1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Problema foglie acero giapponese.

Discussione in 'Bonsai' iniziata da maxam, 27 Giugno 2020.

  1. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Avrei bisogno di un consiglio:

    Qualche mese fa ho acquistato un acero giapponese in vaso presso un vivaio poi l'ho potato, filato e rinvasato in un vaso da bonsai.
    La pianta sembra essere in salute in quanto sta gettando nuove foglioline ma il colore rosso originale si è scurito un po' diventando rosso molto cupo e - soprattutto - alcune foglie stanno diventando verdi, il che mi preoccupa un po', più che altro perchè potrebbe essere il segnale che la pianta sta soffrendo.

    Allego qui il link ad una foto sperando che sia visibile.
    https://photos.app.goo.gl/Gu7wh3S6LEayMSSX7
     
  2. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.425
    Località:
    Benevento
    Non sono un esperto di aceri ma secondo me sta benone.... Molti aceri con la maturità delle foglie cambiano colore e diventano verdi...
     
  3. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Ah ok grazie!
     
  4. DeutschePizza

    DeutschePizza Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2020
    Messaggi:
    94
    Località:
    Brandeburgo
    Considera anche che le foglie in ombra diventano verdi quindi dipende dove lo hai messo

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
     
  5. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.425
    Località:
    Benevento
    Mha ripeto... Non è un'esistenza di cui conosco troppo i particolari... Ma ne ho una in giardino che all'inizio della stagione ha le foglie giovani belle arancioni e un po variegate... Poi il colore vira al verde pieno.... È sta sempre sotto il sole...
     
  6. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Ok grazie.
    Attualmente è in un posto piuttosto ombreggiato ma non c'è problema a spostarlo in un posto dove prenda un po' più di sole.
    Lo sposto e vedo come reagisce.
     
  7. DeutschePizza

    DeutschePizza Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2020
    Messaggi:
    94
    Località:
    Brandeburgo
    Hai ragione, avrei dovuto dire "potrebbe dipendere".


    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
     
  8. acerpaul

    acerpaul Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2017
    Messaggi:
    427
    Località:
    Tra Firenze e Prato
    Tutto regolare, non esiste un acero che rimane rosso fiammante in estate.
    Il rosso si scurisce e tende a verdeggiare.
    Attenzione al sole delle ore più calde in estate...e riparalo dal vento caldo.
     
  9. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Ok grazie.
    Lo tengo in un posto molto ombreggiato, perfino troppo credo, e assolutamente riparato dal vento.
    Per l'inverno invece come bisogna comportarsi (non ho una serra) ?
     
  10. acerpaul

    acerpaul Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2017
    Messaggi:
    427
    Località:
    Tra Firenze e Prato
    L'acero resiste bene al freddo e alle basse temperature, tuttavia essendo mi pare una giovane pianta e in vaso, tienila al riparo dalle eventuali gelate, soprattutto quelle tardive.
    Ovviamente mi baso su esperienza qua da me in Toscana a +70 slm.
     
  11. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Qui nelle colline monferrine il clima è continentale quindi piuttosto freddo e umido in inverno. Capita (sempre più raramente) di scendere fino a -10° di notte ma generalmente le minime restano intorno allo zero.
    La pianta la metterò in una parte riparata della casa che è anche esposta al sole per qualche ora al giorno quindi non è mai troppo freddo.
    Spero che basti perchè non posso coprirla.

    I bonsai (da esterno) vanno innaffiati anche d'inverno?
     
  12. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.425
    Località:
    Benevento
    Quando il terreno è asciutto si...
     
  13. acerpaul

    acerpaul Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2017
    Messaggi:
    427
    Località:
    Tra Firenze e Prato
  14. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Riprendo questo topic in quanto sto avendo uno spiacevole problema con l'acero di cui sopra.
    In pratica molte foglioline stanno pian piano seccando dalla punta.
    Qui di seguito due immagini. Nella prima foglie in un primo stadio di essicazione mentre nella seconda si vede una foglia in stato avanzato.

    [​IMG]

    [​IMG]

    A me sembra che stia soffrendo il caldo ma purtroppo non ho un posto meno soleggiato e protetto di quello dov'è gia.
    Per il resto, lo annaffio regolarmente senza esagerare e NON gli sto dando fertilizzanti. L'albero, come già detto è stato rinvasato questa primavera e fino sa una ventina di giorni fa non aveva dato alcun segno di "patimento".
     
    Ultima modifica: 13 Agosto 2020
  15. DeutschePizza

    DeutschePizza Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2020
    Messaggi:
    94
    Località:
    Brandeburgo
    Il mio Atropurpureum sta facendo la stessa identica cosa, sono quasi sicuro sia il vento caldo
     
    A maxam piace questo elemento.
  16. francobet

    francobet Moderatore Sez. Bonsai Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Aprile 2005
    Messaggi:
    8.401
    Località:
    serramazzoni ( mo )
    visto le foglie, è la varietà dissectum
    è molto più delicato , per quanto riguarda terreno, innaffiature, sole ecc rispetto ad un acero giappo normale.
    non hai specificato che terreno hai usato, quanto e come lo innaffi...
     
    A maxam piace questo elemento.
  17. maxam

    maxam Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Giugno 2020
    Messaggi:
    24
    Località:
    Asti
    Per il rinvaso ho usato lo stesso terreno che ho trovato nel vaso quando l'ho acquistato (come pianta normale) in vivaio quindi non so bene la composizione. Così ad occhio molto terriccio e poco altro.
    Per quanto riguarda il soleggiamento, rimane esposto per circa 3 ore al giorno poi è sempre in ombra.
    Lo irrigo (bagnando il pane radicale e non le foglie) circa 3 volte a settimana, a meno che non noti un'eccessivo asciugamento della terra.
     

Condividi questa Pagina