1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

morte di un cane poliziotto

Discussione in 'Cani' iniziata da lilith, 19 Marzo 2015.

  1. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.411
    Località:
    Marina di Carrara
    Lo so che di fronte alla morte di tante persone qualcuno sorridere alla notizia.... ma volevo informarvi che nel blitz al museo del Pardo a Tunisi è morto anche Arkil, un cane poliziotto, anche lui, a suo modo, ha servito con onore il suo paese! Se andate sul sito di Repubblica c è il video in cui lo trasportano su una barella fra gli applausi.
     
  2. Minnytù

    Minnytù Guest

    E' onorevole per un uomo o donna donare la propria esistenza per servire gli altri, anche se lo ha scelto di sua spontanea volontà, è il suo lavoro, riceve una paga ed ha diritto alla pensione di vecchiaia, invece un cane che deve forzatamente fare il "cane poliziotto" perchè qualcuno lo ha scelto dovrebbe essere meno Onorevole?
    Il cane è incosciente di cosa significa "morire" e non lo sa quando nasce che è destinato quanto l'uomo a tale finale della sua storia in quel corpo, invece l'uomo ha Coscienza e quindi dovrebbe dare molto più Valore ai suoi anni e preservare anche i propri amici a 4 zampe da morte prematura, perchè una volta che lasci quel corpo è finita per davvero la tua storia, i tuoi affetti non li ritroverai mai più, anche se poi cambi il corpo mille volte e ti reincarni o ancora qui o su altri pianeti, lo so per certo perchè ho vissuto l'esperienza di Pre-Morte, come fanno anche i cani ed i gatti, una sola esistenza non è sufficiente ad esperire tutto ciò che significa il Creato, ma se ti troncano sempre tutte le tue esistenze o appena nasci, o per fame, o perchè ti ammazzano o ti violentano, allora avessi anche 100 reincarnazioni, la tua esperienza resta molto misera, rispetto ad altri più fortunati, perchè nati in terre ricche, dove tutti possono andare a scuola, mangiare 3 pasti al giorno ed avere un tetto certo sulla testa che ripara dal gelo e dal caldo intenso.

    Così anche i cani: alcuni restano a vita chiusi in prigione senza aver mai fatto del male a nessuno, solo perchè sono chiamati "meticci di strada" altri più fortunati perchè sono di "razza" trovano famiglie che spendono fiori di quattrini per comprarseli ed avranno pane ed onore per sempre, altri ancora sono "utilizzati" dall'uomo per salvargli la vita sacrificando la propria, ed altri come nel mio caso, non salveranno mai la vita a nessuno, ma sono io che salvaguardo la loro, con impegno, ogni giorno e con tutti i mezzi a mia disposizione perchè mi amano sul serio e senza limiti così come sono come io amo loro così come mi sono stati dati, meticci, incroci, di razza e trovatelli di strada.

    Morale della nostra Favola?

    Per la mia esperienza ultraterrena anche di poco tempo: non esiste MAI nessuna ragione anche giustificata dalla nostra "morale" per cui spreco la mia esistenza per uno stipendio o per soldi ammazzando un altro essere umano, seppur nella mia cultura la popolazione mi ha demandato questo compito autorizzandomi a farlo e per Legge anche, figurati per una causa "religiosa" campata in aria, a meno che non sia per "legittima difesa" allora paga quella Anima che voleva uccidermi perdendo il SUO corpo per sempre!
    Dopo quando finisci la tua storia, non esiste nessun paradiso inventato di sana pianta dagli uomini che hanno illusi anche altri, ma di certo l'Inferno che ti sei cagionato con le tue proprie mani, perchè quelle Anime a cui hai ucciso il corpo, ti ritornano arrabbiatissime, ti aspettano al Varco e gli devi dare conto del fatto che gli hai ammazzato il corpo, lo hai violentato, lo hai torturato gli hai tolto il pane di bocca per sopravvivere ed allora tocca a te patire in egual misura ciò che hai cagionato agli altri, questa è la Legge Divina Universale, imparare a non farlo mai più è PROVARLO: non c'è perdono nè ci sarà mai in tutti i cieli di questo Universo per chi toglie la vita, ovvero il corpo ad un'altra povera Anima che doveva per esempio invece campare altri 100 anni e fare tantissime altre scelte ed esperienze per se e per i suoi con cui aveva intrecciato affetti duraturi, anche se ti leggi un milione di libri sacri, ti fai cento pirulette, cento rituali quotidiani ossessivi: LA PAGHI!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 19 Marzo 2015
  3. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    ho visto gia' il video e,per come sono fatto io,non applaudirei ne cani ne esseri umani...
    circa i paradisi...non credo che esistano ma non posso dimostrarlo ne io ne chi me lo promette sia esso un musulmano o cristiano(e gli altri).
     
  4. Minnytù

    Minnytù Guest

    Certo che siamo noi che abbiamo invaso il pianeta terra mortificandolo e piegandolo alle nostre violenze proprio di chi non Conosce o fa finta di non voler sapere il perchè siamo qui e chi ha Creato l'Universo e non stò tirando in ballo alcuna religione perchè non mi ci rispecchio oramai da anni ed anni, da quando ho fatto quelle esperienza meravigliosa: in nessuna, soprattutto in quelle in cui un uomo si fa eleggere da altri uomini e si erge come il possessore della nostra Verità ultraterrena e poi invece non ne sa un benemerito, perchè quando poi ci vai dall'Altra parte, ti accorgi che non era vero proprio niente, anzi è esattamente il contrario di ciò che predicano su questa terra TUTTI: le Anime non hanno un corpo ne ti serve nella Realtà perchè noi siamo Energia e se qui apparentemente ci siamo divisi in tanti corpi diversi ed in tutti i pianeti abitabili, nella Realtà siamo UNA sola Energia Compassionevole e di Suprema intelligenza, non esiste il tempo, lo spazio ed i parenti, nè dei con figli, si sono inventati la Terra 2 a loro immagine e somiglianza mentale! :ciglione:

    E' la Scissione che ci siamo imposti al nostro Principio che era il nostro esatto Contrario che ci fa sentire nostalgia e ci procura un dolore lacerante, quindi pensare ad una Aldilà dove di nuovo siamo divisi in corpi "santi" fondato sul "meritismo scolastico" ognuno per se e tanti dii per tutti a seconda della religione scelta qui, significa continuare a soffrire per tutto il resto dell'Eternità.
    La dannazione è mettersi su di un piedistallo mentale e pensare che la propria credenza sia la Verità e quella di altre nazioni e culture sia mendace, ciò che pensano esattamente altri popoli della nostra, e si fanno guerre per una credenza mai accertata scientificamente, e si ammazzano come bestie, senza offesa per i nostri adorati animali, ovviamente.
    In pratica qui stiamo vivendo Noi stessi ed anche l'esatto contrario della nostra Essenza Divina scissa ed incarnata in milioni e milioni di esseri umani su tutti i pianeti universali, la Separazione mentale tra di noi, l'odio razziale, la violenza, l'assassinio, il suicidio, è tutto il contrario dell'Aldilà, ognuno di noi è me stesso fatto uomo, non è nè mio fratello, nè mia sorella, nè mio figlio, nè mio padre, nè mia madre.
    Ma vi sono anche le entità con corpi fluttuanti energetici che vanno dal nero fumo (diavolo) al brillante solare abbagliante (gli dei dei cieli) e che non sono la Coscienza Suprema che non appare nè è mai apparsa ad alcuno, ma rosica nel nostro Animo di notte e di giorno quando sappiamo di esserci comportati contro la nostra vera Natura, solo quello Esiste, è il Verbo incarnato in ogni uomo e donna di ogni colore, cultura e pianeta vivente e basta e non è una entità fuori di noi medesimi che scende dal cielo con le ali e ti abbaglia la vista, quelli sono gli dei che nel nostro Aldilà NON CI SONO, che hanno un corpo e vivono su altri pianeti.
    I nostri amici pelosi invece hanno un loro spirito proprio a seconda della razza di appartenenza, ve ne sono di più evoluti su questo pianeta come i nostri cani e gatti, ma su altri vi sono animali molto più intelligenti di questi con cui stiamo interagendo affettivamente ora e qui.
    Questa è la mia Verità di quello che ho visto e quello che so, pertanto non mi infinocchiano più, già so a cosa andrò incontro dopo che lascio questo ultimo corpo: sono io il mio paradiso ed il mio inferno anche per gli altri me stesso, dovunque nasco e la nostra Essenza Divina decide di farmi vivere.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Marzo 2015

Condividi questa Pagina