• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ficus elastica che perde improvvisamente foglie

L.tedesco

Aspirante Giardinauta
Buonasera a tutti.
Il mio ficus elastica fino a due settimane fa stava benissimo ed era stra pieno di foglie, tutte in salute e belle verdi. Ha cominciato a perdere una foglia di colore meno verde, un pò più tendente al giallo ma sempre bella robusta, solo di colore diverso. In giorni seguenti ne ha perse altre, poi sempre di più e ora in basso e nel centro sta rimanendo spoglio. Gli ho dato dell 'acqua il mese scorso e con l'accensione dei termosifoni l'ho un pò nebulizzato. Oggi tirando su il vaso ho visto che l'argilla nel porta vaso era ancora un pò umida. Troppa acqua? Forse é in una posizione dove 15748612718954027827620207037656.jpg prende poca luce? Vi chiedo di aiutarmi perché mi dispiacerebbe tantissimo se morisse. Grazie
 
Ultima modifica di un moderatore:

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
:) ok sei nuovo,


1- si consiglia la lettura del regolamento
2- misura massima delle immagini 800x600, evitiamo i poster
3- perchè hai postato nella sezione giochi???? ti sposto nella sezione piante da appartamento
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao e benvenuto.

La pianta sembra stare bene.
Sicuramente ha patito l'accensione dei termosifoni ed il calo delle ore di luce.
In primavera/estate era all'aperto?

Tieni il terreno umido ma non zuppo. Bagna quando la terra inizia ad asciugare anche in profondità. Quando bagni fallo bene (fino a quando l'acqua none esce dai fori di scolo del vaso). Butta l'acqua in eccesso e fai attenzione al controvaso che deve sempre essere vuoto.

Eppoi ricorda che è un albero ad alto fusto. Tende a creare un tronco e quindi a spogliarsi nella parte bassa.

A primavera poi svasa. Il vaso attuale mi sembra un pochino piccolo.

Ste
 

L.tedesco

Aspirante Giardinauta
Grazie mille per la risposta.
Giusto ieri ho nebulizzato le foglie per paura di dargli acqua e peggiorare la situazione. La terra è secca a questo punto innaffierò e controllerò che non rimangano ristagni d'acqua anche se dentro al porta vaso ho messo l'argilla. La pianta è stata presa ad ottobre ed è sempre stata tenuta dentro casa e non l'ho mai rinvasata. Speriamo ce la faccia perché continua a perdere ogni giorno 1/2 foglie
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

l'argilla nel portavaso aiuta a tenere il fondo del vaso sollevato.
Ma se c'è tanta acqua anche l'argilla è a bagno ed il vaso continua a pescare "da sotto".

Io non metto argilla nei portavasi...verifico che siano vuoti e butto l'acqua in eccesso.

Sicuramente ha patito il cambio di ambiente (la tua casa ha aria, luce, umidità molto diversi rispetto al negozio). Si deve stabilizzare. Poi, a primavera, sarà necessario un bel rinvaso.

Ste
 

L.tedesco

Aspirante Giardinauta
Grazie mille. L'ho spostata in un punto dove le arriva più luce. Sotto E in centro continua a perdere foglie ma sopra mi sembra stia bene. Vedremo.
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
confermo la tendenza a spogliarsi internamente per lignificare e formare il tronco
però quando lo poto drasticamente emette gemme sul fusto

pianta ultra trentennale
tronco spoglio e molto lignificato nota i nuovi getti in punta
IMG_2957.JPG


nota i nuovi getti sul fusto legnoso dopo una potatura generosa, non so più come gestire l'inverno
IMG_2958.JPG

infatti pensavo a qualche talea per ricominciare
 
Ultima modifica:

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

è un albero ad alto fusto. In natura raggiunge svariati metri in altezza ed ha anche chiome molto imponenti.
Si può tentare si farlo stare in un vasetto ma la sua tendenza è quella di crescere. Arrivati ad un cero punto le possibilità sono solo 2: lasciarlo crescere oppure abbandonarlo e dedicarsi a piante giovani create da talee.

Metto una foto che "rende l'idea".

Ste
 

Allegati

  • ficus_elastica.jpg
    ficus_elastica.jpg
    238,1 KB · Visite: 2
Alto