1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Mandorlo sofferente

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Bozzo74, 24 Novembre 2020.

  1. Bozzo74

    Bozzo74 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2006
    Messaggi:
    92
    Località:
    Firenze
    Ciao,

    ho una mandorlo abbastanza grande che purtroppo tutti gli anni fa qualche fiore e poche foglie.

    Verso luglio perde tutte le foglie e rimane così fino all'anno successivo.

    Avete dei consigli su come "spronarlo" a riprendersi?
     
  2. Charles_b

    Charles_b Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Settembre 2020
    Messaggi:
    289
    Località:
    Fidenza
    Località:
    Fidenza
    E' in terra o in vaso? Lo hai mai concimato? Quanta acqua gli viene data? Se puoi, manda una foto, così non è che si capisca molto. Inoltre, le foglie che perde, sono dritte e lisce o sono tutte a bolle e aggrovigliate?

    Charles
     
  3. Bozzo74

    Bozzo74 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2006
    Messaggi:
    92
    Località:
    Firenze
    Ciao, scusa per il ritardo nella risposta

    L'albero in questione è in piena terra ed è abbastanza grande (secondo me avrà almeno 10 anni o più). Adesso, ovviamente, non ha foglie ma comunque questo fine settimana cerco di fargli una foto e postarla.
    Si trova su un pendio a pieno sole e tutti gli anni produce un pochi fiori e poche foglie per poi perderle verso luglio. Le foglie si seccano probabilmente a causa della posizione e della "carenza" di acqua, credo che vada "in riposo" anticipatamente.
    Pensi che una potatura decisa possa aiutare?
     
  4. Jc123

    Jc123 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Maggio 2020
    Messaggi:
    438
    Località:
    Milano
    più che decisa, bisogna controllare che sia una potatura corretta.

    il perdere le foglie in estate non è normale, e di sicuro è causa della scarsa vigoria della pianta: non essendo in grado di fotosintetizzare per buona parte dell'anno non ha energie da dedicare alla fruttificazione. Si tratta di una pianta da seme o di una varietà selezionata? Secondo me il motivo che può portarla a perdere le foglie sono o la siccità, e in tal caso va irrigata, o qualche malattia funginea alla quale la tua pianta è particolarmente sensibile, che porta la pianta a defogliarsi
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  5. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Il mandorlo resiste bene alla siccità e può vivere pure con meno di 200 mm annui di pioggia ma, ovviamente, non produrrà.
    Non avendo foto non si può dire ma, mi viene da pensare che sia davvero carenza di acqua (suolo in pendio) oppure, in primavera becca corineo piuttosto che bolla e, allora tutto va alla malora.
    In entrambi i casi si ha defogliazione anticipata.
    Se è una pianta nata da seme poi andrebbe innestata con una buona cv tipo Filippo Ceo, Tuono, Cristomorto etc...
    L'innesto si fa a corona nel mese di aprile innestando ogni branca principale con marze raccolte a gennaio e conservate all'aperto in sabbia umida.
     
  6. Bozzo74

    Bozzo74 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2006
    Messaggi:
    92
    Località:
    Firenze
    Finalmente sono riuscito a fare una foto.
    Che ne pensate?
     

    Files Allegati:

  7. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    La pianta si è sviluppata con il portamento acrotono tipico della specie.
    E' ben chiaro dove vegeta e, quindi propendo che la defogliazione anticipata sia dovuta o a carenza di acqua oppure a malattie tipo corineo.
    Farei una lunetta semicircolare con pietre a secco dalla parte a valle, da colmare poi di terra senza coprire il colletto della pianta, per trattenere meglio l'acqua di pioggia (questo sistema di fare terrazzamenti micro e semicircolari intorno alle piante è detto lunettamento).
    Una lieve potatura è consigliabile.
    A gennaio (questo perchè il mandorlo già a febbraio è in fiore) potrai fare una lieve potatura in questo modo:
    esegui qualche taglio di ritorno per abbassare un pò l'altezza della pianta
    dirada leggermente i rami misti
    elimina i rami ammalati o secchi
    Potando in questo modo leggero ogni anno e facendo la lunetta dovrebbe migliorare.
    A potatura ultimata una passata di poltiglia bordolese male non fa per prevenire il corineo che poi, andrà combattuto anche con interventi fatti DOPO la fioritura con dodina e similari che sono sistemici.
    Se non noti nel 2021 miglioramenti l'ultima possibilità è di innestare le branche principali a corona in aprile con marze di una buona varietà prelevate a gennaio e conservate in sabbia umida.
    Buone varietà sono: Filippo Ceo, Tuono, Cristomorto ma ne esistono altre.
     
  8. Bozzo74

    Bozzo74 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2006
    Messaggi:
    92
    Località:
    Firenze
    Grazie mille.
    Un'ultima domanda: le varietà di mandorlo di cui parli dove le potrei reperire?

    Grazie
     
  9. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    14.289
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Le vende il Vivaio Fratelli Ingegnoli di Milano.
    Si possono fare ordini pure online.
    Un altro vivaio, forse più accessibile, è quello di Miro Mati a Pistoia.
     
    Ultima modifica: 29 Dicembre 2020
  10. smashzen

    smashzen Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Aprile 2020
    Messaggi:
    279
    Località:
    Provincia di Firenze
    Località:
    Toscana
    Se sei di Firenze fatti un giro a Belfiore, sono a Lastra a Signa e sono super forniti in frutti rari, antichi e moderni. sicuramente hanno le varietà citate da @Stefano Sangiorgio
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  11. Bozzo74

    Bozzo74 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2006
    Messaggi:
    92
    Località:
    Firenze
    Grazie mille
     

Condividi questa Pagina