1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

sabbia di fiume e sabbia vulcanica

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Gaiden, 12 Febbraio 2019.

  1. Gaiden

    Gaiden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Aprile 2008
    Messaggi:
    31
    Località:
    (CT)
    Ciao a tutti!
    purtroppo non ho un vero e proprio orto, quindi mi sono organizzato in terrazzo con vasi e vasconi.
    l'unico vantaggio di questo sistema è che posso fornire a ogni pianta praticamente il tipo di terreno che preferisce :D
    a tale proposito volevo farvi una domanda riguardante le sabbie. Alcune piante (tipo l'aglio o la carota) vogliono terreno sciolto e leggero e spesso viene consigliata la sabbia di fiume per alleggerire un terriccio grasso e pesante.

    dalle mie parti la sabbia di fiume si trova con difficoltà (nei negozi di materiale edile c'è solo una sabbia giallastra e sottilissima che sembra più una polvere) mentre invece c'è abbondanza (GRANDE abbondanza) di sabbia vulcanica, quella nera e spigolosa, disponibile in diverse granulometrie (1-3mm, 3-6mm, ecc).

    mi chiedevo: posso usare la vulcanica per sostituire la sabbia di fiume?
     
  2. NicolaScru

    NicolaScru Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    954
    Che io sappia, la terra vulcanica è tra le più fertili che ci siano!
    Non per nulla paradisi come le hawaii hanno una varietà e rigoglio di piante unico per via del terreno vulcanico
     
    A monikk64, Gaiden e Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  3. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.771
    Località:
    san donà di piave
    La sabbia dalle tue parti dovrebbe provenire dalla disgregazione della lava dell'Etna. Sicuramente non è calcarea ed è un bene:)
    Ho cercato in rete per trovarne il ph, so solo che è basica, non so in che grado; forse, sul luogo, siete più informati.
    Di certo la granulometria e la spigolosità sono adatte alla coltivazione, provala anche sui bonsai, una volta accertato il ph.
     
    A Gaiden e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  4. Gaiden

    Gaiden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Aprile 2008
    Messaggi:
    31
    Località:
    (CT)
    il lapillo lo uso da sempre negli acquari: non altera minimamente il ph e non rilascia niente in soluzione.

    ma dalle vostre risposte mi sa che posso usarla tranquillamente :)
     

Condividi questa Pagina