelli: dimostrava di avere 150 anni.
    Ai piedi dell'eremo di Fonte Avellana, nelle Marche, nascosto nel bosco cresce da oltre 1000 anni un tasso: alto 15 m con una circonferenza a petto d'uomo di 4,97 m: il tasso più grande d'Italia.
     
    A monikk64, danielep e ironbee piace questo elemento.
  3. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Chissà perché mi sento tanto " angelo custode ":):):)
    Per tua informazione e per venirti in aiuto, giusto ieri ho scavato fuori delle talee di tasso dal vasetto con la perlite ed ho appurato che le radichette vanno da zero a pochine.
    Dato che qui all'est siamo sempre di un paio di settimane più avanti di voi occidentali, ti direi di pazientare le fatidiche due settimane (almeno).
    Pensa che stavo quasi per scrivertelo ;)
     
    A Stefano Sangiorgio e monikk64 piace questo messaggio.
  4. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Caro Angelo custode,
    tranquillo che non tocco niente, promesso! non voglio certo rischiare di inficiare sei mesi di fiato sospeso... !!!!!
    Grazie ancora.

    Le preghiere della sera sono importanti....... :):):):rolleyes::rolleyes::rolleyes:

    Beh, ora me l'hai scritto.....! :D:D:D

    Da qui in poi alcune amenità copia - incollate da altre sezioni, questa avventura è iniziata come chiacchierata, poi un moderatore mi ha intimato di aprire una discussione dedicata...
    Io non ci avevo neanche pensato," a chi vuoi che interessino le talee di Tasso?" pensavo....molto più comodo comprare le piantine in vivaio....
    Comunque la discussione ora c'è :D

    https://www.slideshare.net/GiulioVeronese/sulla-propagazione-del-tasso
    Ho iniziato a leggerlo pensando fosse un articolo solo "tecnico", poi sono rimasta sorpresa....:) :) :)

    Stefano Sangiorgio :
    Stupendo.
    Non capisco perchè nel tasso forma "naturalis" non hanno messo la foto di quello di Fonte Avellana che misura 4,95m di circonferenza a petto d'uomo e 15 m di altezza ed ha più di 1000 anni.

    danielep (alias Angelo Custode) :

    I tassi, questi sconosciutio_O
    Dei miei tre "storici" (piantine raccolte, tutte (credo) nel 2012) solo il Maresciallo Rocca ha manifestato il sesso (coerentemente maschile).
    L'aureomarginata o qualsiasi cosa sia ancora no.
    Quindi, mettiti l'animo in pace che prima di una decina d'anni le tue talee non saranno in grado di fiorire e, conseguentemente, del maschio a portata di vento non sapranno che farsene:whistle::whistle::whistle:
    Per allora, che sia il Maresciallo o altri, un fecondatore lo troverai;)
    Questi i tre raffrontati a maggio 2014:

    [​IMG]

    Questo è l'Aureom. stamattina ( cielo coperto, ma si vedono le buone intenzioni del fogliame novello):)

    [​IMG]

    io:
    Che belli!!!!!!! :tupitupi::tupitupi::tupitupi:
    Dimmi se ho capito bene, il centrale della foto con i 3 è il Maresciallo Rocca nel 2014???????
    Perdindirindina, che crescita ha fatto, in 6 anni!

    Grazie mille per gli spiegoni.... quindi niente bacche rosse per i prossimi dieci anni? :( peccato.....)

    danielep:
    L'attitudine alla crescita in verticale l'ha manifestata sin da...piccolo:)
    L'Aureom. ha un'attitudine pallosa, prontamente assecondata.:V
    Il bello è che il Mar. è sempre stato in vaso e l'altro in terra.
    Fertilizzante, il Prodigy plus, quando capita, non con la frequenza dei bonsai. Il terreno? Drenante, obviously:LOL::LOL::LOL:
    Ho buttato là 10 anni per la fioritura sull'esperienza dei miei tassi.
    Del resto mai avuti Tassi prima ;)

    Continua.....
     
    Ultima modifica: 27 Maggio 2020
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  5. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Grazie mille per la lectio magistralis, "professor custode" (di angelo ce n'è uno solo, a ognuno la sua qualifica :)) come sai le apprezzo sempre molto :bacio:
     
    Ultima modifica: 27 Maggio 2020
  6. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Riprendendo il discorso, tre talee con radici "pochine" portate alla luce il 25 maggio le avevo messe in contenitori singoli (sempre all'ombra, sulla "mensola dei miracoli") e , a tutt'oggi, danno segnali di attecchimento.
    Nota bene che io posso arrischiare , non rimanendo certo senza minitassi in caso di defaillance;)
    Te li avevo mostrati quelli da seme?
     
  7. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    :mazza:no:mazza:
    Me ne hai parlato l' 11 aprile 2019, quando abbiamo infestato il thread di Daniela5, ma aspetto ancora di vederli oggi.:sgrunt:
    No, ma fai con comodo, eh....

    Iniziavo a pensare che raccontassi frottole..... :sneaky::sneaky::sneaky:
    :)

    La mensola dei miracoli...??? :ROFLMAO:racconta!
     
  8. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Svegliata presto, eh?:)
    La mandria ti è passata per la camera da letto?:p
    A che ora? Com'eri vestita? Memoria eidetica o trucchi del mestiere?:rolleyes:
    So che la tua è una provocazione ; come tu ben sai che non racconto mai frottole. E non esagero mai, piuttosto minimizzo. Ma tu, appunto, lo sai ;)
    Dicesi " Mensola dei miracoli" (in realtà la chiamo così soltanto io) mensola (appunto) autocostruita, tinta pino, applicata alla casetta da giardino ed esposta in posizione perfetta per l'attecchimento e lo sviluppo delle talee.
    Stesso lato della casetta idoneo alla coltivazione dei larici e/o di piante che, coi deliziosi 37/38 °C protratti per un paio di settimane delle estati padane (brrr non vedo l'ora che arrivino:eek::eek::eek::cry::cry:), schiatterebbero in breve tempo.
    Tassi da seme seguiranno (in thread ad hoc):p:bacio:
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  9. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Trucchi del mestiere, of course! :LOL:
    Digitando "tassini" viene fuori subito, chi può chiamarli così, se non io...? :)
    Ok, tra 14 mesi te lo ricordo.... ;)

    Mi piace l'idea della casetta con nursery.... con contorno di larici, poi....
    Se un giorno avessi la macchina fotografica in mano e fossi particolarmente ispirato.... Una foto di quell'angolo.... Con i larici che fuggono la calura.... Dev'essere un bel posticino! :tupitupi:
    :su:
     
  10. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Lazzi e frizzi a parte, alla mensola hai messo delle "sponde"? Come fai a non farti tirare giù tutto dalla Bora o chi per essa?
     
  11. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Un miracolo sta anche in questo, per l'appunto! La Bora gli fa un baffo, no sponde:su::su::su:
    Molto prima dei 14 mesi d'uso:p
     
  12. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    2020-6 TASSO AUREOMARGINATA X MONICA - TALEA.JPG 2020-6 TASSO MAR. ROCCA MARGOTTA 3.JPG

    Intanto un anticipo dei tuoi tassi:
    - a sin T. Aureomarginata da talea (vasetto largo 12 cm)
    - a dx T. Marscialli Roccae ( margotta in preparazione- incrociamo le dita:cool::cool::cool: )
     
    A monikk64 e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  13. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Ma quanto sono belle.... :love: :love: :love:
    La A. tutta spettinata.... che carina...
    Dita già tutte incrociate!
    :)
     
    Ultima modifica: 8 Giugno 2020
    A danielep piace questo elemento.
  14. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Allora aggiorno anch'io:tupitupi::tupitupi::tupitupi:

    IMG_20200607_193805_copy_600x800.jpg
    Una delle coltivate al freddo e al gelo (ovvero in Dani-style) e
    IMG_20200607_194453_copy_674x652.jpg
    due coltivate con sistema protetto, con umidità e temperature più o meno controllate, germogliate circa un mese dopo le altre.
    E sono quelle piantate a 45° (di inclinazione, non di temperatura!) come da consigli pescati in rete... In effetti, di questo gruppo sono le uniche germogliate. Erano a 45°, col tempo e le annaffiature sono arrivate a più di 60....
    Se le lascio ancora un po' in quel vasetto si coricano e posso fare un bonsai a zattera... :LOL::LOL::LOL:
    Sto scherzando, naturalmente, avessi 20 anni di meno un pensierino ce lo farei ma... . :rolleyes:

    Però quelle di entrambi i gruppi sono belle, sane, fresche e lumaca-free.....
    Sono molto contenta.... :tupitupi:!!!!!!!!!!

    Ora aspetto solo più il permesso di metterle in vasetto personale.....
    :)
     
    Ultima modifica: 7 Giugno 2020
    A danielep e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  15. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    11.499
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Allora anche tu sei un califfo.
     
  16. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    :LOL: :LOL: :LOL:
    Veramente il merito maggiore è quello di aver resistito stoicamente sei mesi senza cedere alla tentazione di buttare via tutto....:)
     
    A danielep e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  17. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Fingerò di non aver letto il resto, cretinetta:LOL:
     
  18. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Per quanto poco ti conosca, è senz'altro un traguardo.
    Sei sulla via dei Bonzi:ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO::su::su::su:
     
  19. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.183
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Ma...ma....:whistle:
    ... :)conoscere te ha dato un bell'impulso.... :):LOL::)

    :sneaky:non potevo proprio esimermi.... :sneaky:
     
  20. danielep

    danielep Guru Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    3.323
    Località:
    san donà di piave
    Direi che, con la prima, potresti provare.
    Poi, a seconda di quel che ci trovi sotto, puoi procedere.
    Non serve che le radichette siano lunghe (dopo diventerebbe difficile sbrogliarle); diciamo che due/tre cm è Ok. Purché siano un bel mazzetto, a raggiera (ma forse si pretende troppo) :V:V:V
    Good luck!
     
    A monikk64 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina