1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

L'agapanthus resiste al freddo??

Discussione in 'Bulbi - Cormi - Rizomi - Tuberi' iniziata da dipladenia, 13 Ottobre 2010.

  1. rOHpota

    rOHpota Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Settembre 2009
    Messaggi:
    1.083
    Località:
    Bergamo
    difatti la temperatura del terreno è sempre più alta di quella dell'aria,se si tratta di una certa profondità intendo
     
  2. Boostpolo

    Boostpolo Guest

    certo infatti le profondità di interramento servono anche a quello
     
  3. elicriso

    elicriso Guest

    Ciao Dipladenia. La mia, poca, esperienza ha osato un giardino quindicennale "quasi mediterraneo" di oleandri (4mt), nespoli, lauro (8mt), agapanti, cicas e una palma (da seme 8mt), limoni ( che riparo con le cicas). Esposizione a sud in cima a collina, riparato da correnti fredde di risalita. Temperatura media in gennaio febbraio -4 /+2. Gli agapantus (in terra abbastanza sabbiosa) perdono il fogliame che ricacciano in tarda primavera proseguendo con regolare fioritura. Unica accortezza: pacciamo con abbondanti foglie e un po' di letame e l'unica volta che hanno visto la neve l'ho spalata (del tutto inutilmente posto che tutt'attorno ce n'era un metro). Ques'ultimo inverno, con temperature eccezionali a -12 eccezionalmente prolungatesi sino in primavera, sono morti due allori vecchi e danneggiati alcuni oleandri (già in ampio recupero). I dieci agapanti son fioriti regolarmente. Quando li piantai il vivaista mi raccomandò di far loro sentire il freddo dell'inverno per ottenere una buona fioritura quindi, se deciderai di ritirare i tuoi, non lasciarli in ambiente troppo caldo.
     
  4. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.548
    Località:
    Asti
    Evidentemente il tuo clima è diverso dal mio.
    Da me i limoni, anche riparati in serra e a Sud, sono miseramente morti. Stessa cosa un oleandro.
     
  5. Boostpolo

    Boostpolo Guest

    STRANO nell' astigiano c'è differenza di clima da luogo a luogo?
     
  6. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.548
    Località:
    Asti
    Direi di sì. D'altra parte da dove vive Elicriso a dove vivo io ci sono almeno una ventina di Km.

    E poi con la questione delle colline ci sono posti più riparati, posti più esposti. Comunque i microclimi cambiano anche da un paese all'altro.
    E' per questo che spesso dico che una pianta che va bene a casa mia non è detto che venga nella stessa maniera anche solo a 5 km di distanza. Le variabili purtroppo sono moltissime.

    Ti posso fare un esempio: ci sono nottate in cui nella parte bassa del mio paese non nevica, mentre la parte alta è tutta imbiancata. Differenza di 100 metri di altitudine e 2 km al massimo.
     
  7. euganeo

    euganeo Moderatore Sez. Bulbi Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Dicembre 2008
    Messaggi:
    3.854
    Località:
    Ponte San Nicolo'
    Gli Agapanthus ibridi che si trovano in commercio sono quasi tutti rustici,non credo si debbano differenziare dalla foglia se caduca o no, sono rustici il campanulatus , caulescens e l'inapertus,un po' meno il preacox e ancora meno l'africanus,anche quelli rustici se sono in vaso vanno ricoverati
     
  8. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.548
    Località:
    Asti
    E' anche possibile che i miei fossero di una tipologia non totalmente rustica tra quelli che hai elencato tu.
    La questione è che nei bulbi normalmente in commercio (o anche comprandoli in vaso) la varietà raramente viene specificata.

    Forse quelle che avevo comprato io erano gli Africanus...dovrei andare a vedere i cartellini (li tengo tutti, dei vivi e dei trapassati...) se trovo scritto qualcosa da qualche parte
     
  9. euganeo

    euganeo Moderatore Sez. Bulbi Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Dicembre 2008
    Messaggi:
    3.854
    Località:
    Ponte San Nicolo'
    Hélène
    se e' africanus,e' uno dei piu' delicati, richiede temperature sopra lo zero, almeno +2, pero' starebbe meglio con 6-7 gradi poi se soffre e' a rischio anche la fioritura
     
  10. Boostpolo

    Boostpolo Guest

    az non pensavo tutta questa differenza in pochi km, cmq io ne ho un bulbo grosso in un vasetto da 10 e sto facendo la prova,ancora è verde ma le foglie si stanno ammosciando,lo lascero' tutto l'inverno li' per prova
     
  11. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.548
    Località:
    Asti
    Potrebbe anche essere così e magari quello degli altri è di varietà diverse.
    Può inoltre anche essere che io avendo provato a metterli in annate davvero rigide ed essendo giovani non siano riusciti a superare l'inverno. Invece se li avessi messi in annate più miti (come ce ne sono state, perchè le ultime sono state eccezionalmente fredde, io non ricordo questo tipo di nevicate negli ultimi dieci anni) avrebbero radicato bene e poi non avrebbero più sofferto.

    Appena posso comunque recupero il cartellino.
    Certo è che mi piacerebbe averli. Se ce n'è delle tipologie più rustiche potrei provare ancora una volta con quelle...
     
  12. dipladenia

    dipladenia Giardinauta

    Registrato:
    27 Agosto 2009
    Messaggi:
    596
    Località:
    pz
    Scusatemi tutti se non sono intervenuta ma ho avuto e continuo ad avere problemi con la rete per cui sarò breve dicendo che il mio agapanthus è in vaso e la media invernale è sui -5, chiaramente parlo del centro perchè a spostarci di un paio di chilometri cambia l'altitudine e la temperatura.

    Tutte le risposte che ho trovato mi hanno dato gioia (e ve ne ringrazio) ma nel contempo anche maggiore confusione:crazy: per i pareri contrastanti: che faccio?????:storto::confused:
     

Condividi questa Pagina