1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Potatura rincospermo

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da calma, 13 Giugno 2018.

  1. calma

    calma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2014
    Messaggi:
    330
    Località:
    milano
    Ciao a tutti
    Vorrei sapere se il rincospermo deve essere potato per stimolare la crescita o se le potature devono essere fatte solo per contenimento in caso di crescita eccessiva.
    E poi, qual'è il momento migliore per la sua potatura??
     
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Maestro Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.761
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Si pota solo per contenerlo. Appena ha finito la fioritura. E senza eccedere lasciando un pò di foglie sui rami potati. Il periodo migliore per potarlo come contenimento della vegetazione è in agosto- settembre.
     
  3. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.454
    Località:
    savona
    Io sono del parere opposto. Per agevolare l'infoltimento è bene cimare i getti più recenti all'inizio della primavera e dopo la fioritura concimando con granulare a lenta cessione. Sostituire ogni anno, massimo due, il terriccio superficiale di un buon 30%.
     
  4. calma

    calma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2014
    Messaggi:
    330
    Località:
    milano
    Grazie delle risposte.
    Ma per cambiare il terriccio come faccio? Perché è abbastanza pieno di radici e se scavo per togliere il terriccio non vorrei rovinarle!
     
  5. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    13.535
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Il mio viene potato in primavera in estate e in autunno, varie volte, ogni volta che si dimostra troppo espansivo

    Questa primavera ha già avuto una bella potatura, ora sto attendendo che sfiorisca per fare il secondo giro, ma prima della fine dell’estate sicuramente verrà ridimensionato ancora almeno un paio di volte

    Il mio scopo è solo contenitivo
     
  6. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Maestro Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.761
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Per cambiare il terriccio: estrai la pianta dal vaso e con un coltello tagliente riduci un pò il blocco di radici. Si creerà lo spazio per immettere terra nuova e la pianta non ne risentirà.
     
  7. calma

    calma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2014
    Messaggi:
    330
    Località:
    milano
    C'è un piccolo problema...sono due piante in una fioriera e che ranpicano sul grigliato... è impossibile estrarle...l'unica cosa che posso fare è scavare un poco la parte sopra anche a costo di tagliare qualche radice e mettere nello spazio sopra la terra nuova.
    Comunque al momento visto che sono lì da poco più di un anno non hanno ancora riempito il grigliato perciò le potature per contenerlo non mi sono servite...
    Volevo solo capire se potarlo un pochino può aiutarlo ad espandersi meglio e coprire gli spazi mancanti o se devo solo dargli tempo!
     
  8. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Maestro Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.761
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    ok. visto che non hanno ancora riempito il grigliato, perchè giovani, potarle un poco aiuta a infittirle e a far sì che non si spoglino in basso.
     
  9. calma

    calma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2014
    Messaggi:
    330
    Località:
    milano
    Grazie.
    Allora a fine estate faccio un pochino di pulizia!
     
  10. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.454
    Località:
    savona
    Cambiare il terriccio intendo sostituire quello in superficie. Non occorre toccare le radici ci mancherebbe altro. Se il vaso è alto 40 cm ne togli ca 12 cm. sostituendolo con terriccio fresco e concimato.
     

Condividi questa Pagina