1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Come spostare piantine nate da seme

Discussione in 'Giardinaggio' iniziata da piccolosocrate, 17 Settembre 2008.

  1. piccolosocrate

    piccolosocrate Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2006
    Messaggi:
    20
    Località:
    Roma
    ciao giardinauti,
    di professione non faccio il vivaista e dei pinoli che ho buttato nella terra qualche mese fa, oggi ho una 15ina di piccoli alberelli alti venti cm, ben verdi e rigogliosi con radici profonde più di mezzo metro.

    la domanda è la seguente: visto che sono almeno dieci tutti attaccati (sono nati quasi casualmente in un grosso vaso, ospiti di una piccola vite) nello spazio di mezzo metro, come faccio a toglierli senza distruggerli?

    ne ho tolti già 4-5 più piccolini e ho trovato lunghissime radici, per questi più rigogliosi come mi devo comportare?

    e poi una curiosità: ma chi coltiva alberi per commerciarli, agli inizi come li tiene?
     
  2. scardan123

    scardan123 Guest

    Io li toglierei con molta molta prudenza, all'inizio scuotendo e rotolando un po' il vaso, come se tu dovessi togliere un dolce appiccicato alla tortiera.

    Poi una volta sfilato il panone di terra, delicatamente lo frantumi con le mani in modo da tirare fuori le piante.
    Quindi metti le piante una x vaso, assieme a terriccio morbido mescolato a terra di giardino/campo.
    Usa vasi belli grandi (quelli di plastica costano pochissimo), perché crescono svelti all'inizio e dopo sennò ti tocca travasare di nuovo, cosa che la pianta non gradisce...
     

Condividi questa Pagina