1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Potatura ciliegio

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Emanuela_RM, 3 Gennaio 2021.

  1. Emanuela_RM

    Emanuela_RM Giardinauta

    Registrato:
    23 Febbraio 2008
    Messaggi:
    985
    Località:
    Roma
    buonasera a tutti

    Mi sono trasferita da poco in una casa con un piccolo giardino. Ho trovato un ciliegio che vorrei potare per dargli una forma più "armonica".

    Leggo in rete che il ciliegio reagisce male a potature "decise" ed ho paura di fare danni, potete darmi consigli? Ovviamente in caso di potatura mi affiderei ad una persona di mestiere.

    Questo è l'albero, non so perchè in alto sulla sinistra i rami sono stati fatti crescere in quel modo, inoltre sono bassi e le testate sono assicurate anche per me che sono bassina... Ma se il rischio è che muoia ci attrezzeremo con dei caschi

    Grazie

    Emanuela
    ciliegio.jpg
     
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Ciao,
    l'albero è un ciliegio giapponese da fiore (Prunus serrulata) che farà in primavera una profusione di fiori rosa semidoppi bellissimi.
    Premesso che a me l'albero piace anche così (si è sviluppato più da un lato perchè quel lato è quello più esposto al sole) lo puoi tranquillamente potare senza troppi patemi.
    Ti metto la linea di taglio.
    Naturalmente, per non perdere la straordinaria fioritura, potalo appena è sfiorito!
    I tagli più grossi coprili con mastice.
    Fatti aiutare o fai fare il lavoro a un bravo professionista visto che la pianta non è piccolissima.
     

    Files Allegati:

  3. Sisma

    Sisma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Maggio 2017
    Messaggi:
    172
    Località:
    Follonica
    Cioè !
    Stefano,pensi di cavarmela così!!!
    È un ciliegio da fiore ecco la linea di taglio!!
    Noi vogliamo sapere,
    da cosa lo hai riconosciuto?
    Dalla tonalità di verde?
    Abiti in zona e lo hai visto fiorito?
    È un complotto per far desistere noi obbisti dal dispensare consigli?
     
  4. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Assolutamente no!
    La pianta l'ho riconosciuta dalla corteccia, dalla conformazione del tronco e dalle branche che hanno la disposizione e l'andamento del ciliegio da fiore.
    Poi, se ho sbagliato, chiedo venia.
    Solo la proprietaria potrà poi dire come stanno le cose.
     
  5. *Manù*

    *Manù* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Novembre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Acilia - Roma
    Purtroppo io posso dire ben poco, prima che me lo dicessero dalle foglie credevo fosse un castagno, e questo vi fa capire quanto me ne intendo :LOL:
    Il precedente proprietario mi disse che le ciliegie sono buone da mangiare, un vicino asserisce il contrario... entrambi però concordano sul fatto che ne sono golosi i pappagalli che da anni sono di casa a Roma e questo mi basta, se posso godere della bellezza della fioritura :)

    Grazie delle informazioni Stefano :)
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  6. Sisma

    Sisma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Maggio 2017
    Messaggi:
    172
    Località:
    Follonica
    Bingo
    Quindi se ha fruttificato non è un ciliegio da fiore.
    A dire il vero non só se il ciliegio da fiore fruttifichi,quello del mio vicino avrà 30 anni sicuri mai viste due ed il suo legno è talmente simile alle cultivar da frutto che io non riuscirei a distinguerle.
    Per l'età che ha non è cresciuto molto sarà 3 metri,la fioritura che fà è ME RA VI GLIO SA .
    Ma per parlare di Emanuela anche se fosse una varietà da frutto,consigli cmq di tagliare dopo la fioritura?:ciao:
     
  7. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Sì per due motivi:
    1) Non perdi la fioritura
    2) Potando a fine fioritura con foglie distese (maggio) l'albero reagisce prontamente ai tagli: li cicatrizza alla svelta senza emettere gomma e reagisce con una crescita idonea.
     
  8. Sisma

    Sisma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Maggio 2017
    Messaggi:
    172
    Località:
    Follonica
    :)
    Sei uno spettacolo:su:
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.

Condividi questa Pagina