1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Rincoclub

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da Vincenzo VA, 14 Marzo 2012.

  1. merlina78

    merlina78 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Marzo 2008
    Messaggi:
    82
    Località:
    Torino
    Messi a dimora ma non so cosa sia meglio... come li dispongo affinché coprano in basso e poi crescano a coprire in alto? [​IMG]


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  2. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.796
    Località:
    savona
    Secondo me la soluzione migliore è la B. Tanto sole mi raccomando:ciao:
     
  3. Fulvio De Blasi

    Fulvio De Blasi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Settembre 2019
    Messaggi:
    4
    Località:
    ROMA
    Un saluto a tutti!
    Il mio rincospermo in vaso, preso questa primavera, ha prodotto una coppia di baccelli, ancora sono verdi, vorrei chiedere in che periodo si dovrebbero schiudere e quando è consigliato piantare i semi
    Grazie
    Fulvio
     
  4. M.Ele

    M.Ele Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Marzo 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Roma
    Buon pomeriggio a tutti! Ciao @Vincenzo VA!! In breve ho un terrazzo con piante di Rincospermum su spalliera, in passato curate dal giardiniere quest'anno un po' ahimé lasciate a loro stesse...sto correndo ai ripari ma ho mille dubbi sulla potatura!! Vi prego di aiutarmi! Ho letto il vecchio post di Lucyliù da cui credo sia iniziata la discussione, dove ho trovato molte indicazioni utili, per ora sto tagliando rami secchi e quei rami lunghissimi "serpiginosi"...soprattutto in cima. Ho visto che nella vecchia chat c'erano delle foto esplicative di Vincenzo Va su dove esattamente tagliare...ma purtroppo non sono più visualizzabili...si parla di tagli su cicatrici e gemma ascellare ma non so esattamente di cosa si tratti. Mi sembra di aver capito che il taglio vado fatto per obliquo e di lasciare almeno due foglioline prima di tagliare...ma comunque mi restano dei dubbi...quando ho un ramo senza foglie né gemme e quindi lo vado a tagliare a che altezza lo taglio? a che distanza dalla biforcazione con altro eventuale ramo (che se ha foglie tengo) o se unico dal tronco principale? Ci sono sui rami come dei "nodi", sono quelle le cicatrici? Taglio sui nodi o subito dopo o quanto devo lasciare? Grazie a chi vorrà aiutarmi!!! Bellissimo gruppo!! Eleonora
     
  5. Silvia

    Silvia Maestro Giardinauta

    Registrato:
    16 Marzo 2001
    Messaggi:
    2.845
    Località:
    Reggio Emilia
    Località:
    Reggio Emilia
    benvenuta Eleonora!
    Non ti rispondo in modo tecnico e preciso, ma ti incoraggio: il rincospermo non è una pianta delicata e sopporta anche qualche errore. Auguri!
     
  6. M.Ele

    M.Ele Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Marzo 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Roma
  7. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.796
    Località:
    savona
    Ciao, benvenuta. Dai un'occhiata su YouTube Natura è bellezza potatura del Rincospermo.
     
    A Dodi piace questo elemento.
  8. M.Ele

    M.Ele Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Marzo 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Roma
    Grazie @angelone54 !
     
    A angelone54 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina