• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Seme di avogado vivo ma senza rami

Bianca bile

Aspirante Giardinauta
Buongiorno,
Più di un anno fa ho deciso di provare a riprodurre l'avogado per seme. Ho usato la famosa procedura del bicchiere con l'acqua. Dopo qualche mese ha iniziato a fare le radici e si è completamente spezzato a metà. Io ho buttato la metà senza radici e ho tenuto solo quella che vedete nella foto. Da allora le radici hanno continuato a crescere ma ad oggi non ha gettato nemmeno un germoglio. Ho provato a mettere nell acqua del concime liquido per aiutare la germogliazione (per questo IMG_20210115_101033_121.jpg l'acqua ha quel colore) ma non ha sortito effetti. Cosa potrei fare? Germoglierà mai?
 

Puntina

Giardinauta Senior
Ciao, dato il tempo direi che lo puoi gettare.
La gemma prende vita dal centro del seme, verso il basso le radici e verso l’alto la gemma, spezzandosi penso sia andata danneggiata.
Non so perché l’acqua sia così poca e di quel colore, inoltre lo stuzzicadenti non deve assolutamente trafiggere il seme in quel modo, de solo fungere da sostegno.
 

sherwood

Giardinauta
Come prima cosa vorrei correggere un errore molto diffuso : il frutto da cui hai preso il seme si chiama Avocado e non come hai scritto tu nel titolo. Per venire invece al problema che hai incontrato nella sua coltivazione, ti devo dire che a volte capita mettendo un seme a germogliare con gli stecchini che questo si apra troppo e che le due parti si separino. In questo caso e' meglio buttarlo via e riprendere con un seme nuovo.
Il bicchiere e gli stecchini sono un metodo molto divertente perche' permette di vedere la crescita delle radici e successivamente quella del germoglio in tutte le sue fasi, ma non e' il miglior modo di procedere se si vuole ottenere una pianta da mettere in vaso. Troppi sono i problemi che si possono venire a creare nel passaggio dall'acqua alla terra, troppi i rischi che le radici vadano incontro a problemi di vario genere. I migliori risultati, dopo un sacco di prove, li ho ottenuti mettendo i semi direttamente nella terra ma facendo in modo che le radici non vadano in profondita'. Evitare lo sviluppo del fittone permette di creare un sistema radicale ben strutturato che meglio si adatta a vasi di dimensioni ragionevoli, fornendo comunque un buon apporto di nutrimenti alla pianta. In questa foto uno degli esperimenti che ho iniziato la scorsa estate e che ha dato finora degli ottimi risultati


20200630_130043.jpg
 

LORELY

Giardinauta
Era una delle due ipotesi...l'altra era che potesse avere qualche effetto benefico...mia nonna metteva nei vasi chiodi arrugginiti perché diceva che il ferro faceva da concime:D
 

parsifal

Giardinauta Senior
Io ho sempre usato il metodo tradizionale e finalmente, dopo vari tentativi, il mio seme di avocado ha germogliato.
Ho preso il seme e l'ho lasciato un giorno in acqua in maniera da togliere più facilmente lo strato che copre il seme stesso; poi ho inserito tre stuzzicadenti, ma non in profondità e neanche tra le pieghe e l'ho inserito in un vasetto pieno di acqua.
Continuavo a rabboccare l'acqua necessaria e dopo molta pazienza questo è il risultato

2020-11-24 15.17.57.jpg

Una volta che le radici sono aumentate e diventate sempre più robuste, l'ho messo in vaso con il terreno bagnandolo in maniera da tenerlo sempre umido e così si presenta adesso

2020-11-24 14.59.46.jpg
 
Alto