1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Riconoscimento fungo e dritte sulla raccolta

Discussione in 'Funghi' iniziata da Chanis, 20 Giugno 2018.

  1. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Ciao a tutti! Adoro i funghi ma purtroppo non ho mai avuto una cultura nel riconoscerli.
    Ho un piccolo orticello di famiglia accanto ad un castagneto (le cui prime 2 file di alberi di castagno sono di proprietà di famiglia).
    Ho sempre saputo che in quel boschetto ci sono spesso i porcini ma non essendo di mia proprietà non mi sono mai addentrata!
    Oggi in orto, complici i quotidiani temporali pomeridiani, non lontano dai tronchi di castagno, ho notato 2 protuberanze dal terreno... una, ahimè, l'ho raccolta (spero di non aver fatto un guaio) per capire cosa fosse... odorandola mi è sembrato proprio un fungo e, dall'odore, mi sembrava un porcino.
    Ora, so che così minuscolo (non aveva neanche un gambo) probabilmente è poco chiaro cosa sia...
    Mi interesserebbe sapere, visto che uno dei sogni nel cassetto è riuscire a sfruttare i castagni della mia proprietà per coltivare i porcini (anche se, documentandomi in passato ho letto che è complicato), quali siano quantomeno le accortenze per far in modo da far nascere in futuro nuovi funghi nella zona (è la prima volta che li vedo in questa porzione di terreno), sfruttando magari i 2 funghi nati proprio ora (ammesso che siano degni di nota). Grazie a chiunque possa aiutarmi![​IMG][​IMG][​IMG]
     
  2. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.222
    Località:
    Novara
    Per essere un Boleto, un fungo deve avere almeno 2 caratteri imprescindibili: un gambo e un cappello
    quindi essendo il tuo esemplare privo del gambo, perlomeno io non lo vedo..., non può essere un Porcino,
    da quello che si vede penserei possa essere uno Scleroderma, un fungo saprofita comune in diversi
    habitat boschivi, il fungo non è commestibile in quanto ha la consistenza del legno ed è amarissimo.
    I Porcini = Boletus edulis sono funghi simbionti devono vivere cioè in simbiosi con particolari essenze
    vegetali con le quali per svilupparsi devono entrare in simbiosi intima.
    Non si sono ancora scoperti dei criteri certi sul come e sul perchè questa simbiosi possa avvenire con
    assoluta certezza, si sono fatti tentativi di ogni genere, finora con risultati assolutamente incerti e del tutto insoddisfacenti...Non sapevo dell'esistenza di castagneti sulla costiera amalfitana, già di per sè
    la costiera amalfitana non si può dire che sia un ambiente ideale per la produzione di
    funghi della famiglia delle boletacee, ma essendo i funghi delle creature molto capricciose non si può
    mai dire....:D:ciao:
     
    A Chanis piace questo elemento.
  3. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Grazie mille Pluteus! Risposta davvero completa e ti ringrazio tantissimo!
    La costiera amalfitana si trova nel pieno del parco regionale dei monti lattari. I monti lattari comprendono una zona molto ampia che va dai 0 ai 1500m slm! La flora e la fauna sono molto più ricche di quanto si creda e c'è una biodoversità incredibile (basta fare un salto nella valle delle ferriere per notare specie autoctone e davvero molto rare).
    Sui porcini, nelle "mie" montagne se ne trovano non tantissimi, ma di ottima qualità e molto profumati a detta degli estimatori!
    Il mio orticello confina con un bosco di castagni (come puoi vedere in foto) che, insieme agli ontani, sono gli alberi più frequenti dei boschi del mio paese.
    Quando ero piccola andavo a raccogliere i funghi con mio nonno che mi portava sempre per la mia ottima vista ... mi dispiace che all'epoca non gli ho fatto tante domande sul riconoscimento, essendo più impegnata a godermi le passeggiate tra i boschi!
    Peccato per i funghi... ma non demordo!
    Di nuovo grazie mille![​IMG]
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.222
    Località:
    Novara
    Oooooppssss confesso che quando ho visto nel tuo profilo che la tua residenza indicata era
    "Costiera Amalfitana" che, tra l'altro, conosco abbastanza bene essendoci venuto in vacanza
    diversi anni, mi è venuta in mente per l'appunto la Costiera amalfitana, e non il suo retroterra...
    Invece il Parco dei Monti Lattari ancora mi manca fra le mie varie zingarate in giro per l'Italia...
    Comunque, avendo la comodità di un parco praticamente sulla porta di casa potresti darti da fare un po' di più...:D
    Ad imparare l'essenziale sui funghi principali non ci vuole poi molto....
    Ciaooo:ciao:
     
    A Chanis piace questo elemento.
  5. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Abito nell'alta costiera, a metà tra i monti e il mare, proprio sopra la parte di costa che va da Amalfi a Positano!
    Terra di sentieri (amo il trekking) e ampi spazi di verde...
    I sentieri però sono per di più di macchia mediterranea e di funghi non se ne trovano molti lì... almeno io non li ho mai visti!
    Hai ragione! Dovrei farmi una cultura sui funghi... però, a parte "studiare" le varie specie, mi manca l'esperto con cui poter imparare sul campo... ed è una cosa che mi rammarica molto!
     
  6. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.222
    Località:
    Novara
    Ti do una dritta, poi tu fanne l'uso che vuoi....

    DOMENICA 22 GIUGNO: MINORI (COSTIERA AMALFITANA)
    Associazione Micologica “Il Bosco” Piazza Cantilena - manifestazione all'aperto

    P.S.: dev'essere una info piuttosto "datata" oggi è il 22 giugno e non è domenica, quindi
    l'avviso suddetto magari valeva per l'anno scorso...comunque hai nei paraggi una associazione micologica e i frequentatori di simili associazioni sono tutte persone
    cordiali e alla mano.....hai visto mai?...

    :ciao:
     
    Ultima modifica: 22 Giugno 2018
    A Chanis piace questo elemento.
  7. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Domenica 24, forse?? (Oggi è 22)... domenica devo lavorare, ma mi informo sugli orari della manifestazione.. grazie per la dritta!
     
  8. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Ecco... sì, devo assolutamente informarmi! Spero davvero siano gentili come te!
    Vorrei davvero imparare e, soprattutto, trovare compagnia per passeggiare tra i boschi!
     
  9. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    @pluteus approfitto della tua gentilezza per un nuovo parere.....


    Secondo te che fungo è questo?
    [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]




    e questi?

    [​IMG][​IMG]


    grazie in anticipooo!
     
  10. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.222
    Località:
    Novara
    Le prime 4 immagini sono evidentemente di un esemplare vecchio e molto disidratato che mi fa pensare ad un fungo da noi molto raro: il Tylopilus porphyrosphorus,
    che già dal nome suggerisce di stargli alla larga in quanto amarissimo e pure tossico!
    Delle due ultime immagini, in quella a sinistra non si vede praticamente nulla e quindi dovrei essere fornito di doti paranormali per tentare di riconoscervi qualche cosa:D
    in quella a destra, anche questa con esemplari piuttosto vecchi e malridotti, potrei azzardare a riconoscervi degli Hypholoma lateritium o sublateritium, sarebbe bastato
    cappottarne uno per vedere il gambo e le lamelle, ma tant'è :D:ciao:
     
    A Chanis piace questo elemento.
  11. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.193
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Grazie Pluteus! Hai ragione per le foto poco chiare....

    In realtà i funghi erano del tutto pieni di acqua e la maggior parte di loro mezzi marci! Per questo non ho fatto foto complete!
    Non ne ho mai visti così tanti in un metro quadro e per giunta nel mio angolino di orto, che confina con castagni, dove solo ultimamente si vedono funghi... peccato che nessuno sia commestibile! Ho cercato sul web per ore per capire, ma ho avuto solo una marea di dubbi... molti più delle ricerche
    Mi sono informata in zona, ma non c'è nessuna associazione attiva, purtroppo!

    Grazie di nuovo per la pazienza!

    Buon continuo settimana
     

Condividi questa Pagina