1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Dubbi, domande e perplessità...

Discussione in 'Il Prato' iniziata da HellasFede, 31 Luglio 2020.

  1. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
  2. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Io non ho capito un passaggio però scusatemi:
    - Aspetto il secondo ciclo di diserbo selettivo che faccia effetto e arieggio vedendo le zone che saranno vuote
    - Semino mescolando le sementi con la terra/sabbia oppure direttamente le sementi a mano nelle zone dove ne richiede?
    - Leggero strato di terra e rullo?
    - Poi classico processo, terreno umido attendo la germinazione e taglio quando arriva a 10cm, quando uso lo sloow green? lo mischio con la sabbia e uso il carrello?
     
  3. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    -sì.
    -direttamente le sementi.
    -sì
    -sì
    -o 3 gg dopo la trasemina oppure al primo taglio.
    -il concime non è consigliabile spargerlo col carrello se non è a centrifuga. anche senza sabbia comunque.
     
  4. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
  5. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    quello va bene perchè è a centrifuga.
     
  6. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Perfetto, mi suggerite un arieggiatore/scarificatore manuale valido da acquistare? Con o senza ruote? 120mq il prato
    Altra cosa, visto il primo autunno inverno che affronterò la gestione del prato, l'irrigazione come dovrò gestirla? diminuisco o si spegne completamente?
     
  7. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Un qualunque rastrello arieggiatore con le ruote ad esempio.
    L'irrigazione puoi pure spegnerla ;)
     
  8. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Perfetto, domani taglio l'erba a 4cm e arieggio manualmente, unica cosa, lo devo passare in un solo verso o c'è un metodo per farlo?
    Dopo averlo fatto, semino e copro con la terra, posso fare anche con il terreno umido?
     
  9. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Di solito due rastrellate incrociate servono..
    ok umido sì. Non troppo però
     
  10. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Ho arieggiato ieri ragazzi, lavoraccio, mamma mia... Poi ho livellato il prato dove c'era un po' di pendenza, seminato e leggera velatura di terriccio sopra, mi sento di aver fatto un buon lavoro essendo la prima volta (vesciche a parte).
    L'irrigazione ho dovuto riaccenderla e 2 minuti ogni giorni per 5 volte da tenere sempre un pò di umido durante la giornate visto che la settimana è di sole.
    Tra tre giorni dovrò dare il concime, il Bottos Slow Green e a dirvi la verità mi spaventa di più questo tipo di operazione nel senso che sono ancora indeciso se darlo a mano oppure utilizzare il carrello a centrifuga ma essendo la prima volta non so come si comporti con la distribuzione e infine le dosi (ho letto che se si sbagli in eccesso si possono fare gravi danni).
     
  11. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Usa pure il carrello, basta che lo apri poco e metti metà dose complessiva di concime intanto, poi puoi fare la seconda passata.
     
  12. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Dosaggio consigliato: 30-35 g/m² in fase d’intensa crescita vegetativa, quindi il mio è di 120mq significherebbe a piene dosi 4,2kg, dimezzo e cerco di passare con il carrello 2,2kg e vediamo come mi trovo.
    Meglio tra i tre giorni o al primo taglio secondo voi?
     
  13. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Va bene tutte e due.. Scegli tu

    Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  14. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Ho dato lo slow Green nelle dosi consigliate tramite il carrello spargi concime e devo dire che provando e facendo quale test prima su dei teloni il risultato è stato omogeneo in tutte le parti del giardino, ho incrociato facendo prima in verticale e poi in diagonale, irrigando successivamente per una decina di minuti, anche se la sera ha piovuto tutta notte la mattina non c'erano quasi già più i pallini di concime, mi aspetto di vedere i risultati quando e in termini visivi come?
    Rimane poi l'altro prodotto, il Landscaper Pro Stress Control, visto il tempo lo posso dare a fine novembre?
    Grazie
     
  15. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Quando l'hai dato? Entro pochi gg cmq.
     
  16. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    L'ho dato lunedì pomeriggio, ha piovuto tutta notte e da ieri sta facendo delle belle giornate soleggiate....
     
    A Phil piace questo elemento.
  17. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Ciao, devo dire di essere soddisfatto ad un mese dall'arieggiatura e conseguente trasemina il risultato è soddisfacente, ho effettuato il primo taglio a distanza di 3 settimane dando il Bottos Slow Green, adesso che il periodo invernale si fa sempre più intenso mi chiedo, visto che è la prima volta che utilizzo questo tipo di prodotto quando sarebbe opportuno darlo? il prodotto è il landscaper pro stress control e in quante volte e se posso usare sempre il carrello a centrifuga? Grazie
     
  18. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.668
    Località:
    nordest
    Puoi darlo ora ma in dose ridotta, oppure saltare direttamente , ormai è tardino e il freddo è in arrivo già da domani.
     
  19. HellasFede

    HellasFede Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2020
    Messaggi:
    75
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Quanto devo darne che non capisco?
     
  20. Nicola Colaciello

    Nicola Colaciello Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Giugno 2018
    Messaggi:
    1.428
    Località:
    Roma fiumicino
    Località:
    Fiumicino Roma
    Daccordo per il consiglio di phil.
    Se vuoi veramente dare lantistress mantieni un dosaggio basso 10/15 gr/mq
    Ricordati che quattro settimane fa già ne hai effuata una e adesso le temperature si sono abbassate di parecchio decidi tu io non farei un'altra concimazione.
     
    A Phil piace questo elemento.

Condividi questa Pagina