1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Esperienze su fioriere in legno NON isolate?

Discussione in 'Progettazione terrazzi e balconi' iniziata da RobertoV, 15 Luglio 2020.

  1. RobertoV

    RobertoV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Settembre 2019
    Messaggi:
    4
    Località:
    Lodi
    Ciao a tutti,

    Vorrei costruire una serie di fioriere in legno. Non poche visto che devo coprire circa 20 metri lineari..... Leggo molto spesso di diverse tecniche per isolare la terra dal legno. Dai vasi interni (fuori discussione per me), ai teli (brutti da vedere) alle guaine liquide (costosissime).

    Poi guardo un angolo del mio terrazzo dove da oltre 20 anni c'è una fioriera in legno pagata due lire senza alcun isolamento. Il gelsomino che c'è dentro sta benissimo. Il legno non ha dato cenni di cedimento. Solo oggi, a distanza appunto di 20 anni, se innaffio abbondantemente in alcuni punti vedo trafilare qualche goccio d'acqua all'esterno, che oltretutto non vedo che danno possa fare.

    Pensavo quindi di comprare una serie di pali da esterno già impregnati e fare il tutto velocemente ed in economia. Qualcuno ha esperienze con fioriere "non isolate"?

    ... ovviamente il drenaggio è contemplato

    grazie a tutti e buon hobby

    Roberto
     
    A Waves piace questo elemento.
  2. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    8.889
    Località:
    Italia
    Ciao :)
    io ti posso dire la mia esperienza: qualche anno fa con dei pallet ho costruto due fioriere "a staccionata", ovvero non con le pareti tutte "piene" tipo muro, ma con fessure tipo cassetta delle frutta.
    Una non so nemmeno dove sia ormai, ma probabilmente eprchè l'avevamo inchiodata male e si è distrutta. L'altra invece regge ancora ma in pessime condizioni...il legno si è spezzato in prossimità dei chiodi e non si riesce più a sistemarli. Le parti esposte al sole sono rimasta abbastanza buone, quelle a contatto con la terra sono abbastanza marcite. Però, che ti devo dire... quattro/cinque anni è durata!
    Oltre tutto non sono sicura che il legno dei pallet sia impregnato, molto probabilmente no...
    comunque se decidi di impregnare, specie se poi ci metti piantine da orto/aromatiche che poi mangi, ti consiglio qualcosa di un po' naturale! :confused:

    ciao :ciao:
     
  3. RobertoV

    RobertoV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Settembre 2019
    Messaggi:
    4
    Località:
    Lodi
    Grazie per la veloce risposta. Ti confermo che il legno dei pallet non è impregnato. Oltretutto è di bassa qualità. A parte i blocchi cubici, che sono quelli che portano il peso, le assi sono sempre pessime. Se non hai impregnato, è andata già bene la durata di 4 anni. Nel mio caso, userei solo pali già impregnati, quelli che si trovano nei brico appunto per lavori in esterno.
    A presto
    R
     
  4. red.rover

    red.rover Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Maggio 2020
    Messaggi:
    104
    Località:
    Milano
    Ho qualche fioriera in legno, un paio acquistate, qualcuna fatta a mano...
    Sarà discutibile ma visto che il problema solitamente lo ho sul fondo (i lati lì ho sempre fatto abbastanza "compatti" da non avere problemi di "esondazione") faccio uno strato con fiori secchi, principalmente geranei, in modo da poter poi aggiungere drenaggio e miscela di terra. C'è qualche piccolo cedimento ogni tanto ma nulla di significativo prima di due/tre anni (per ora)... Sembra che lasciando fare al corso della natura man mano che i fiori si disfano sul fondo delle cassette tutto il resto assuma un precario ma utile equilibrio che tiene tutto al suo posto...

    Solo in una cassetta grossa, l'anno scorso, avendo in quel momento scarsità di geranei (è stata un'improvvisata e avevo da poco pulito le piante ma messo tutto in compostiera) ho fatto un misto dei pochi fiori secchi che avevo e un po' di carta spessa (tipo quella che si trovava fino a qualche anno fa nelle scarpe nuove o che talvolta viene inserita nei pacchi per assorbire gli urti); anche in questo caso è passato un anno e per ora va tutto bene (y).

    Per quanto riguarda i pallet avevo provato anche io a fare due fioriere, in quel caso avevo utilizzato dei teli di plastica tagliati in modo da arrivare poco sotto l'orlo del bordo interno, foracchiato in modo da avere sfogo per esuberi d'acqua e poi pinzati al lato interno del "vano" in modo che una volta riempiti dall'esterno non si notassero :)
    Il pallet l'avevo cercato di qualità decente oltre ad averlo smerigliato ed impregnato; lo ho ancora ma ho smesso di usarlo per un problema di esposizione!
     
    A Waves piace questo elemento.

Condividi questa Pagina