1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

aiuto Felce di Boston

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da cactus, 6 Dicembre 2009.

  1. cactus

    cactus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2009
    Messaggi:
    48
    Località:
    toscana
    ciao a tutti
    ormai da un po' di tempo ho la mia Felce di Boston...prima di acquistarla avevo letto molte discussioni in riguardo,anche su questo forum, e in generale la conclusione era : la felce di boston non è una pianta facile da coltivare. poi avendo il trauma di mia madre cui una felce, molti anni fa, deperì in pochissimo tempo, ero molto titubante all'acquisto,ma viste le straordinarie capacità depurative, ne ho piazzata una vicino la scrivania. per adesso sta abbastanza bene, la innaffio circa 2 volte a settimana (e la concimo una volta al mese con concime per piante verdi). all'inizio perdeva un po' le foglie,avevo letto fosse dovuto all'umidità,ma poi ho messo una bacinella d'acqua sul termosfione e ora praticamente non perde più foglioline.

    Solo un problema : qua e là qualche fronda della felce ingiallisce e poi diventa d'un marrone scuro...a cosa può essere dovuto? avevo letto che per la felce foglie gialle = concimazione errata... cavolo, la concimo 1 volta al mese? devo rincarare la dose? :squint: vi prego aiutatemi,voglio prevenire subito piccoli problemi per evitare che mi muoia...
     
  2. cactus

    cactus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2009
    Messaggi:
    48
    Località:
    toscana
    nessuno che mi sappia aiutare? la mia felce è in salute,ma è normale che qualche fronda qua e là diventi marrone e si secchi?
     
  3. helen

    helen Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.076
    Località:
    Ancona
    ciao,ma dove la tieni questa felce in casa?? nn è una pianta d'appartamento,ama molto l'umidità ma in casa fà troppo caldo comunque!!la mia è in balcone e stà facendo un sacco di foglioline nuove dopo la paresi estiva...ti consiglio di spostarla in un luogo più fresco e naturalmente umido!
     
  4. cactus

    cactus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2009
    Messaggi:
    48
    Località:
    toscana
    sì io la tengo in casa in camera mia (che è girata a nord) dove non fa mai veramente caldo,neanche col riscaldamento.io comunque tengo sempre una bacinella d'acqua sul termosifone. però la vorrei tenere in camera perché ho letto che purifica l'aria.... proprio oggi ho tagliato tutte le fronde secche e le ho fatto una doccia, in generale mi sembra sia in salute,ma ci sono questi singoli rami che prima ingialliscono, poi diventano marrone scuro e infine si seccano.... nn riesco a spiegarmelo perché sono singole fronde, non tutta la felce...e per singole fronde parlo proprio di qualche fronda qua e là.... boh, ora andrò a comprare un rinverdente non è che magari soffre di clorosi ferrica?
     
  5. helen

    helen Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.076
    Località:
    Ancona
    nn credo sia clorosi,nn si manifesta in questo modo!! quanto concime somministri alla tua pianta una volta al mese?prova a diminuire un pò la dose nel caso nn lo avessi già fatto..prova..
     
  6. cactus

    cactus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2009
    Messaggi:
    48
    Località:
    toscana
    somministro un po' più di quanto c'è scritto. infatti mi dice un misurino per 2 litri, io invece, avendo il coso per innaffiare da 3 litri,ci metto 2 misurini,quindi un po' più concime del dovuto...ma poi con quei 3 litri innaffio anche le altre piante... è solo la felce che per ora dà questo problemino.... tra l'altro avevo letto che la felce va concimata ogni 15-20 giorni, io invece facendolo solo una volta al mese mi permetto, quella singola volta, di concimare un zinzero in più... cmq se quello può essere il problema, proverò a seguire con rigore assoluto le quantità la prox volta che concimo....
    la cosa che però mi stupisce è che la felce in generale dà la sensazione di stare bene, perde pochissime foglie, è verdeggiante, rigorosa, ma.... in tutto questo vigore singole fronde danno problemi, ma sono poche, tipo 5-6 in tutta la felce (che è abbastanzaa grossa). boh...
     
  7. helen

    helen Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.076
    Località:
    Ancona
    immaginavo in realtà...è il concime che brucia la foglia...e sempre secondo me,dovresti prendere la sana abitudine per le tue piante di somministrarne un pochino meno rispetto alla dose indicata,in questo caso max 1 e1/2!!
     

Condividi questa Pagina