1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Pressione ridotta su impianto di irrigazione

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da samfdk, 13 Maggio 2019.

  1. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Buongiorno a tutti. Ho un pozzo in campagna per il recupero dell'acqua. In questo posso c'è la mia pompa. Da li sale un tubo interrato per una lunghezza di circa 50/70 m. In quel punto ho un pressostato. Dal pressostato parte un tubo dn 32 che va al pozzetto delle mie elettrovalvole. Dal pressostato al pozzetto ci sono circa 45m. Nel pozzetto ci sono 6 elettrovalvole da 1" e da ogni elettrovalvola parte un tubo dn 25 che va a "servire" circa 5 irrigatori statici con testine Rain Bird R-van 24.
    Arriviamo al problema. Arriva pochissima pressione, le r-van24 ( nuove ) dovrebbero spruzzare 7,30 m e ne spruzzeranno si e no 4.
    Vicino al pressostato c'è una spina dell'acqua, non ho misurato la pressione ma ne ha molta ( molto di più del rubinetto di casa ), poi probabilmente tutta quella pressione si perde tra tubi filtri ecc...
    Come posso migliorare la situazione senza fare scavi e cambiare tubi? Possono essere le elettrovalvole che col passare del tempo ( circa 10 anni ) si sono otturate. C'è qualche filtro da pulire? Anche il pressostato ( cambiato circa 5 anni fa ) ha qualche filtro da pulire?
    Grazie mille a chi mi può aiutare.
     
    Ultima modifica: 13 Maggio 2019
  2. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    i dati che fornisci sono insufficienti ad una analisi e verifica rigorosa. In particolare non conosciamo la pressione fornita dalla pompa ne tantomeno la portata.
    Volendo immaginare, si può fare qualche considerazione.
    Le testine Rvan 24 raggiungono un getto di 7.30 m con valori della pressione molto elevati da 3.4 a 3.8 atm, con portate che possono valere 7-8 l/min .
    Quindi con 5 irrigatori si avrebbe una portata fino a 40 l/min.
    Con i tuoi tubi, e nel caso di portata di tale valore, le perdite di carico potrebbero superare l'atmosfera, quindi non poco.
    Ora dipende da che pompa hai, riesce ad produrre 40 l/min con 7+3.8+1= 12 atm? (arrotondando per eccesso)
    Tutte queste elucubrazioni teoriche, se conoscessimo le caratteristiche della pompa sarebbero analisi certe.
     
  3. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Il manometro che c'è sul pressostato ho visto che è rotto, l'anno scorso sono sicuro che arrivava a circa 4 bar. Dalla fontanella che ho nelle vicinanze arrivano circa 30 l/m ( magari sta sera controllo perché la prova l'ho fatta l'anno scorso )

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     
  4. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Ho controllato meglio. Il tubo che parte dal pressostato è da 25. Poi arriva in un pozzetto con una croce e da li parte il tubo da 32 che arriva nel mio pozzetto d'irrigazione. Ho provato a prelevare l'acqua da una spina che è alla stessa distanza di dove c'è il mio pozzetto. Arrivano 28 l/min.
    Le caratteristiche della pompa non le so ed è difficile reperirle. Dovrei prelevarla dal pozzo ma è complicato. Se provassi a pulire o sostituire quel filtro sotto il pressostato? Potrei pensare di sostituire il tubo da 25 che parte dal pressostato e arriva nel pozzetto nel piazzale, ma sarebbe un lavoraccio. Ci sono 35m di scavo da fare di cui 10 su un piazzale pavimentato. Prima di pebsare di farlo devo essere sicuro al 100% che recupero un bel pò di pressione. Casa dite?[​IMG]

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica: 13 Maggio 2019
  5. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    chiariamo un pò di punti.
    non conosci la portata e la pressione della pompa.
    per ottenere gli oltre 7 m di getto delle testine ti servirebbero almeno 12 atm (comprensive del dislivello presunto del pozzo) con 40 l/min.
    hai un tubo diametro 25 mm lungo 35-45 m.
    partendo dal presupposto che probabilmente la tua pompa non ha le caratteristiche sufficienti, se aumenti il diametro del tubo qualche miglioramento lo ottieni ma, non avendo dati, non si può calcolare. però invece di scavare puoi fare questa prova. compri una manichetta flessibile della lunghezza richiesta (35-45 m?) diametro interno almeno 20 mm (meglio 25mm) e la metti in parallelo al tubo esistente. In questo modo raddoppi la sezione idraulica e diminuisci le perdite di carico. Spenderai qualche decina di euro per fare questa prova. se ottieni dei risultati accettabili puoi pensare a realizzare i lavori in via definitiva .
    Ma se vuoi risolvere una volta per tutte devi ripartire dalla pompa.
    Altra soluzione è creare un numero di zone maggiore per diminuire la richesta contemporanea di acqua.
    PS. prova a pulire il filtro, male non fa
     
  6. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.542
    Località:
    Nettuno (RM)
    Posso aggiungere solo una cosa? Togli quei collegamenti elettrici fatti così e rendi tutto stagno.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
    A Mania2 piace questo elemento.
  7. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Innanzitutto grazie mille per l'aiuto. Non ho capito una cosa, la prova la faresti per vedere se aumenta la portata o attaccheresti i due tubi alle elettrovalvole per vedere se spruzzano di più. Nel primo caso sarebbe semplice. Correggimi se sbaglio ma a circa 5/6m dal pressostato ho una spina dell'acqua, gli attacco un normale tubo ( quello arrotolato che uso per l'irrigazione manuale ) e poi dalla fontanella che si trova a 40m di distanza faccio la prova aprendo contemporaneanente le due spine e vedo se da 30 l/m passo a 40 o più? Se devo attaccare il tutto all'impianto delle elettrovalvole è quasi più complicato che farlo definitivamente...

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     
  8. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
  9. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    si lo puoi fare e risolveresti ma devi scegliere un modello con le caratteristiche giuste, in termini di portata e pressione.
    Ovviamente se riesci ad intervenire anche sui tubi è meglio (anche parzialmente) perchè per le portate che vorresti hai tubi piccolini.
    Ma prima di fare qualsiasi cosa devi comprare un manometro da tre euro e fare alcune misure di portata e pressione. Così scegli la pompa giusta.
    Insomma parti correttamente dall'inizio e non dalla fine.;)
     
  10. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    disegna con carta e matita lo schema del tuo impianto dal pozzo alle elettrovalvole così capiamo bene e i suggerimenti possono essere più efficaci. riporta lungo i tratti le lunghezze e i diametri. grazie
     
  11. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Grazie a te. Ecco lo schizzo.
     

    Files Allegati:

  12. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    puoi provare a mettere il tubo volante tra la spina a 7 m dal prescontrol e il collettore irrigazione vicino alle elettrovalvole, inserendo una T o smontando una derivazione a monte di una elettrovalvola o altro modo provvisorio.
    ovviamente il rubinetto della spina deve essere aperto. il collettore irrigazione lo devi lasciare. in questo modo l'acqua sfrutta due tubi per arrivare e ha meno perdite di pressione. qualcosa guadagni ma non crei la pressione che non c'è. però è importante fare questa misura e altre con un manometro collegato per esempio in prossimità delle elettrovalvole e anche del press controll.
     
    Ultima modifica: 15 Maggio 2019
  13. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Ok, capito grazie mille. Allora sabato se arrivo smonto una delle 6 elettrovalvole gli metto un attacco rapido sul nipples e ci attacco il tubo volante e vedo se la situazione migliora.
    Corretto?
     
  14. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Tanto per completare il tutto, la prima foto è il pozzetto di incrocio, quello sotto è il tubo di arrivo, quello a dx va al collettore delle elettrovalvole, quello a sx va alla fontana 2 e quello davanti alla fontana 3.La seconda foto è quella delle elettrovalvole.[​IMG][​IMG]

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     
  15. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    nel secondo pozzetto, quello delle elettrovalvole, vedo un gomito a 90° con un tappo (nella parte bassa della foto); se quel tubo è collegato alla linea in pressione potresti attaccare lì il manometro provvisorio, al limite con un pezzo di tubo flessibile così te lo porti fuori e leggi meglio. In alternativa puoi smontare una elettrovalvola e attaccarti.
    Non sarebbe male inserire comunque un T definitiva a cui collegare un manometro fisso, è sempre comodo tenere sotto controllo la pressione del circuito.

    PS no comment sulla parte elettrica :(
     
  16. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Grazie ancora per l'aiuto che mi stai dando. Sabato per altre ragioni ho dovuto scavare nel prato e già che c'ero ho intercettato il tubo dn 32 che va alle elettrovalvole con un T. Da li mi sono portato un nuovo tubo dn 32 pn6 fino al pressostato. Volevo attaccarlo e allentando il pressostato mi si è rotto un pezzo e adesso spande. Devo cambiarlo. Già che devo cambiarlo esiste qualcosa di più potente o il pressostato non incide nulla sulla potenza? Adesso ho un hydromatic 2 hp. Eventualmente cosa mi consiglieresti di prendere?

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     
  17. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    il press control è un semplice apparecchio che:
    - spegne la pompa quando il flusso di acqua è nullo cioè hai chiuso il rubinetto, così evita di bruciare la pompa
    - dà corrente alla pompa quando la pressione del circuito scende al di sotto di una certa soglia Minima per cui il press è tarato (ci sono alcuni press-controll che consentono di regolare entro certi limiti tale valore).
    - nel normale funzionamento la pressione del circuito varia di continuo tra il valore MAX della pompa (quando accesa) e MIN del press (quando la pompa si spegne).
    Perciò il press controll NON gestisce la pressione Massima del circuito ma la Minima. La pressione massima è data dalla pressione massima che può fornire la pompa quando si accende. In genere la Min viene impostata 0.5 atm sotto la max per non avere oscillazioni troppo ampie.

    Per completare l'informativa, segnalo che il grande pregio del press controll è il costo molto basso ma, il grande difetto, è che i consumi elettrici della pompa sono sempre al massimo, cioè accende la pompa sempre alla massima potenza anche per aperture molto limitate del rubinetto. E' come andare sempre con l'acceleratore della macchina tutto pigiato anche quando si va a 10 km/h.
    In definitiva la pressione MAX del tuo circuito dipende dalla potenza della pompa. La pressione Minima del tuo circuito dipende dal settaggio del press controll.
    se vuoi aumentare la pressione MAX puoi:
    - cambiare pompa
    - aggiungerne un'altra in serie (con un limite)
    - limitare le perdite di carico nei tubi (con un limite)

    Come ho scritto molte volte la prima cosa da fare è capire qual è la pressione che la tua pompa è in grado di dare a piano campagna. E più esattamente quali sono le portate per vari valori della pressione (2.0 - 2.5 - 3.0- 3.5 atm)
     
  18. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Ho appena parlato con un tecnico di un negozio mi ha detto che il problema della portata è principalmente perchè il press control da 1" probabilmente ha un passaggio interno da 1/2" e questo mi abbassa la portata. Mi ha suggerito di mettere il presso control su una derivazione e il tubo principale allacciarlo direttamente sull'impianto, così facendo non avrei più lo "strozzo" del press control. E' corretto questo? In caso funzionerebbe se faccio il collegamento come da la foto allegata, mi porterebbe dei benefici?
     

    Files Allegati:

  19. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.542
    Località:
    Nettuno (RM)
    Ti ha consigliato di fare un bypass idraulico, utile nel tuo caso. Occhio che serve anche una valvola di non ritorno per realizzare uno schema del genere

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  20. samfdk

    samfdk Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Luglio 2015
    Messaggi:
    173
    Località:
    Pergine Valsugana (TN)
    Dove dovrei metterla in caso? Appena sopra il tee, dove attualmente c'è il press control?
    Ho appena parlato con un tecnico della Matic il quale mi ha detto che quel press control ha un passaggio di circa 100 l/min, quindi i miei 30 passano di sicuro. Inoltre installandolo lateralmente non si garantirebbe un funzionamento ottimale in quanto può succedere che passi più acqua dal tubo diritto e quindi la valvola interna non funzioni correttamente. Possibile?

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina