Ulivo: problema foglie gialle

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Mary, 28 Agosto 2009.

  1. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    Ciao a tutti,
    l'ulivo in vaso che ha mia mamma sul balcone,
    sta facendo le foglie gialle... :azz: qualcuno saprebbe gentilmente indicarci cosa possiamo fare per curarlo?

    ...i vivai della zona non ne sanno nulla :cry::burningma:mad:

    GRAZIE :Saluto:
     
  2. brandegeei

    brandegeei Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    29 Dicembre 2003
    Messaggi:
    14.629
    Località:
    lombardia
    Ciao
    se le foglie sono gialle senza nessun'altra macchia o colorazione, è un ricambio naturale della pianta. In caso contrario una foto sarebbe indicata.
     
  3. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    non ho visto macchie, ma se riesco domani faccio una foto

    Grazie mille :Saluto:
     
  4. damy

    damy Giardinauta Senior

    Registrato:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    1.476
    Località:
    terlizzi
    che razza di vivaisti sono se non sano certe cose.
    degli ignioranti.
     
  5. kiwoncello

    kiwoncello Florello Senior

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    9.971
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Bé, Belluno non mi pare davvero una zona tipicamente olivicola e i poveri vivaisti locali saranno esperti di piante più appropriate per la zona......
     
  6. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    Ragazzi ecco le foto dell'ulivo, forse aiutano. ehm lo so.... sono sfocate... meglio non so fare con la mia mini macchinetta :squint:

    [​IMG]


    [​IMG]
     
  7. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    --------------
    hai ragione non lo e'

    ma non e' una pianta tropicale... e' una pianta comunissima in Italia...
    sai se guardassero solo a quello che cresce qui... saprebbero solo di abeti :D:D:D
     
  8. kiwoncello

    kiwoncello Florello Senior

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    9.971
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Nel dubbio dai una spruzzata con miscela bordolese sulla fronda.
     
  9. brandegeei

    brandegeei Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    29 Dicembre 2003
    Messaggi:
    14.629
    Località:
    lombardia
    Ciao
    a parte i trattamenti preventivi, mi sembrano solo foglie ingiallite nulla di grave.
     
  10. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    ---------------------------------------
    oggi ho parlato con mia mamma,
    gli altri due ulivi hanno fatto le foglie gialle e sono diventati spogli... ora pian pianino si stanno riprendendo, ma ha paura che capiti lo stesso anche a questo.

    potrebbe essere che manchi ferro? (a detta di una signora che ha una serra qui vicino) :confuso:
     
  11. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    quelle in foto sono solo foglie vecchie ,non ci sono problemi,è un pò troppo fitto e chiuso,fai foto intera della painta e postala, metti foto anche deglia altri olivi e vediamo ....ciao
    vincenzo
     
  12. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    -----------------------------


    quello che ho postato e' tagliato tipo alberello a palla... :ros:
    gli altri ulivi non hanno piu' le foglie gialle, ora stanno rispuntando le foglie verdi... comunque ti metto delle foto altrimenti con le mie spiegazioni facciamo poco. :D

    TI RINGRAZIO :Saluto:
     
  13. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    ecco l'alberello

    [​IMG]

    dettaglio fogliette ingiallite (chiedo scusa la qualita' della foto e' pessima ma non so fare meglio)
    [​IMG]
     
  14. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    questo e' uno dei due piccoli che hanno ingiallito le foglie poi le hanno perse tutte ed ora si presenta cosi: rachitico :squint:

    [​IMG]

    mentre l'altro, cioe' questo qui sotto, ha pure le punte annerite delle foglie :storto: di cui non sono riuscita ad avere il dettaglio.

    [​IMG]
     
  15. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    La prima foto ,l'olivo a palla intendo, come minimo ha 5 anni,bella piantina,se lasciato crescere in libertà anzichè così, del resto la forma la limita e mette a rischio malattie fungine ed attacchi di cocciniglia.Io la poterei (ti parlo come se fosse mia)aprendola in mezzo lasciando 3-4 branche che andranno a formare poi la pianta definitiva,con questo sistema di potatura dai modo al sole e all'aria di poter penetrare dapertutto evitando malattie ecc. e nello stesso tempo favorendo l'allegagione delle drupe<(se la cosa ti può interessare).Le altre 2 piantine sono molto piccole ,ma comunque dovresti già fare la scelta del pollone che poi andrà a formare il tronco tagliando quelli in più.Mi sembra di vedere riflessi bianchi (puntini su qualche foglia)sulla prima ,non è che ha qualcosa?(cocciniglia)le conseguenze possono essere quelle foglie annerite (fumaggine) sulla seconda piantina che non riesci a mettere a fuoco,questo può avvenire anch ein carenza di arieggiatura del fogliame(troppo chiuso).Adesso sta a te decidere cosa ci vuoi fare .Sono piante che resistono anche a basse temperature(tipo il leccino)anche se nella tua zona forse è un pò azzardato piantarle all'esterno,ma in vaso e rientrandole(in un portico ad es.) nei periodi molto freddi(da te non mancano)credo che puoi benissimo portarli avanti. In generale stanno bene,non dare troppa acqua ,concima con un bel NPK tipo nitrophoska a febbraio,giugno e poi di nuovo a settembre ,una manciata non di più e stai attenta a distanziarlo dal tronco.dopo la pulizia(potatura)fai un trattamento con del rame .fai sapere se ci sono ospiti sul fogliame:).
    Aspetta altri consigli e poi decidi il da farsi.ciao
    vincenzo
     
  16. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    ---------------------------

    grazie Vincenzo,
    la cosa principale per me e' che la pianta viva sana, quindi aspetto un momento ma penso sia meglio libeare in mezzo l'alberello e per gli altri due devo tenere un solo ramo centale e andare di conseguenza con il resto vero?

    non ho visto macchie o parassiti, solo le punte un pochino nere e leggermente incurvate nell'ultima pianta.

    la potatura/pulizia va fatta adesso? :confuso:

    AH dimenticavo, mia mamma gli da da bere ogni mattina è troppo?

    :Saluto:
     
  17. sir biss

    sir biss Giardinauta

    Registrato:
    14 Luglio 2008
    Messaggi:
    567
    Località:
    varese (VA)
    sono d'accordo anche io su cio che ti è stato detto.
    avevo preso questa primavera un piccolo alberello a palla di ulivo simile altuo.
    sotto consiglio di alcuni del forum ho diradato i rami centrali: la pianta sta benissimo ed è cresciuta non poco assumendo di piu l'aspetto di un piccolo alberello naturale.
    il periodo ideale di potatura sarebbe circa giugno-luglio però non ti precoccupare che qualche ramo puoi tagliarlo anche ora.

    bellissime le due piantine.
    un consiglio: mettile in esposizione soleggiata e bagnale davvero di rado.
    le foglie divengono meno lucide e piu sul verde-grigio tipico dell ulivo e inoltre i rami lignificano piu rapidamente ho notato.
    diventerà bellissima l'estate prossima.
    per altro la prima pianta mi pare un olea europea mentre la seconda ha foglie di larghezza diversa e credo sia un olea di altro tipo ma magari è solo colpa della foto.
     
  18. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    ---------------

    ma sai che a guardare le foto anche a me sembrano due piante diverse?
    dal vivo non ci avevo fatto caso.... :rosa:

    ok, li faccio mettere piu' al sole, (ora sono al sole del mattino e pomeriggio ombra)


    GRAZIE DEL CONTRIBUTO :Saluto:
     
  19. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    La potatura dell'olivo si può effettuare da dopo il raccolto che può essere dicembre fino a fine aprile,non oltre, ed anche qui a secondo del clima o zona.Nel tuo caso aspetta marzo-aprile(meglio).
    Ad agosto(non luglio) si può effettuiare la pulizia da polloni e succhioni che la pianta produce nel periodo Aprile-agosto.ciao
    vincenzo
     
  20. Mary

    Mary Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    142
    Località:
    BELLUNO
    ----------------

    OK! grazie vincenzo, ora vado a vedere cosa sono i polloni e i succhioni :storto: :D
     

Condividi questa Pagina