• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

I miei mini ovvero svaghi di un pensionato

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Ehi, ragasse, che c'è da ridere?
In confronto a tanti altri che hanno cominciato col piede giusto e facendo i giusti investimenti, io sono partito sì presto (oltre 30 anni dalla folgorazione), ma sottotono e molto al risparmio , anche e soprattutto monetario (ce n'erano pochi e tenevo famiglia...).
Ho cominciato a vederci più giusto 7/8 anni fa, ma, ormai, avevo scelto la mia strada (autoproduzione ed acquisti solo per materiale, vasi, ecc.) e , passati i sessanta, ci vuole anche una bella fede.:)
Comunque, le piante sono oltre 250 per oltre 100 specie diverse (senza contare le varianti per il colore dei fiori). Poi ci sono le talee, i seminelli, ecc.;)
Sei un califfo. Complimenti per la tua perseveranza e per essere partito "al risparmio". In compenso, ti sei tolto molte soddisfazioni.
Il prossimo passo è ritentare, tra un mesetto, con le minitalee da barchiblasti femminili del gingko: magari facendone 100 e non 13.
 

monikk64

Master Florello
Sei un califfo. Complimenti per la tua perseveranza e per essere partito "al risparmio". In compenso, ti sei tolto molte soddisfazioni.
Il prossimo passo è ritentare, tra un mesetto, con le minitalee da barchiblasti femminili del gingko: magari facendone 100 e non 13.
E già che ci sei compra il campo di fianco a casa tua così stai più comodo.......
Cioè le tue piccole stanno più comode:)
 

danielep

Apprendista Florello
Mi sono ricordato che avevo lasciato della posta inevasa:) Me ne scuso:rolleyes:
Forse, nel definirmi "principiante", tendevo a far confluire nel termine il significato di " dilettante".
Ecco, quello lo sono proprio ( innanzitutto, va da sé, l'antitesi con " professionista")

Sei un califfo. Complimenti per la tua perseveranza e per essere partito "al risparmio". In compenso, ti sei tolto molte soddisfazioni.
Il prossimo passo è ritentare, tra un mesetto, con le minitalee da barchiblasti femminili del gingko: magari facendone 100 e non 13.

Pensa che facevo praticamente tutto con un paio di tronchesi di scarsa qualità,più attrezzi casalinghi, senza mastice e la prima matassa di filo di alluminio l'ho comperata mooolto avanti ( non privilegiando le conifere ne sentivo meno il bisogno);). Terra di campo, TU e sabbia, quelli erano i substrati; del resto gli autori italiani fornivano queste indicazioni. Ma "terra di campo" o "di orto" è un termine quanto mai vago ed include di tutto.
Per le " minitalee da brachiblasti di ginkgo" sono più che mai determinato e, magari, 100 no, ma in numero maggiore e fatte meglio , con tappetino riscaldante, sia che lo trovi o che ne compri uno di nuovo (se, allarmato dalla concorrenza, salterà fuori quello riposto sei anni fa, ne userò uno per la gatta; apprezzerà;)).
Mi secca solo farmi notare mentre giro armato di cesoia a potare i rami bassi dei ginkgo; differenzierò anche le piante, scegliendone in siti diversi.:whistle:
Nzomma, na cosa quasi scientifica:LOL:

E già che ci sei compra il campo di fianco a casa tua così stai più comodo.......
Cioè le tue piccole stanno più comode:)

Forse l'avevo già citato, non ricordo, ma anni fa mi hanno offerto il lotto non edificabile dietro casa e stavo per accettare, quando il futuro vicino, con erigenda magione, ha comperato, in blocco, edificabile e non. Forse devo ringraziarlo di ciò, sarebbe diventato un bosco.
In compenso, lo scorso inverno, ho acquistato il garage finestrato per i mobili (antichi e tarlati) delle mia defunta suocera.
L'utilizzo collaterale, dopo sperimentazione, è quello di ricovero piante e sembra essere gradito alle stesse.
Giusto ieri vi ho spostato i due Metrosideros che in casa mi davano cattivi segnali ( forse troppo caldo anche per l'inverno australiano);)
 

avalu81

Aspirante Giardinauta
Mi secca solo farmi notare mentre giro armato di cesoia a potare i rami bassi dei ginkgo; differenzierò anche le piante, scegliendone in siti diversi.:whistle:
:LOL::LOL::LOL:
mi ricorda qualcuno.......quando vado nei parchi a tarda ora o con la pioggia sperando di non beccare nessuno....e sistematicamente mi vedono passare avanti e indietro fischiettando con fare sospettoso in attesa che non vi siano testimoni, salvo poi far finta di avvicinarmi alla pianta perchè OH GUARDA CHE STRANE QUESTE BACCHE ROSSE.........:LOL::LOL::LOL:
 
Alto