1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Dubbi su innesto, talea e margotta

Discussione in 'Tecniche di riproduzione' iniziata da viridis, 8 Maggio 2018.

  1. viridis

    viridis Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2018
    Messaggi:
    5
    Località:
    Bonate Sopra (BG)
    Buongiorno a tutti!
    prima di iniziare questo thread ho cercato nel forum, e anche altrove, ma non ho trovato nulla che potesse chiarire i miei dubbi. Se esistono già discussioni sull'argomento mi scuso e chiedo se perfavore me le indichereste. Grazie


    Vorrei provare a riprodurre due piante, maschio e femmina, di kiwi che risiedono nel giardino di un amico.

    domanda 1)
    Innanzitutto: se non sbaglio ci sono diverse piante, come ad esempio i limoni, che se pianto il seme del frutto, ne deriverà una "selvatica" che poi dovrò innestare con un cultivar. E' corretto?

    domanda 2)
    Sempre nel caso di esempio del limone, se parto dalla talea o dalla margotta, non dovrei aver bisogno di un innesto e potrò, a tempo debito, fruire dei frutti che farà, giusto?

    domanda 3)
    Volevo cimentarmi nella replicazione della pianta tramite talea o margotta anche se, correggetemi se sbaglio: il kiwi commestibile non ha bisogno di innesti e potrei partire anche dal seme?


    grazie per le risposte!
     
    Ultima modifica: 8 Maggio 2018

Condividi questa Pagina