1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

keiki vanda

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da carophal, 27 Dicembre 2019.

  1. carophal

    carophal Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Dicembre 2009
    Messaggi:
    406
    Località:
    viterbo
    Buongiorno a tutti, dopo diversi tentativi fallimentari sono riuscita a portare avanti due vanda. Sono entrambe in ottima salute con radici attive, foglie nuove e una delle due ha uno stelo con boccioli. Il mio quesito è a proposito di un keiki che si trova proprio alla base di una delle due, si vedono le foglie della piantina dentro al cestello. Qualcuno ha mai provato a togliere il cestello? Ho paura di fare un disastro con le radici ma temo anche che il keiki crescendo soffrirebbe. Mi date un consiglio? Grazie.
     
  2. Delonix

    Delonix Florello

    Registrato:
    2 Aprile 2012
    Messaggi:
    6.114
    Località:
    Bologna
    io taglierei con estrema delicatezza il cestello con delle cesoiette/forbici (tipo quelle da unghie) avresti la pianta libera senza stressare le radici né tantomeno il keiki. Ovviamente se stiamo parlando del cestello in plastica
     
  3. carophal

    carophal Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Dicembre 2009
    Messaggi:
    406
    Località:
    viterbo
    sono riuscita a togliere solo la parte di cestello dove vedevo il keiki perchè il resto è un tutt'uno con l'apparato radicale ma ho scoperto che anche il keiki è praticamente immerso tra le radici e sarebbe impossibile liberarlo completamente dalla base a meno che non si voglia tagliare molte radici cosa ovviamente folle. Lo lascerò lì fare il suo corso e spero che la pianta non soffra. In verità i keiki sono due ma uno è alla base della pianta tra la prima ascella fogliare ed è tutto libero.
     
  4. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.470
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Attendi che cresca, comunque con tanta pazienza ed una buona cesoia di piccole dimensioni puoi pezzetto per pezzetto fare in briciole il cestello e liberare le radici
    Un po’ adesso un po’ dopo un po’ dopo dopo ... mica hai fretta! ;)
     

Condividi questa Pagina