1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

rete di protezione in terrazzo e rampicanti

Discussione in 'Progettazione terrazzi e balconi' iniziata da ENRICA TESTI, 24 Gennaio 2020.

  1. ENRICA TESTI

    ENRICA TESTI Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    pisa
    ciao a tutti, devo mettere la rete a protezione sulla terrazza (30 m lineari) per il mio piccolino che inizia a gattonare e presto si arrampicherà, ma esito perchè la rete candidata di maglia 1 x 1 cm non permetterà a nessun rampicante di abbellire la terrazza, essendo troppo fitta. Avete suggerimenti? cercare assolutamente una rete di maglia leggermente maggiore? lasciare che i rampicanti trovino la loro via fra le maglie? (rincospermo, edera), fare dei taglietti nelle maglie?
    Grazie a tutti per i consigli
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.860
    Località:
    perbacco... in italia
    moooltooo meglio il rinco....all'inizio dovrai pazientemente "indicargli" la via orientando le nuove ramificazioni....
    ma occhio NON SONO piante leggere quando adulte e sviluppate andranmo a pesare molto sulla rete QUINDI se sei orientata a ricoprire una rete RICORDATI sempre che dovrai adottare
    1) un cavo tensore/di sostegno alla sua sommità di buona resistenza e che sia possibile nel tempo regolarne con facilità il tiraggio
    2) metterne almeno un altro di egual "robustezza/caratteristiche" anche a meta altezza
    3) RICORDARSI che i pali di sostegno per ben sorreggere una qualsivoglia pianta rampicante devono essere ben piantati e molto ben fissati (meglio se cementati)/ancorati nel terreno altrimenti si inclineranno o cederanno proprio l'uno verso l'altro....
     
  3. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.758
    Località:
    savona
    Tieni presente che diverse piante quali il rincospermo, per esempio, sono velenose per cui, prima di piazzarle sulla rete di protezione, ci penserei bene; il tuo bimbo potrebbe strappare per gioco alcune foglie e portarle alla bocca.:sick:
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  4. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.860
    Località:
    perbacco... in italia
    @angelone54 verissimo :su: da non dimenticare!!!
    :(:(vero anche e però che praticamente tutte le piante genericamente in vendita nei vivai rampicanti o da fiore o cespugliose ecc....sono velenose...(quelle di meno e quelle di più per bambini e animali quasi tutte)
     
    Ultima modifica: 26 Gennaio 2020
  5. ENRICA TESTI

    ENRICA TESTI Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    pisa
    grazie davvero delle indicazioni!
    Avrò cura di fissare bene la rete alla recinzione del terrazzo che per fortuna è di ferro saldato e molto solida.
    Per quanto riguarda la velenosità delle piante.. non mi era assolutamente venuto in mente(!!!) e vi ringrazio ancora di più di avermi messo in guardia.
    c'è per caso qualche altro suggerimento sulle piante meno tossiche? ad esempio l'edera? il gelsomino? passiflora? purtroppo essendo in condominio devo fare attenzione a non mettere piante che perdano troppe foglie..
     
  6. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.758
    Località:
    savona
    L'Edera, nel periodo primaverile, tende a riempirsi di bacche nere, decisamente velenose.Del Gelsomino occorre fare attenzione al suo lattice, irritante e velenoso. La Passiflora non mi risulta velenosa anzi, produce dei frutti commestibili dal gusto particolare.:ciao:
     

Condividi questa Pagina