1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

diritti costituzionali per i nostri dolci figli pelosi(e piumosi)

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da garofano, 9 Maggio 2017.

  1. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
    Che ne direste se riconoscessero uno status giuridico ai nostri amatissimi pelosotti?http://www.repubblica.it/scienze/20..._di_gatti_in_francia_e_l_europa_degli_animali
    Io la trovo una cosa bellissima e giusta.L'unica cosa che mi preoccupa è il fatto che c'è sicuramente in giro qualcuno che se approfitterebbe per aumentare tasse e fare speculazioni,come se quelle che ci sono in giro non faossero sufficienti.Voi che ne pensate?
     
  2. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Ciao
    non mi indirizza alla pagina, credo manchi un pezzo di link.
    Io punterei più che a riconoscerne i diritti, a inasprire le leggi su chi li maltratta, e iniziare una campagna per il rispetto e la conoscenza etologica sui propri animali da affezione. Questo anche per evitare incidenti causati da incoscienza e ignoranza (dei loro proprietari).
    Riconoscere un diritto tipicamente umano ad un gatto o un cane, significa che poi questi hanno anche dei doveri verso lo stato, dato che verrebbero considerati cittadini. Dovrebbero pagare le tasse, dovrebbero avere un lavoro, dovrebbero rispettare le leggi, andare a votare :LOL:.
    Senza contare che diverrebbe spinosa la parte relativa ai reati. Forse dimentichiamo ma, certi comportamenti che sono corretti per esempio, in un gatto, per un umano verrebbero considerati criminali. Quante volte assistiamo a pestaggi e schiamazzi fra gatti in amore, verrebbero sicuramente incriminati per disturbo della quiete pubblica e rissa. Le cocorite femmine che uccidono il partner, verrebbero condannate per omicidio. Il pesce rosso che si pappa i piccoli? infanticidio. Se poi un cane azzanna e uccide un altro cane? Ora si condanna il proprietario per non aver controllato il proprio fido, ma se il cane avesse il diritto giuridico, verrebbe riconosciuto come responsabile di se stesso e verrebbe condannato per omicidio aggravato da futili motivi.
    Insomma, bello ma improponibile.
     
    Ultima modifica: 9 Maggio 2017
    A Waves e garofano piace questo messaggio.
  3. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
  4. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
    Sono d'accordo con te.Giusto l'altra sera,nel mio palazzo, degli inquilini hanno lasciato sul balcone il loro micio,chiudendolo fuori mentre loro mangiavano (l'ho visto benissimo,in quanto loro stanno al primo piano e io al quarto).
    Il poverello miagolava come un disperato.Spero che sia stata una svista degli umani,ma,sinceramene ,mi stavo proprio arrabbiando con loro.Sarà che Zorrino è veramente un membro della famiglia,anzi,un vero e proprio figlio peloso,certi comportamenti mi danno proprio fastidio.
    Mi arrabbio pure ogni volta che sento i cagnolini di due ragazze al secondo piano abbaiare e uggiolare come disperati quando le due li lasciano soli;queste povere creature smettono solo quando le due ragazze ritornano.
    Una volta ,incontrandole,ho detto loro della cosa:si sono preoccupate dell'eventuale fastidio,ma io ho detto loro che non era un fastidio,semmai, visto che i due poveri cagnolotti abbaiavano e soffrivano di solitudine, ho consigliato loro di usare il feliway canino (non so esattamente come si chiami).Loro mi hanno ringraziato,ma i poveri cani continuano a tutt'oggi ad abbaiare e uggiolare.
    Si,magari sarà solo disattenzione,pero' non mi sembrano atteggiamenti giusti.
    Come dici giustamente tu,certe proposte di legge non sono facilmente attuabili,ed effettivamente le argomentazioni da te poste a riguardo sono giustissime e logiche.
    Io,ahimè,ho, maturato in più una certa diffidenza riguardo a riforme e proposte legislative istituzionali,perchè alla fine,si è visto che dietro la proposta apparentemente giusta si nasconde troppo spesso....lascio all'immaginazione:unsure:
     
    A veciamarta piace questo elemento.
  5. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Purtroppo gli esempi che hai portato, sono proprio quelli che si potrebbero evitare se si facesse una corretta educazione etologica. Ricordo in una scuola elementare, dove una maestra di sua iniziativa, aveva fatto delle lezioni ai suoi allievi su come capire il comportamento e il linguaggio dei cani, in modo da interagire con loro, nel giusto modo e a seconda delle loro esigenze. Ma questo dubito si faccia comunemente in tutte le scuole elementari e medie. Dato che diritti e doveri sono nostre prerogative, io direi che è un diritto possedere animali ma un dovere trattarli con rispetto.
     
    A Tile46, Waves e garofano piace questo elemento.
  6. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    16.680
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    chi è che vuole riconoscere un diritto "tipicamente umano" agli animali?
    si sta scambiando la badante per un chihuahua? :D
     
  7. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Chihuahua, come badanti messicani? Troppo piccoli, non credo avrebbero futuro per quell' impiego. Come antifurto si però, starebbero benissimo come guardie giurate :LOL:.

    Non saprei dirti chi è che vorrebbe riconoscere diritti tipicamente umani al proprio animale da affezione, però se si decide di renderli costituzionalmente parte di una famiglia umana, eh ... bisogna prendere in considerazione ogni possibilità. O sbaglio? Anche perchè lo faremmo applicando "diritti e doveri" come sono tipicamente nostri, cioè umani. Un gatto ha le sue regole sociali, che applicherà secondo il metro che è tipico della sua specie. Ibidem il cane. Ibidem il pesce rosso. Lo so che quando abbiamo un gatto (o cane) in casa, tendiamo ad antropomorfizzare, figurati se non lo so. Ho una gatta, che è ormai in famiglia da 13 anni, e prima di lei c'era Kitty che ne aveva 17, e prima di lei... ecc. A volte sembrano piccoli umani pelosi, ma sono gatti e come tali andrebbero rispettati. Si possono anche riconoscere come parte della famiglia, ma allora andrebbero scritte delle regole costituzionali ad Hoc, riferite agli animali domestici e che servono a noi per noi come codice comportamentale. Non so se mi spiego.
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2017
    A ginestra, Waves e garofano piace questo elemento.
  8. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
    Vero,molto vero.
    Con Zorro cerchiamo di rispettare il più possibile la sua ...gattitudine,lasciandogli spazi sopraelevati, ha cucce sue per tutta casa,praticamente casa è sua e lui ci permette graziosamente di abitarci.Facciamo giochi per allenargli l'istinto della caccia, rispettiamo i suoi momenti ,i suoi istinti,i suoi comportamenti,E' lui che ci sorprende con certi atteggiamenti ...si,molto umani.Forse sarà che l'abbiamo preso con noi quando era piccolo piccolo ,di appena un mese,ma per lui siamo la sua miammia e il suo mamau,come lui ci chiama(giuro!),ci viene vicino,ci segue come un paggio per casa,vuole tante coccole e le ricambia con una tenerezza che ti emoziona e ti commuove.Riconosce il momento in cui ritorniamo a casa e ci aspetta dietro la porta,e ,appena ci vede, vuole venire in braccio per toccare la punta del nostro naso con il suo piccolissimo musetto,e quello è il suo modo di dare i baci,come pure dare dei morsettini leggeri leggeri e delicati,oppure allunga le zampine e ci fa a modo suo le carezze.... Mentre lo sto scrivendo mi emoziono...
     
    A Tile46, Waves e veciamarta piace questo elemento.
  9. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Ahahah fantastico Zorro :D! Siete dei genitori felini perfetti!
    Anche con Lucy è così. La casa praticamente è un tunnel di scatoloni, testiere del letto grattate, tappetini di cocco per lei, spaghi e piume. Va matta per le piume. Anche lei era piccolissima quando mia mamma l'ha portata a casa, per cui ha dei comportamenti particolari. Osserva tutto quello che facciamo. Non è una gatta coccolosa, anzi ha un carattere di :poop:. Ma è la nostra bestia pelosa :love:!
    Ps: in questo momento c'è mia mamma con lei in giardino: -"Pulciino cosa fai li, eh? pulciiiino! La mia pulcinotta, coccolina, pucettina, ammmore... ecceteraeccetera!" nemmeno una nipote :D Ahahahah.
     
    A ginestra, Waves e garofano piace questo elemento.
  10. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
    Eh,si,ci "riducono" proprio così...:)..non c'è niente da fare,sono magici,si fanno amare veramente tanto
     
    A veciamarta piace questo elemento.
  11. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    16.680
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    scusa vecia, ma riconoscere dei diritti non significa appioppare a random anche dei doveri, hai visto mai che ai diritti dei bambini corrispondano dei doveri per i suddetti bambini? al riconoscimento dei diritti specifici per le minoranze, un contrappeso di doveri per queste minoranze ecc....? inserire i diritti degli animali (dopo aver chiarito quali) in costituzione sarebbe solo dargli rilievo giuridico, riconoscere dei diritti puri come fonte per norme più mirate. Al di là di come la si pensi in proposito, ovvio.
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2017
    A Tile46 piace questo elemento.
  12. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Eh scusa ma Bambini e minoranze... sono un'altra cosa. Sono esseri umani. Gli animali no. Comunque non importa perchè credo di non essermi spiegata bene. E non ho voglia di discutere. Davvero. Anche perchè andremmo avanti in eterno e ho già avuto esperienze di discussioni in rete e non ho voglia. Va bene così, tu hai le tue idee e io le mie ;). Io continuerei ad essere irremovibile e tu pure probabilmente.
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2017
  13. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    9.191
    Località:
    Italia
    Ecco, su questo io concordo perfettamente e completamente.
    capire il comportamento degli animali che ci stanno intorno ci aiuterebbe a dare più dignità alla loro vita.. Io sono appassionata di etologia e anche se ho letto solo 2 libri di Konrad Lorenz (l'anello di re Salomone e il cosiddetto male) e uno di Jeffrey Moussaief Masson (dizionario bilingue: 40 animali e le loro emozioni), quei pochi capitoli mi hanno aperto la mente, ora considero i comportamenti animali cercando di capirne il motivo e mi avvicino sempre di più a loro... mi pare di essere empatica!!! :)
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2017
    A ginestra, garofano e veciamarta piace questo elemento.
  14. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    9.191
    Località:
    Italia
    Aggiunta: se questi stessi criteri fossero applicati anche agli animali d'allevamento, noi umani saremmo davvero molto più civili: usare, sfruttare e maltrattare animali (vale anche per gli umani eh!!!!) , con la ricompensa di una vita priva di dignità, per me è la cosa più orribile che la mente di un essere umano possa concepire e fa cadere veramente in basso il nostro livello di civiltà!!
     
    A ginestra, garofano e veciamarta piace questo elemento.
  15. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Certo! Assolutamente.
    Di Lorenz, libri fantastici, letti quando avevo 9 anni, ma che ricordo ancora. Lessi anche E l'uomo incontrò il cane. Altro libro bellissimo :LOL:. Introdurrei nelle scuole mannaggia! Forse E l'uomo incontrò il cane, magari ha alcuni capitoli datati (la sua teoria che alcune razze canine provenivano dal Dingo, poi sfatata) ma per il resto è un bel libro.
     
    A Waves piace questo elemento.
  16. billgates13

    billgates13 Giardinauta Senior

    Registrato:
    29 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.654
    Località:
    roma
    diritti doveri....
    sono sempre e solo animali e vanno trattati come tali anche se da rispettare e non maltrattare.
    ognuno ha il suo posto nella società come nella vita.
     
  17. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    16.680
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    eh..certo che quando non ci si capisce, meglio la buonanotte...comunque sembra che tu conosca le mie idee ma qui non ci sono. :)
     
    Ultima modifica: 12 Maggio 2017
  18. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    16.680
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    tipo le ostriche dei Malavoglia???? :LOL:
     
  19. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.035
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Olmo60, non ti conosco, capisci? Non so come sei, non ho idea di com'è il tuo tono nei commenti, in questo momento. Per cui questo dialogo se lo porto avanti, ho il terrore... come dire... che si evolva in polemica. Magari sei una persona straordinaria, con cui discutere in carne e ossa ma in rete non so inquadrarti. Per questo temo di andare oltre. Anzi... prima di esporre il mio punto di vista sotto questo argomento, ci ho pensato 20 volte, perchè sapevo che potevo rischiare di portarmi appresso di tutto. Però, vabbeh... mal che vada se il tono mi sembra prenda male, tronco :(. Purtroppo m'è capitato di avere un paio di brutte esperienze sul web. E non sono piacevoli perchè molto frustranti. Motivo per cui raramente mi espongo nei social, preferisco sempre discutere di persona.
     
    Ultima modifica: 12 Maggio 2017
    A Olmo60 piace questo elemento.
  20. billgates13

    billgates13 Giardinauta Senior

    Registrato:
    29 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.654
    Località:
    roma
    lo sai che so gnorante ...me vado a legge le ostriche prima de magnalle ahahahahha
    smackkkkkkkkk
     

Condividi questa Pagina