1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Buco nella siepe di Lauro - consigli

Discussione in 'Giardinaggio' iniziata da DonnyLaDonnola, 3 Giugno 2020.

  1. DonnyLaDonnola

    DonnyLaDonnola Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    Bologna
    IMG_20200603_41926.jpg Buonasera,
    Da circa un anno abito in una casa con una siepe di lauro. Questa siepe ha una sorta di buco molto evidente, come si può vedere dalle foto. Il vicino di casa mi ha detto che si trova in quella condizione da diversi anni, solo quella zona. Io quest'anno ho ridotto e cambiato la direzione dell irrigazione del prato che mi pareva colpisse proprio quella zona; non mi intendo di piante però, qualcuno di voi, vedendo le foto, riesce per caso a suggerirmi una possibile causa e rimedio a questo problema? Come si vede dalle foto la porzione di siepe a fianco è bella verde e pare senza problemi. Grazie comunque in anticipo a chi saprà consigliarmi

    Caterina
     

    Files Allegati:

  2. Crimson king

    Crimson king Florello

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    5.956
    Località:
    Albano
    Se l'irrigazione viene effettuata in ore non consone le piante ne risentono e come specialmente sulle foglie, hai fatto bene effettuando lo spostamento. Io poterei di 1/5 0 1/4 ( il lauroceraso impiega poco a recuperare quello perduto) il tratto in questione per far si che le piante si infoltiscano nella parte basale . Le piante comunque sono troppo vicine al muro il lauroceraso sviluppa bei tronchi alla base.
     
    A Davide N. piace questo elemento.
  3. angelone54

    angelone54 Guru Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    3.067
    Località:
    savona
    Dice bene Crimson*, troppo accostata al muretto. E' una siepe che ha come minimo 20 anni e visto che non ha un'altezza ben definita ne approfitterei per effettuare una potatura tenendo, come riferimento, l'altezza del tratto "malato" che comunque dovrai accorciare di almeno 1/5 * per far sviluppare i nuovi getti alla base. C'è da aggiungere che quel tratto di siepe ha una colorazione diversa, non vorrei che sia in arrivo una manifestazione fungina causata dall'acqua in eccesso.
     
  4. assodifiori

    assodifiori Maestro Giardinauta

    Registrato:
    21 Maggio 2012
    Messaggi:
    2.841
    Località:
    novara
    concordo con quanto detto da crimson e angelone, mi sembra che un trattamento con verderame lo hai già fatto,tieni sotto controllo lo stato di salute e se necessario ripetilo. bene evitare di spruzzare con l'irrigatore, pota abbondantemente per rimettere in pari altezze e larghezze. Io aiuterei con del concime tipo 12,12,12, ho notato il pozzetto che presumo sia per l'irrigazione, può essere che nella messa in posa delle tubazioni si siano danneggiate le radici di quella zona, questo può essere causa del ritardo rispetto al resto della siepe. Procedi come ti hanno consigliato dovresti risolvere
     
  5. mr.fix

    mr.fix Giardinauta

    Registrato:
    1 Giugno 2008
    Messaggi:
    597
    Località:
    Novara
    Ciao, mi capita spesso di trovare situazioni come questa, e la maggior parte delle volte i problemi arrivano da sottoterra,
    come prima cosa, problemi di ristagno idrico, altre volte le radici sono andate a contatto con materiali non adatti; specialmente nelle costruzioni di qualche anno fa ( ma anche adesso :( ), era prassi sotterrare avanzi di costruzione, dal calcestruzzo avanzato, ai bidoncini di vernice finita ecc. :ciao:
     
    A angelone54 piace questo elemento.
  6. angelone54

    angelone54 Guru Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    3.067
    Località:
    savona
    Si, confermo, nella aiuola condominiale abbiamo avuto problemi per alcune piante che sono poi morte. Quando abbiamo provveduto a rimuoverle per sostituirle dallo scavo sono usciti pezzi di eternit e cartone bitumato che impedivano alle radici di svilupparsi e nutrirsi.
     
    A mr.fix piace questo elemento.
  7. DonnyLaDonnola

    DonnyLaDonnola Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    Bologna
    Buonasera a tutti e grazie dei consigli, ho un po' paura a portarla perché mi sembra che non stia affatto crescendo, quindi temo che anche una volta tagliata non riesca a crescere perché completamente ferma o quasi ... proverò comunque a tenerla controllata che non sviluppi funghi, poi magari mi deciderò a tagliarla sperando di non fare altri danni, avete per caso consigli da darmi per una potatura mirata? Grazie molte della disponibilità e buona serata
     

    Files Allegati:

Condividi questa Pagina