1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

cosa piantare tra le rose

Discussione in 'Le ROSE' iniziata da Simone Boris, 28 Marzo 2020.

  1. Simone Boris

    Simone Boris Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Ottobre 2013
    Messaggi:
    172
    Località:
    Brescia
    Buongiorno a tutti, in una aiuola ho piantato delle piccole rose a debita distanza le une dalle altre, considerando le dimensioni che avranno a piena maturità. Vorrei riempire lo spazio attuale tra le piante con qualcosa di basso che in futuro sarà destinato a scomparire, coperto dalle rose che saranno cresciute. Ho pensato al sedum, veloce a crescere e molto basso. Avete idee alternative? No pacciamatura please
     
  2. Dodi

    Dodi Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Gennaio 2019
    Messaggi:
    2.305
    Località:
    Abruzzen
    Ciao!
    Io ho del sedum palmeri insieme a delle minirose. Ha un effetto ricadente che trovo molto carino (sono in vaso) e in terra ha portamento strisciante invece. Non richiede cure e fiorisce (fiori gialli ma ne esistono anche varietà rosa che purtroppo però non ho) a fine inverno. Ti appoggio quindi la scelta del sedum! ;):V
    [​IMG]
     
    A Lax e Simone Boris piace questo messaggio.
  3. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    Io, non apprezzando le piante grasse, uso piante di erbacee, ovviamente di piccole dimensioni, striscianti o a piccoli cuscini. Che dimensioni avranno le tue "piccole rose"? Sono rose in miniatura?
    Tra i miei cespugli di rose, ortensie, peonie e altri arbusti coltivo Nepeta, Geranium, Alchemilla, Heuchera, Brunnera, Aquilegia, Ceratostigma plumbaginoides, viole. Si tratta di essenze che è facile controllare, dividere, ridurre, qualora fosse necessario e risultassero troppo esuberanti.
    [​IMG]
    [​IMG]
    queste sono le foto della stessa bordura di Rosa Danaë a distanza di 4 anni una dall'altra.
    Nella prima si vede la rosa piccola e si possono notare bene le foglie e i fiori verde acido di Alchemilla mollis ei fiorellini bianchi di Geranium pratense Albiflorum. Mentre nella seconda foto oltre all'Alchemilla si vede la Campanula persicifolia Coerulea che ha coperto il Geranium ormai sfiorito. La Campanula appoggia i suoi steli al suolo sul davanti della rosa perchè priva di appoggio, mentre gli steli eretti si tengono su tra i rami della rosa.
    Ho altri esempi da mostrarti di connubi tra rose ed erbacee, se ti interessano.
     
    A Lax, Spulky, MargiM e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. Simone Boris

    Simone Boris Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Ottobre 2013
    Messaggi:
    172
    Località:
    Brescia
    Grazie! Pensa che anche la mia idea iniziale era di usare il sedum palmeri. I miei genitori ne hanno tre vasi pieni e li hanno ottenuti continuando a dividerlo negli anni. A dire la verità però anch'io come lisyy non sono un grande amante delle piante grasse, quindi proprio per questo cercavo alternative. Bello comunque l'accostamento sedum-rose, ci penserò seriamente.
     
    A Dodi piace questo elemento.
  5. Dodi

    Dodi Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Gennaio 2019
    Messaggi:
    2.305
    Località:
    Abruzzen
    L'aiuola di lisyy è superba! :love:
     
    A MargiM piace questo elemento.
  6. Simone Boris

    Simone Boris Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Ottobre 2013
    Messaggi:
    172
    Località:
    Brescia
    Grazie Lisyy, le mie rose sono Mme Hardy, Rose de Rescht e La Reine Victoria. Le ho prese da Nino Sanremo e le ho piantate molto distanti tra loro, o meglio ad una distanza giusta considerando il massimo sviluppo ma esagerata per come si presentano ora (vaso da 14x14). I tuoi suggerimenti sulle erbacee sono molto interessanti, ci farò un pensierino. Cercavo però qualcosa di piccolo e sempreverde che mi possa regalare un po' di verde in quella aiuola anche dopo la caduta delle foglie delle rose. Proprio per questo avevo pensato al sedum, anche se sono della tua idea che le piante grasse non siano poi così carine.
     
  7. Giraffa

    Giraffa Maestro Giardinauta

    Registrato:
    28 Maggio 2005
    Messaggi:
    2.581
    Località:
    Germania
    Località:
    Bassa Sassonia
    Erigeron Karvinskianus , perfetto, non dovrebbe mancare in nessun giardino, piantato in massa è qualcosa da vedere. Resistentissimo alla siccità.
    In Italia ne avevo in abbondanza. Una gioia per gli occhi e splendido con le rose.
    Spero di riuscire a coltivarlo anche qui in Germania.
     
  8. twifan

    twifan Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Agosto 2019
    Messaggi:
    354
    Località:
    Oristano
    Io ti consiglierei di mettere delle gazanie sono perenni e fioriscono da adesso fino all'autunno. Io davanti alle rose ho degli iris germanica e dei garofani bassi. Ti consiglio di piantare proprio accanto alle rose dei bulbi di ranuncolo doppi dello stesso colore della rosa, vedrai che non te ne pentirai! Alcuni ranuncoli credimi non hanno nulla da invidiare a certe rose, la fioritura dura circa un mesetto e quando finisce incomincia quella delle rose.
     
    A Dodi piace questo elemento.

Condividi questa Pagina