Limone 4 stagioni (o lunario) d'inverno

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da pierosnua, 27 Ottobre 2010.

  1. pierosnua

    pierosnua Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Maggio 2008
    Messaggi:
    70
    ciao a tutti, ho un bel limone lunario in vaso che sta buttando parecchi limoni cosa faccio adesso che le temperature si stanno abbassando (stamattina c'erano 4° :eek:) lo porto dentro o posso lasciarlo fuori? mi hanno detto che può stare fuori anche d'inverno ma da me in pieno inverno si toccano i -10 di notte...
     
  2. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.210
    Località:
    Caserta
    mi sa che dovrai portarlo dentro sennò poi quando fa freddo e lo porterai al riparo avrà uno sbalzo termico maggiore
     
  3. carne

    carne Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2006
    Messaggi:
    7.976
    Località:
    Brescia
    E' un bel problema. In che città vivi? Io sono di Bs e qualche giornata ai -10 arriva anche da me e se non riparo bene il mio limone, sono dolori.
    Portarlo dentro perdi foglie e fiori lo stesso, se non hai una serra bisogna arrangiarsi con quello che si ha.
    Il mio limone è posto a sud. riparato a ferro di cavallo dalla casa ma un po' di gelo dall'alto lo prende, io uso TNT e doppio chiudendolo anche fino sopra, non deve entrare il freddo ed il vaso lo riparo, prima del TNT, con dei cartoni o qualcosa che non lasci penetrare il gelo.
    Ti dirò di più, in quelle giornate gelide ho usato anche una coperta vecchia di lana che solitamente uso per coprire l'auto quando grandina. Il mio limone ha circa 6/7 anni, ora ha qualche limone verde e tanti fiori che stanno fiorendo.
    Dimenticavo, acqua tiepida pochissima e mai prima delle dieci e dopo le 13.
     
  4. pierosnua

    pierosnua Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Maggio 2008
    Messaggi:
    70
    io abito a Pordenone. anche tu hai un limone lunario? purtroppo non ho una serra ma all'esterno ho delle scale interrate, che portano al piano seminterrato di casa, con un piccolo corridoio, lì dovrebbe essere protetto da tutti i lati, magari copro tutto con un telo trasparente. può andare?
     
  5. carne

    carne Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2006
    Messaggi:
    7.976
    Località:
    Brescia
    Sinceramente non so se è lunario...anche se non canta spesso:storto::lol:...scherzo.
    anche il mio fa continuamente i limoni, a volte ce ne sono di maturi, altri piccoli verdi e fiori da aprirsi.
    Ho anche messo un termometro per sapere quanto scen de la temperatura di notte, cmq. al peggio, la coperta è stata sufficiente.
    Se hai delle scale interrate, in quelle giornate o meglio nottate terribili, copri le scale con del plexiglas. Io ho una bocca di lupo che fa questo servizio, non posso portarci il limone perchè è un vaso grosso però lì dentro la temperatura non scende sotto lo zero...anzi, qualche mese fa ci tenevo i canarini e col termometro segnava +9 quando fuori era sotto lo zero.
    Sono stata alcuni anni fa a Pordenone con mio marito per lavoro. Bella cittadina, molto amata dalle rondini che nidificano sotto ai portici...lo fanno ancora?
     
  6. pierosnua

    pierosnua Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Maggio 2008
    Messaggi:
    70
    si a pieno se non si sta attenti ti sommergono di cacca :D tornando a noi mi sa che domani lo porto dentro e se sopravvive bene altrimenti pazienza
     
  7. carne

    carne Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2006
    Messaggi:
    7.976
    Località:
    Brescia
    Non dire così, se temi ci sia freddo avvolgilo nel telo o metti sotto il vaso un asse che lo isoli dal freddo del pavimento.
    Dimenticavo...circa 20 giorni fa l'ho concimato con un concime a pallini neri che il mio fornitore dice essere concime per l'inverno ...infatti ha fatto molti fiori, è una meraviglia sentirne il profumo.
    Ciao rosanna
     
  8. dinogiardino

    dinogiardino Giardinauta Senior

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    1.567
    io combatto una dura battaglia contro vento e freddo da quando sono a casa nuova. anche nn arrivando ai -10, da me nn va oltre i -4 (ma già sono un fortissimo stress per i limoni). ho fatto già diverse prove: ho 3 limoni in vaso belli grandi, 1 in terra e 1 cedro.
    il primo anno: tragedia, nonostante la copertura con TNT tutti defogliati;
    secondo anno: 2 vasi riparati su una parete a SUD e coperti con TNT se la sono cavata bene, il terzo vaso l'ho lasciato dov'era (abbastanza esposto) coperto con TNT è stato parzialmente defogliato, il limone in terra ha perso le foglie entrambe gli anni;

    chiaramente le piante vivevano il altre case senza alcun problema.
    conclusione: quest'anno riparo tutti i vasi sulla parete a SUD e doppio TNT, il vaso nn ha bisogno di grossi accorgimenti.
    la concimazione secondo me ricopre un ruolo importante (avevo aperto anche un 3D su questo per chiedere come ci si comportava). io quest'anno nn concimerò prima del freddo. voglio evitare di stimolare la crescita di vegetazione nuova che è quella più sensibile al freddo. Visto che cmq ai miei agrumi il nutrimento nn manca davvero saltare la concimazione pre-invernale è un altro esperimento che voglio fare.
    X Carne il vivaista ti avrà dato sicuramente un concime ricco in potassio, ma cmq ci sarà una componente di azoto.
     
  9. carne

    carne Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2006
    Messaggi:
    7.976
    Località:
    Brescia
    La posizione a sud è la più tollerabile, sono alcuni anni che faccio così e salvo pianta e frutti anche se qualche foglia la perde comunque. Forse per la concimazione non hai torto, grazie per avermelo fatto notare, staro + attenta a coprirlo meglio. Per la composizione del concime, proverò a chederglielo. Grazie.
     
  10. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    Sono del parere che fino a qualche grado sotto gli agrumi tengono abbastanza bene e si abituano,io ne ho molti in piena terra e vaso e non li rientro mai ,sono in periferia di Roma ,le temperature vanno giù anche qui.
    Certo al nord sarebbe meglio provvedere a rientrarli se possibile oppure a metterli in zona sud a ridosso di un muro questo prendendo il calore del sole il giorno lo rilascia di notte e qualcosa fa.
    Eventualmente in garage o scale -sottoscale se serve anche coprire.
    Una cosa molto importate sono le correnti d'aria ...da evitare.
    In quanto alla concimazione pre i nvernale cosa intendete?
    i miei agrumi li consime a "£settembre" poi basta ,si ricomincia verso gennaio con letame e via discorrendo.
    Non si stimola con concimazione preinvernale la painta al ricaccio altrimenti è logico che si vai ncontro specialmente per il fogliame tenero a seccare o gelare.
    In questo periodo si può dare del rame che rende le foglie più coriacee.
    Questo è quanto secondo il mio modesto parere.ciao
    vincenzo
     
  11. Werther

    Werther Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Giugno 2001
    Messaggi:
    338
    Località:
    Montespertoli ( FI )
    L'anno scorso, il 18 Dicembre, la temperatura minima ha toccato -13°C, dopo una discreta nevicata.
    I miei limoni trentenni se la sono vista proprio brutta, pur essendo ricoverati in una casetta in muratura con due porte purtroppo prive di infissi e quindi aperte.
    Erano sommariamente coperti con teli di TNT, che gli anni precedenti erano stati sufficienti a difenderli perfettamente da temperature minime fino a -7°C.
    Purtroppo il risultato è stato che sono seccati completamente tutti i rami, lasciando in parte vitale solo il tronco. Solo alla fine di maggio hanno ricacciato qualche germoglio. Adesso uno ha diversi nuovi rami, mentre sull'altro i germogli sono rimasti piccoli e temo che possano seccare, con morte definitiva della pianta.
    Valutate quindi bene la situazione, riguardo la vostra zona, le protezioni disponibili, le temperature abituali, ma anche eventueli gelate eccezionali.

    Un saluto
     

Condividi questa Pagina