• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Patologia funginea o altro?

Evergreen78

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti,
Colgo l’occasione per salutarvi come nuovo iscritto e per presentarmi avendo una passione da qualche anno (circa 3 da quando ho acquisitato la mia casa con giardino) per il verde ed il mio prato. Ho un prato medio/piccolo da circa 130mq con esposizione mezz’ombra avendo una forma a L.
Il mio manto si basa su semi di marchio Bottos di tipo Olimpia e Giada per le zone sotto gli alberi. Ho effettuato da una ventina di giorni fa una concimazione base potassica con Summer K. Faccio uso di Always e prestress Sempre Bottos alla necessità. Inoculo di tricoderma e pregade fogliare come protezione per le malattie funginee. Per le Irrigazioni cerco di irrigare due volte a settimana con irrigazioni da 15/20 mm ogni volta.
Dopo questa carrellata vi pubblico il problema che mi si è creato in due punti del prato.
se gentilmente qualcuno può aiutarmi a capire se è malattia funginea oppure altro (scalping, zone non irrigate correttamente...). Se malattia funginea mi suggerireste cosa utilizzare per bloccarla e poi cosa fare successivamente. Grazie mille


Ecco le foto:

https://ibb.co/KWR24Lx
https://ibb.co/DwH8kJX
https://ibb.co/Kr2trJJ
https://ibb.co/74mfJtZ
 

SteMOT

Aspirante Giardinauta
Personalmente mi sembra secco.
Forse sotto la palma per competizione e l'altro punto perché sotto l'irrigatore.
 

Evergreen78

Aspirante Giardinauta
Ok grazie, quindi per te è stata la troppa acqua anche perché gli irrigatori li ho riattivato da poco viste le piogge insistenti dell’ultimo periodo.
posso far qualcosa per recuperare Per recupero secondo te oppure asporto e risemino a settembre?
che strano però che fino a poco fa era tutto omogeneo e verde. A questo punto comunque non agisco con prodotti fungicida di alcun tipo.
 

SteMOT

Aspirante Giardinauta
A me sembrava secco per poca acqua.
Se con un paio di secchi d'acqua per zona non migliora aspetta l'aiuto di qualcuno più sul pezzo.
 

marcobri

Apprendista Florello
Fai delle foto più ravvicinate...xké se ha piovuto molto di recente escluderei il riscaldamento vicino la mattonata o una distribuzione nn omogenea dell' impianto di irrigazione...la zona sotto la palma quanto sole riceve?
Quelle due zone sono le uniche messe male?
Da quanto è peggiorato così? Dopo le piogge?
Attualmente come stai irrigando? Cioè come tempo e orari
 

Jack1978

Apprendista Florello
Nella zona vicino l’irrigatore il problema quasi sicuramente è dovuto alla non copertura nel tratto corto del raggio quindi integra con il tubo e vedi se migliora , sotto la palma potrebbe trattarsi di competizione radicale in inverno com’è la situazione peggiore ?
Buongiorno a tutti,
Colgo l’occasione per salutarvi come nuovo iscritto e per presentarmi avendo una passione da qualche anno (circa 3 da quando ho acquisitato la mia casa con giardino) per il verde ed il mio prato. Ho un prato medio/piccolo da circa 130mq con esposizione mezz’ombra avendo una forma a L.
Il mio manto si basa su semi di marchio Bottos di tipo Olimpia e Giada per le zone sotto gli alberi. Ho effettuato da una ventina di giorni fa una concimazione base potassica con Summer K. Faccio uso di Always e prestress Sempre Bottos alla necessità. Inoculo di tricoderma e pregade fogliare come protezione per le malattie funginee. Per le Irrigazioni cerco di irrigare due volte a settimana con irrigazioni da 15/20 mm ogni volta.
Dopo questa carrellata vi pubblico il problema che mi si è creato in due punti del prato.
se gentilmente qualcuno può aiutarmi a capire se è malattia funginea oppure altro (scalping, zone non irrigate correttamente...). Se malattia funginea mi suggerireste cosa utilizzare per bloccarla e poi cosa fare successivamente. Grazie mille


Ecco le foto:

https://ibb.co/KWR24Lx
https://ibb.co/DwH8kJX
https://ibb.co/Kr2trJJ
https://ibb.co/74mfJtZ
 

Evergreen78

Aspirante Giardinauta
Nella zona vicino l’irrigatore il problema quasi sicuramente è dovuto alla non copertura nel tratto corto del raggio quindi integra con il tubo e vedi se migliora , sotto la palma potrebbe trattarsi di competizione radicale in inverno com’è la situazione peggiore ?

stavo guardando un po’ di foto del passato, sotto la palma la parte più sofferente è quella subito sotto ma non quella dove oggi ho riscontrato il problema. Per ridurre la competizione cosa potrei fare?

Per la parte vicino ad irrigatore di irrigazione in effetti devo provare ad aprire un po’ il getto. Per la parte secca posso fare qualcosa per recuperarla prima di aspettare una eventuale risemina di settembre?
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Non è detto che serva traseminare. se irrighi bene d'ora in poi facilmente si rigenererà da solo.
 

Evergreen78

Aspirante Giardinauta
Credo di aver capito la causa analizzando il tutto facendo un po’ mente locale. Le cause possono essere diverse, avevo un elicoidale manuale ad altezza di 4cm, di solito taglio anche 2 volte a settimana ma con le piogge di giugno ho dovuto aspettare più a lungo e probabilmente la concomitanza dei 30 gradi a fine piogge, l’irrigatore non regolato al meglio e uno scalping ha provocato quelle bruciatura nell’area dell’irrigatore.
Invece sotto la palma deve essere la
Competizione con la palma, però non saprei cosa fare per gestire il tutto al meglio.
Sto trattando con Prestress della Bottos nel frattempo per vedere se si riprende.
 
Alto