1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nebulizzare?

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da Belinda, 16 Marzo 2010.

  1. Belinda

    Belinda Giardinauta

    Registrato:
    14 Marzo 2010
    Messaggi:
    903
    Località:
    Brescia
    Mi hanno regalato questa bellissima amicha Phalaenopsis.
    Non mi va farla morire.
    La nebulizzo tutti i giorni alla mattina (verso le 10 ).
    Ho sentito, che alcune persone nebulizzano le orchidee periodicamente senza dagli da bere.
    Va bene nebulizzare anche le foglie:confuso: ?
    Vorrei un pò di chiarezza.
    GRAZIE
     

    Files Allegati:

    • 028..jpg
      028..jpg
      Dimensione del file:
      95,5 KB
      Visite:
      137
  2. fabiom

    fabiom Giardinauta

    Registrato:
    24 Febbraio 2010
    Messaggi:
    674
    Località:
    Lombardia
    alcuni accorgimenti:
    primo toglierei quella tipo paglia bianca, e lascerei la orchidea nel vaso;
    -deve essere messa a non più di 50 cm da una finestra schermata, basta una tenda(se no i raggi del sole brucerebbero le foglie);
    -va bagnata solo quando le radici nel vaso divengono argentee, mai bagnare prima;
    -mai creare ristagni d'acqua,
    -il concime da utilizzare deve essere apposito per orchidee e da diluire il doppio di quanto scritto sulla confezione(per esempio un tappo ogni L di acqua, tu fai un tappo ogni 2L di acqua);
    -mai far prendere correnti d'aria alla pianta;
    -non posizionarla vicino alla frutta(specie le mele che farebbero perdere i fiori e i boccioli)....
    io nn nebulizzo, in quanto si possono formare dei marciumi tra le foglie....
    quando bagni puoi bagnare immergendo il vaso in acqua, non le foglie ovvio, metti il vaso in una vaschetta e l'acqua fino al bordo del vaso.... Da usare acqua demineralizzata o piovana.
    --> quando concimi, prima bagni la pianta per immersione, e poi ci aggiungi con le opportune quantità e diluizioni il concime, nella vaschetta della bagnatura(mai concimare prima di bagnare la pinat, si concima a radici bagnate).
    una volta sfiorita, tagli lo stelo solo se si secca, perchè dalle gemme dormienti potrebbe rifare ancora una fioritura o addirittura un keiki(cioè una pianta figlio, che una volta sviluppa e con molte radici, può essere invasata in bark)....
    spero di esserti stato d'aiuto!!!!!!
     
  3. worchi

    worchi Giardinauta

    Registrato:
    4 Aprile 2009
    Messaggi:
    671
    Località:
    Ferrara
    ha detto bene fabiom: non nebulizzarla che, soprattutto per noi principianti può farle più male che bene, tra l'altro quello che puoi fare con uno spruzzino non è certo nebulizzare ma spruzzare delle gran goccie. Per nebulizzare davvero dovresti avere un impianto apposta.
     
  4. caterina.

    caterina. Giardinauta Senior

    Registrato:
    21 Febbraio 2009
    Messaggi:
    1.674
    Località:
    Marche
    Quoto Fabiom per le indicazioni e sconsiglio fortemente le nebulizzazioni fogliare in questo periodo ,le mie le nebulizzo solo d’estate quando stano tutte fuori .. ma fuori ce parecchia ventilazione e un gran’ caldo e quindi non ce pericolo di marciumi come in casa :Saluto:
     

Condividi questa Pagina