• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Radici gialle e secche della phal dopo rinvaso,che fare?

Valenticchia

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti,mi presento sono Valentina,e mi sono iscritta da poco a questo forum.Essendo una neofita non so cosa sia successo. Ho una Phal da 5 mesi,godeva di ottima salute fino a quando mia madre,sostenendo che non era annaffiata a sufficienza(1 volta a settimana)l'ha annaffiata tutti i giorni. Risultato foglie moscie come se fossero intrise di acqua e radici gialle. Cosa ho fatto? L'ho tolta dal vaso,ho fatta areare, ho tagliato le radici e foglie marce,infine l'ho rinvasata. Putroppo adesso a distanza di 2-3 settimane la pianta ha le radici quelle fuori secche,e quelle dentro il vaso sono alcune gialle e altre hanno puntini neri. Che cosa devo fare? La tolgo dal vaso un'altra volta?devo concimarla? metto delle foto :) (se capisco come fare :martello: ) grazie in anticipo.


2012-11-07 17.02.32.jpg 2012-11-07 17.02.23.jpg 2012-11-07 17.01.31.jpg
 

Allegati

  • 2012-11-07 17.00.51.jpg
    2012-11-07 17.00.51.jpg
    42 KB · Visite: 127
Ultima modifica:

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
ok allora... ricapitoliamo, anzi ricominciamo tutto

1- svasa nuovamente, togli tutto e lava la pianta sotto acqua tiepida, non fredda e non calda, così ammorbidisci le radici e si lavora meglio, limitando i danni
2- facci un po' di foto, di tutta la pianta, radici fusto foglie soprattutto le parti NON verdi, perchè da alcune foto vedo del nero tra le foglie ma non capisco dove
3- selezioni per bene tutte le radici che sono vuote secche o molli, e le eliminiamo con un forbice ben disinfettata
4- verifichiamo anche se ci sono altre partidi foglie scure o secche, e le eliminiamo
5- passi un po' di polvere di cannella sulle ferite di radici e foglie in modo da disinfettare, ma non esagerare, che troppa non fa bene
6- rinvasi in bark, e non bagni la pianta per qualche giorno, in ogni casi i dettagli del rinvaso li valutiamo dopo aver visto cosa rimane di sano

le prime volte che si rinvasano piante in condizioni un po' disastrate tipo la tua, succede che si lasci qualche radice di troppo, e si finisce per rifare il lavoro 2 volte, speriamo che vi siano alcune radici sane in modo da poter recuperare la pianta

:Saluto:
 

Valenticchia

Aspirante Giardinauta
Ciao,grazie per la tua risposta! Meno male che ho scritto qua' senno' chissa che succedeva.. Ho fatto quello che hai detto:
-ho tagliato le radici che erano TUTTE marce 2012-11-09 14.54.25.jpg
- alla fine è rismasto solo questo 2012-11-09 15.05.50.jpg 2012-11-09 15.07.35.jpg 2012-11-09 15.08.01.jpg
2012-11-09 15.06.02.jpg
ho rinvasato. pero' la parte finale delle foglie dove è attacata la radice si move..infatti ho avuto difficolta' nel mettere il bark..è normale? ma è in "buono" stato quello che è rimasto?
 
Ultima modifica:

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
secondo me dovevi ripulire ancora un po'
i residui delle foglie secche che ci sono sul fusto, col tempo quelle potrebbero marcire e danneggiare il fusto

parti del fusto sono proprio nere, quindi se non riesci a tagliare tutto il nero, lascia la pianta ad asciugare per bene per ridurre il rischio di proseguimento del marcio

poi rinvasi ma in sfagno
http://forum.giardinaggio.it/orchidee-ibridi-botaniche/74255-riassunto-sfagnoterapia.html

leggi qui, pensavo a questo punto di seguire questa procedura di recupero
 

Valenticchia

Aspirante Giardinauta
stavo leggendo che si puo' fare con il cotone-terapia. preferisco questo. :) sai,ho controllato che il fusto dondolava..non so spiegarti..ho tolto i residui che dicevi e ho trovato questo
2012-11-09 18.08.07.jpg
non so se si capisce..ma alla base delle foglie c'è uno spacco sfilacciato. credo che non mi sono accorta che son spezzate alla base..taglio? :cry:
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
non vedo, ma mi fido della tua vista

se è spezzata taglia dove lo è

passa la poca cannella

e poi prova a recuperare dello sfagno,
è già un recupero difficile quello con lo sfagno, col cotone lo è ancora di più
puoi iniziare col cotone e poi quando lo trovi trasferire il tutto in sfagno

se hai letto un po' il link che ti ho messo.. e di seguito hai seguito anche il secondo link interno alla discussione, avrai notato che l'esempio a cui si fa riferimento per la sfagnoterapia, parte con una pianta a zero completo di radici

ma uno zero assoluto di radici sano, ha maggiori possibilità di recupero che poche radici marce
anche se questa non è la stagione migliore, ci si prova lo stesso
 

Valenticchia

Aspirante Giardinauta
Sisi ho letto!!grazie davvero!! ho iniziato a fare il cotone terapia perchè lo sfagno non riesco a trovarlo..per ora tutto tace..una volta al gg apro le buste,ne ho 2 una per la radice e l'altra per le foglie con poco fusto,per far uscire la condenza. Ho notato che le foglie sono un po' bagnate..e quindi faccio areare..speriamo bene :lol: . Ti faccio sapere se si è ripresa. Grazie per i suggerimenti!

:Saluto:
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
hai strizzato bene il cotone? strizzalo molto bene, il rischio marciume è alto
 
Alto