1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Siepe leylandii distanza dal confine

Discussione in 'Legalmente parlando' iniziata da andreascherva, 27 Gennaio 2020.

  1. andreascherva

    andreascherva Giardinauta

    Registrato:
    23 Febbraio 2016
    Messaggi:
    508
    Località:
    Villafranca di Verona
    Località:
    Verona
    [​IMG][​IMG]


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.654
    Località:
    perbacco... in italia
    cambia nulla ...come gia scritto con allegato link inerente proprio alla definizione legale di muro....dove ammè pare proprio si indichi chiaramente che il tuo non è considerato "muro a confine".
     
  3. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.654
    Località:
    perbacco... in italia
    domanda ...noto che in mezzo ci pare ci sia una stradella ...sbaglio?
    privata o "comune a..."?
     
  4. andreascherva

    andreascherva Giardinauta

    Registrato:
    23 Febbraio 2016
    Messaggi:
    508
    Località:
    Villafranca di Verona
    Località:
    Verona
    Stradella di proprietà del vicino per accesso alla sua corte, sulla quale in base a più sentenze che L hanno ribadito, ho diritto di passaggio per poter accedere, 15 metri più avanti, al mio cancello..scivolo etc....
     
  5. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.654
    Località:
    perbacco... in italia
    se stradella...consiglio vivamente una bella visura catastale....potresti avere la piacevole sorpresa di trovare che il tuo confine è la faccia esterna del muretto....per cui al di là del fatto che tal manufatto di legge non è considerato "muro a confine" (curiosita? mi pare ci sia una definizione ironico-popolana...non è considerato muro un manufatto "scavalcabile")..
    tornando a noi a parte il "non muro"....di solito e succede spesso le proprietà confinanti o in quelle di condominii..con strade hanno confine proprio totalmente a contatto "dell'inizio della carreggiata" ovvero trovare al catasto che il muretto è "arretrato" e non a cavallo del confine per rimanere tutto nella tua proprietà.

    accettando o costretto o per mera volontà di arretrare la siepe implicitamente potresti avvalorare la possibile (vuoi mai) voglia del vicino di espandere il proprio confine
     
    A andreascherva piace questo elemento.

Condividi questa Pagina