1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Prime esperienze di semina e SOS germinazione Kochia Scoparia

Discussione in 'La semina' iniziata da Stefania Ruggeri, 8 Maggio 2018.

  1. Stefania Ruggeri

    Stefania Ruggeri Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Aprile 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    Sicilia
    Località:
    Sicilia
    Buon pomeriggio, amici del forum!
    E' la prima volta che scrivo, perdonate l'inesperienza. Mi sono avvicinata al bellissimo mondo del giardinaggio da poco tempo. La mia esperienza di semine riuscite si limita a qualche ipomea, girasoli, molte lobelie; una Delonix e una piccola Jacaranda sono i miei più grandi successi. Quando sono spuntate volevo appendere il fiocco verde alla porta di casa mia. Credendo di avere il gene fortunato del Pollice Verde e di non essere destinata solo a spazzare le foglie come il giardiniere Willie dei Simpson, nell'entusiasmo ho ritirato anche dei semi di Eucalyltus deglupta. La mia hybris è stata punita, e, poveri loro, non hanno fatto una buona fine, così come la mia spavalderia.
    Il mio fidanzato ha pensato bene di aiutarmi nell'elaborazione del lutto degli eucalipti arcobaleno regalandomi un pacchetto di semi di Kochia. Sono stata accorta e ho tentato di farne germinare solo dieci: dopo due settimane nello scottex bagnato, sono ancora dei sassolini dormienti. Mi rimetto alla vostra sapienza!
     
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Ciao Stefania,
    Benvenuta sul forum! La pianta in questione non è difficile da germinare: questa annuale addirittura, sparge i semi (si autosemina) e nascono le piantine da sole negli anni a venire. I semi vanno solo pressati, senza coprirli, in terriccio ben drenato (terriccio universale + sabbia in parti uguali) si copre con un sacchetto trasparente e si tiene alla luce abbondante indiretta e al caldo. Ho scritto: "pressati sul terreno senza coprirli" in quanto la luce stimola la germinazione. Ti conviene preparare il vasetto, seminare e poi immergere il vasetto in una bacinella con acqua sul fondo, finchè questa, risalendo per capillarità, non arriva a inumidire anche l'ultimo strato di terriccio. Così i semi non si spostano e non si coprono di terra. Poi scoli il vasetto e incappucci. Se si forma condensa rivolta il sacchetto. Dovrebbero nascere in 20-25 giorni. Prova e fammi poi sapere.
     
  3. Stefania Ruggeri

    Stefania Ruggeri Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Aprile 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    Sicilia
    Località:
    Sicilia
    Che consigli preziosi! Grazie Stefano. Non conoscevo questa tecnica per la germinazione. Si può applicare anche ad altri semi?
    Non vedo l'ora di mettermi all'opera, e di mostrarti il risultato (speriamo). Buona giornata!
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  4. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Questa tecnica va bene per tutti i semi molto piccoli che, se troppo interrati, non nascono.
    Molti semi fini vanno coperti pochissimo con il terriccio altrimenti non nascono.
    La regola è di coprire i semi con uno strato di terra pari alla metà della lunghezza del seme.
    I semi grossi si interrano alla profondità bastevole a farli sparire allo sguardo.
    Per spargere bene sul terreno i semi fini, vanno messi in una tazzina del caffè piena a metà di sabbia asciutta: con il cucchiaino mescoli bene e poi adagio spargi sabbia+semi sulla terra.
     
  5. Stefania Ruggeri

    Stefania Ruggeri Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Aprile 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    Sicilia
    Località:
    Sicilia
    Stefano, mi stai aprendo un mondo. Le mie povere lobelie sono nate praticamente a forma di muschio, per quanto mi sono venute attaccate. Farò tesoro delle tue parole! Quasi quasi ritento con l'eucalipto arcobaleno...
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  6. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    mai seminare fitto: piuttosto semina rado: avrai poche piantine ben spaziate che non ti fileranno e saranno facili da trapiantare al momento opportuno. Non ho esperienza con l'Eucaliptus deglupta: so che i semi germinano subito ma son suscettibili a funghi e marciumi: ti conviene seminarlo in terreno sterilizzato in forno a 100°C per 20-25 minuti. Tieni aperta la finestra della stanza dove hai il forno, perchè la terra emette un odore molto sgradevole durante la sterilizzazione. Poi porta fuori dalla stanza la terra (sempre per l'odore) e lasciala raffreddare: una volta fredda è pronta.
     
  7. Stefania Ruggeri

    Stefania Ruggeri Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Aprile 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    Sicilia
    Località:
    Sicilia
    La germinazione del deglupta è stata lentissima invece per me. Avevo trovato un video su YouTube in cui veniva spiegata la tecnica dello scottex bagnato. Io credo che i semi sentissero troppo freddo in quella carta fradicia, ma dopo due settimane avevano effettivamente germinato. Però erano minuscoli e fragili, e spostandoli con la pinzetta nella torba credo di averli rovinati. Non so come e perché ma dopo un po' sono morti tutti: estraendo i poveri resti ho notato che la radichetta si era rastemata, alla fine era filiforme. Comunque ti ringrazio tanto Stefano per la gentilezza! :)
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  8. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    figurati: sbagliando si impara. Non ti dico le semine che non mi sono riuscite. Parteciperai a settembre alla banca del seme?
     
  9. Stefania Ruggeri

    Stefania Ruggeri Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Aprile 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    Sicilia
    Località:
    Sicilia
    Stefano, non avevo idea di cosa fosse e ho cercato un po' sul forum prima di rispondere; è una cosa bellissima! Adesso che lo so comincerò a raccogliere semini ovunque. Purtroppo essendo alle prime armi non ho molto da offrire, ma abitando in collina posso fornire un bel po' di olenadri, girasoli e ho dove prendere tante bacche di jacaranda. Sono proprio contenta che tu mi abbia informata!
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.

Condividi questa Pagina