Rinvaso melograno nano in vaso: quando?

Discussione in 'Giardinaggio' iniziata da ranix, 26 Ottobre 2009.

  1. ranix

    ranix Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Luglio 2009
    Messaggi:
    156
    Località:
    bairo (TO)
    Qualcuno può dirmi qual è la stagione migliore per rinvasare un melograno nano. Grazie.
     
  2. elle61

    elle61 Guru Giardinauta

    Registrato:
    10 Maggio 2008
    Messaggi:
    3.911
    Località:
    Provincia di Livorno
    Dovrei tacere...il mio modo di trattare le piante non è proprio ortodosso..
    Io rinvaso quando vedo che la pianta in questione ne ha bisogno,infischiandomene allegramente dei periodi più indicati.
    Magari sto attenta a non rompere il pane radicale, oppure di proposito rompo il feltro di radici per permettere alla pianta di nutrirsi meglio,insomma sono quasi contraddittoria.

    Unico accorgimento vero:
    dopo il rinvaso tengo le piante in ombra per almeno 24 ore, in estate anche 48.

    Fino ad ora nessuna perdita.

    elle
     
  3. soniag78

    soniag78 Apprendista Florello

    Registrato:
    25 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.388
    Località:
    prato
    beh, tra poco andrà in riposo vegetativo e potrai rinvasarla tranquillamente...
    diciamo a novembre inoltrato...
     
  4. fsalerno

    fsalerno Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2009
    Messaggi:
    641
    Località:
    vicino Benevento
    quoto sonia, tra poco perderà le foglie e potrai travasare tranquillamente.
     
  5. SILVIA_P.

    SILVIA_P. Guest

    quanto cresce in altezza melograno nano? si puo metterlo anche sul balcone?
     
  6. artemide

    artemide Florello Senior

    Registrato:
    4 Novembre 2005
    Messaggi:
    7.306
    Località:
    Peschiera Borromeo -Milano-
    non so quanto possa crescere un melograno nano in vaso.
    io il mio ce l'ho sul balcone, l'ho già riparato mettendolo in una grande scatola di cartone (in modo che copra il solo vaso), poi ho messo un cappuccio di tnt sulla parte aerea e ogni tanto lo annaffio un pò... probabilmente sarà anche presto per questa protezione, ma ultimamente ho davvero poco tempo da dedicare alle mie piante e così mi sono portata un pò avanti con i lavori
     
  7. giallopersia

    giallopersia Maestro Giardinauta

    Registrato:
    29 Marzo 2006
    Messaggi:
    2.830
    Località:
    salento
    Io ho un melograno nano e il poveretto noostante me ne prenda cura in modo molto superficiale, continua a regalarmi ogni anno piccoli frutti. Lo tengo addirittura esposto alle piogge, insomma ...ho i sensi di colpa e domattina vado a vedere come sta:D. Dimenticavo, forse perche' e' in vaso da tanto, non e' cresciuto per niente, forse dovrei rinvasare anch'io.
     
  8. bianca53

    bianca53 Giardinauta Senior

    Registrato:
    29 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.386
    Località:
    Cagliari
    ciao io ce l'ho in giardino in un vaso grandetto ormai da anni,ed è alto una cinquantina di cm,se è necessario lo poto un pochino ma solo per mantenere la forma che mi piace.Quando è il tempo giusto dai semi nascono tantissime piantine.Lo puoi sistemare in balcone purchè ci arrivi un po di sole. ciao
     
  9. ranix

    ranix Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Luglio 2009
    Messaggi:
    156
    Località:
    bairo (TO)
    Il melograno nano in vaso non cresce molto, il mio ha due anni ed è alto una ventina di cm. Ne ho piantato un altro in terra ed è cresciuto, ovviamente, di più, raggiungendo il mezzo metro. Secondo me il melograno non necessita di particolari protezioni dal freddo, va piuttosto bagnato ogni tanto, se non è esposto alla pioggia, nelle ore più calde del giorno.
     
  10. melissa

    melissa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Agosto 2009
    Messaggi:
    180
    Località:
    calabria
    ciao a tutti.
    mio padre mi vuole dare delle "margotte" di melograno che ha fatto l'anno scorso..mi ha detto che verso la fine del mese posso metterle a dimora.. ma la pianta madre è un melograno vero e proprio, bellissimo, alto circa tre metri che in aprile si infuoca totalmente di fiorellini rosso-arancione. Siccome è un albero che mi piace tantissimo, mi chiedevo se una pianta di melograno normale possa essere tenuta in un vaso abbastanza capiente da tenere sul terrazzo.. diventerebbe grande comunque secondo voi? o magari si rovina.. ne sapete qualcosa in merito? grazie
     
  11. ginomurano

    ginomurano Giardinauta

    Registrato:
    7 Luglio 2009
    Messaggi:
    558
    Località:
    cirò marina
    Uguale, uso lo stesso metodo
     
  12. Barbara949

    Barbara949 Guest

    Le mie piante da frutto sono tutte in vasi, naturalmente grossi.
    Inizialmente ho preso le varietà nane (ciliegio, pesco e albicocco) ma non ho avuto risultati apprezzabili. Un sacco di fiori, un sacco di frutticini, alla maturazione 3 pesche 5 albicocche e 2 manciate di ciliegie.
    Allora, su consiglio del giardinere del garden dove vado di solito, ho preso piante normali. L'unica differenza è che faccio una potatura un po' più ampia di quella normale per non far crescere troppo le piante.
    L'anno scorso ho preso ciliegio, pero, fico e vite, piante che mi dicono di almeno due anni.
    Ho avuto risultati migliori.
     
  13. melissa

    melissa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Agosto 2009
    Messaggi:
    180
    Località:
    calabria
    ciao barbara 949.. quindi penso andrà bene anche il mio melograno gigante in un vaso adeguato...per ora è solo un ramoscello infilato nella terra pieno di foglie, ma mio padre mi ha detto che mi devo decidere presto, perché qst è il periodo adatto per invasarlo eventualmente.. ma quindi c'è anche la possibilità che faccia i frutti? che meraviglia..
     
  14. ENZO '67

    ENZO '67 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Ottobre 2009
    Messaggi:
    231
    Località:
    Sulmona
    io ce l'ho da parecchi anni in un vaso, e tutti sti accorgimenti che gli fai, non servono.....a me, ogni inverno, viene sotterrato dalla neve, e non e' successo mai niente.
     
  15. artemide

    artemide Florello Senior

    Registrato:
    4 Novembre 2005
    Messaggi:
    7.306
    Località:
    Peschiera Borromeo -Milano-
    eh... ma ci tengo troppo a questo melograno...era di mia nonna che se n'è andata a maggio... l'ho ereditato da lei (con prepotenza, :martello2 visto che l'aveva già addocchiato un mio zio), quindi lo sto trattando con "i guanti"... non si sa mai.
    Forse quand sarà un pò più grandicello non userò tuti questi accorgimenti, ma per ora non voglio rischiare
     
  16. Alex81

    Alex81 Master Florello

    Registrato:
    28 Gennaio 2010
    Messaggi:
    13.919
    Località:
    Lago di Garda
    @ melissa. . . ma queste margotte come si individuano sulla pianta madre?!?!? il mio melograno non ha piantine piccole intorno e mi hanno detto ke si potrebbe x talea ma ke ci sono dei rami migliori di altri a questo scopo. . .qualcuno mi sa dire come si individuano e come si procede successivamente prima della messa in vaso o terra?!?!??!
     
  17. mazinga

    mazinga Master Florello

    Registrato:
    1 Febbraio 2010
    Messaggi:
    13.133
    Località:
    Alessandria
    I miei riprodotti da seme crescono abbastanza bene e se pensate che li ho seminati in primavera 2009 in autunno hanno fatto i primi fiori:lol:Io li svaso in autunno di solito :embarrassma per un po' non li toccherò più li ho messi in un bel vasono magari li concimerò con del granulare di tanto in tanto:Saluto:
     
  18. patrizia

    patrizia Maestro Giardinauta

    Registrato:
    25 Ottobre 2009
    Messaggi:
    2.140
    Località:
    collina, Piemonte
    Eh, eh, anch'io, stessa cosa!
    L'ho anche messo in terra da un paio di anni, ma forse non ho fatto la cosa giusta, vorrei rimetterlo nel vaso, è talmente nano che si perde in mezzo alle altre erbe e piante, così quando è la stagione dei fiori non risalta a dovere e quando non è stagione è spoglio pure lui...
     
  19. Ghiotto

    Ghiotto Guest

    Il periodo migliore per tutte le piante e' proprio ora, cioe' prima del risveglio primaverile. Ricorda di non mettere mai un vaso nuovo eccessivamente piu' grande , basta di un diametro superiore di 3 o max 5 cm.ciao e fammi sapere
     

Condividi questa Pagina