1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Stella di Natale

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da META, 14 Ottobre 2017.

  1. tartina

    tartina Giardinauta Senior

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.026
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    trapiantabile in giardino mi sa di no, visto che abiti a Budrio e d'inverno dovresti ritirarla, per gli altri consigli lascio ai più esperti che io sono "novizia"...
     
  2. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.677
    Località:
    arsiero
    Eh, diciamo che hai fatto proprio il contrario di quanto andava fatto.
    Trapianto esterno, se non sei in Sicilia, no.
    Recupero dubito.
    Intanto a secco e al caldo, verifica i rami se sono tendenti al verde scuro marroncino, se così fosse è andata, se sono belli verdi si recupera e quindi va sempre comunque al caldo e terriccio giusto con umidità di sopravvivenza radici.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A danielep piace questo elemento.
  3. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.063
    Località:
    san donà di piave
    Come sopra:su:
     
    A META piace questo elemento.
  4. Drisi

    Drisi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Maggio 2013
    Messaggi:
    5
    Località:
    Budrio
    Cavoli, che imbranata! Stasera corro ai ripari. Quindi la metto in casa a 20 gradi? Devo sterrarla per farla asciugare o mi limito a spostarla e pregare?
     
  5. Ottobrerosso

    Ottobrerosso Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2017
    Messaggi:
    61
    Località:
    Meda
    Ciao,
    Grazie per le info.
    Le foglie sono andate, adesso è così .
    Ora che faccio, aspetto la primavera e poi rinvaso e tengo a sole?

    20190104_184453-907x1612.jpg
    Grazie!
     
  6. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.063
    Località:
    san donà di piave
    Le foglie sono andate e gli steli pure (ma non si sono tagliati da soli, prematuramente, eh?):)
    A giudicare dal colore dello stelo la pianta è compromessa, ma non disperare; tienila alla luce ed al caldo moderato e bagna quel poco solo quando il terreno è asciutto.
     
    A META piace questo elemento.
  7. Ottobrerosso

    Ottobrerosso Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2017
    Messaggi:
    61
    Località:
    Meda
    L'ho tagliata io la pianta... dove c'erano attaccate le foglie si stavano rammolendo... così ho tagliato. Non dovevo eh... ?!?!
    Per ora è in casa al sole e la bagno pochissimo.
     
  8. --davide--

    --davide-- Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2012
    Messaggi:
    345
    Località:
    Parma (in montagna)
    Ciao a tutti, la mia stella di Natale è quasi completamente appassita, e ho notato chè dei 4 rametti, 2 dalla punta fino a metà se li schiaccio sembrano vuoti..

    Che devo fare per salvarla?
    Taglio fin dove i rametti sono ancora belli duri?

    Questa è la situazione:
    [​IMG] [​IMG]
     
    Ultima modifica: 6 Gennaio 2019
  9. --davide--

    --davide-- Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2012
    Messaggi:
    345
    Località:
    Parma (in montagna)
    Altra cosa..ma se sopravvive, quando rifara le foglie più o meno?
     
  10. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.063
    Località:
    san donà di piave
    Intanto vedo un bel coprivaso che contribuisce a creare le condizioni peggiori per il ristagno dell'umidità ed il marciume alle radici. Tu versi l'acqua, anche poca, va sul fondo del coprivaso e si accumula finché, senza che tu ne abbia il minimo sospetto, le radici si trovano in una "falda acquifera" costante.
    Inoltre mi sembra che il terriccio sia quello solito in cui le vendono, l'ideale per trattenere l'acqua e creare ristagni.
    Ora, premesso che salvarla sarà difficile, tirala fuori dal coprivaso, con uno stecco da spiedini o equivalente pratica infilza la terra dai fori sotto e da sopra, per far sì che l'acqua in eccesso dreni e, come ha fatto @Ottobrerosso, a mali estremi perché i fusti stanno marcendo, taglia fino alla parte sana.
    Sarebbe un intervento da fare più avanti, ma non hai niente da perdere.
    E non rimetterle il coprivaso;)
     
    A Stefano Sangiorgio e META piace questo messaggio.
  11. --davide--

    --davide-- Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2012
    Messaggi:
    345
    Località:
    Parma (in montagna)
    Ok! Ma Nemmeno un piccolo sottovaso? E che senza nulla quando innaffio poi va tutta l' acqua a terra..

    Ma non ho ben capito, mi consigli anche di togliere la terra, e metterci della terra nuova già che ci sono? Ora è così come la ho comprata
     
    Ultima modifica: 8 Gennaio 2019
  12. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.063
    Località:
    san donà di piave
    Sottovaso al puro scopo di raccogliere l'acqua in eccesso (ed eliminarla), sì:) Ma, per ora, acqua devi darne ben poca, la pianta non ha le foglie che la farebbero traspirare.
    Ora non rischierei il rinvaso, prima devi recuperare la pianta;)
     
    A Stefano Sangiorgio e META piace questo messaggio.
  13. Giupy

    Giupy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Aprile 2014
    Messaggi:
    337
    Località:
    Cosenza
    Ciao a tutti ragazzi, ho notato che le foglie della stella di natale sono un po' mosce. Il terreno in effetti, ho infilato un dito, e non è umido, però dato le temperature rigide che sta facendo qui a Cosenza ho paura a dare acqua anche se poca. Tutto ciò per chiedervi ma seconda voi, il fatto che le foglie siano mosce è causa freddo o innaffiatura?

    Ps. La pianta è dentro casa vicino al balcone
     
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2019
  14. --davide--

    --davide-- Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2012
    Messaggi:
    345
    Località:
    Parma (in montagna)
    Ok! Speriamo bene..ieri ho tagliato il rametto senza foglie che era molle..
    2 sono ancora belli duri (uno con ancora le foglie rosse) e uno senza, mentre il terzo in punta e bello con le foglie belle rosse, mentre a metà è molle...
     
  15. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.677
    Località:
    arsiero
    Ciao. Questa domanda nella presente discussione è stata fatta molte volte così come altre ripetute.
    Capisco che è un po'lungo da leggere, tuttavia vi sono davvero molte informazioni ed esperienze e quindi ti consiglio di farlo tuo.
    Non volermene (nessuno), ma ripetere i propri consigli (di ognuno, che ovviamente non sono Legge) non fa che allungare inutilmente il post e creare forse confusione annullando lo scopo della condivisione utile.




    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A danielep piace questo elemento.
  16. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.063
    Località:
    san donà di piave
    Come dice @META qui sopra, leggendo le esperienze dei singoli si dovrebbe riuscire a trarre delle conclusioni:)
    Ma nel tuo caso specifico, dato che sostieni che a Cosenza le temperature sono rigide (tutto è relativo) e poi aggiungi che la pianta è dentro casa, come possono influire le temperature esterne?
     
    A META piace questo elemento.
  17. Giupy

    Giupy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Aprile 2014
    Messaggi:
    337
    Località:
    Cosenza
    Le temperature possono influire perché il balcone dove è posta la pianta viene aperto, quindi ho pensato a questa probabilità.

    Ps. la pianta è distante dal balcone un metro circa
     
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2019 alle 08:33
  18. Giupy

    Giupy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Aprile 2014
    Messaggi:
    337
    Località:
    Cosenza
    Ciao a tutti ragazzi ieri ho innaffiato la stella di natale (ovviamente il terreno era asciutto) ma le foglie sono comunque flosce ed ho visto che inoltre alcune foglie presentano delle macchie marroni ai bordi e un po' rinchiuse su se stesse. Quindi credo proprio che il problema principale siano state le temperature. Voi cosa ne pensate?
     
  19. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.677
    Località:
    arsiero
    A prescindere sta perdendo le foglie come natura vuole, l'acqua nel passato ha comunque provocato conseguenze e le correnti d'aria fredda non le piacciono. Come già detto anche da Daniele e altri in questo periodo la terra va tenuta quel giusto da non fare seccare le radici. Nelle piante non sempre foglie basse e flosce significa sete.
    Io, anche se tardi e se possibile, la riparerei dalle correnti e seguirei il consigli già descritti per predisporla alla nuova stagione.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
  20. tartina

    tartina Giardinauta Senior

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.026
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    io invece devo dire che, nonostante la mia new entry da inesperta, la mia stella sta rispondendo piuttosto bene alla nuova situazione, ha perso solo pochissime foglie in basso e per il resto è bellissima...

    la fortuna del principiante... speriamo continui...
     
    A Karibba e META piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina