1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Stimolare nuove radici

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da neko23, 8 Marzo 2020.

  1. neko23

    neko23 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Settembre 2007
    Messaggi:
    465
    Località:
    Puglia
    Salve a tutti, con questa discussione vorrei chiedere chi conosce metodi per spingere le orchidee a emettere nuove radici. Parlo di piante comunque sane, non marce né secche. Mi sono accorto spesso durante i travasi che alcune piante hanno le radici tutte o quasi vuote, secche inconsistenti. Parlo in particolare di quelle orchidee che hanno le radici sottili come oncidium, dendrobium, cambria, cattleya, miltonia....problema che non ho riscontrato con le phalaenopsis o cymbidium che hanno radici robuste. Spulciando sul web ho trovato qualche consiglio ma non so quanto siano affidabili. In un video si consigliava di mettere nel terreno del rinvaso dei fagioli secchi che radicando a loro volta avrebbero liberato azoto cosa che spingerebbe la pianta a emettere radici. Un altro video di un esperto di orchidee consigliava di mettere le piante in un sacchetto trasparente con un po' di corteccia umida, soffiarci dentro riempiendolo d'aria, chiuso così dopo un certo periodo la pianta potrebbe emettere nuove radici.
    Voi che ne pensate? Avete altri suggerimenti?
     

Condividi questa Pagina