• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Robot tagliaerba taglia male l'erba

Green.garden

Aspirante Giardinauta
Buonasera a tutti. Sono nuovo di questo forum, e sono felice di essermi iscritto.
Avrei una questione da porvi, nella speranza che qualcuno sia così gentile da darmi qualche consiglio.
Ho un giardino di circa 350 mq, dotato di impianto robot tagliaerba. Da marzo fino ad adesso, ho sempre tagliato l'erba io, usando il classico tagliaerba, con risultati molto buoni. Il giardino quest'anno è bello folto e l'erba bella sana. Quattro giorni fa, dopo aver effettuato l'ultimo taglio a 4 centimetri, ho messo in funzione il robot. Premetto che prima di farlo partire ho fatto una buona manutenzione, l'ho pulito per bene ed ho montato tre lame nuove. Ora, dopo quattro giorni che il robot taglia ad altezza 4.5 cm, vedo il prato sofferente. I ciuffi d'erba, non sono tagliati di netto, ma sono tutti sfilacciati nella punta che diventa marrone. In pratica, non sto notando quell'effetto tappeto verde che il robot dovrebbe dare, anzi, il prato diventa più spento nel colore.
Il robot che uso è di marca Husquarna.
Chiedo, devo continuare? Sto sbagliando qualcosa? Questo accade perché il robot sta tagliando da appena qualche giorno, e in qualche settimana si sistemerà tutto, oppure è meglio che lo fermi per non rovinare l'erba?
Ringrazio in anticipo chi vorrà darmi qualche buon consiglio...
 

Caleuche

Guru Giardinauta
Purtroppo è normale, se ne è già parlato in varie discussioni, l'unico modo per avere un taglio discreto, è un continuo cambio delle lamette, altrimenti te la sfilaccia tutta e oltre ad essere esteticamente orribile, ne soffre molto

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Green.garden

Aspirante Giardinauta
Ti ringrazio molto per la risposta. Cavoli, che peccato. Pensare che ormai non fanno altro che pubblicizzare sti robot tagliaerba, dicendo che il prato migliora, che diventerà come un tappeto, ecc.. Eppure ne vendono tantissimi! Ma se in pratica peggiora il prato, è strano che si sia diffuso così tanto. Per essere comodo è comodo, ma come risultato, mi aspettavo di più. Pensare che su internet si vedono certi video con i robot che tagliano, dove il prato sembra moquette verde! Col cavolo!
 

Green.garden

Aspirante Giardinauta
Si, capisco che i video sono pubblicitari, ma resta il fatto che ormai sono diffusissimi, quindi uno che lo vuole acquistare penserebbe anche che fanno un buon lavoro! Quando l'ho preso, avevo chiesto a persone che lo usavano già, ed erano tutte contentissime. Forse si accontentano, poiché non fanno la fatica di tagliare il prato. Penso che lo venderò. Grazie mille per le tue risposte.
 

marcobri

Apprendista Florello
Il mio alpina da 1800w...elettrico...su gramignone ..e nn affilo da marzo 2019...pagato all epoca 219 euro:LOL: Resizer_15882689740150.jpg
 

Caleuche

Guru Giardinauta
Si, capisco che i video sono pubblicitari, ma resta il fatto che ormai sono diffusissimi, quindi uno che lo vuole acquistare penserebbe anche che fanno un buon lavoro! Quando l'ho preso, avevo chiesto a persone che lo usavano già, ed erano tutte contentissime. Forse si accontentano, poiché non fanno la fatica di tagliare il prato. Penso che lo venderò. Grazie mille per le tue risposte.
Cmq fai una ricerca nel forum, di tutte le discussioni, e poi decidi! @ztm è uno dei tanti che si svanga a cambiare costantemente le lame

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Catss79

Aspirante Giardinauta
Pure io ho un husvarna , 310 per L esatttezza

Ti assicuro e’ stata la spesa migliore che abbiamo mai fatto, e’ un ottimo prodotto , le lame le cambio 1 volta al mese anche se in realtà potrebbero durare di più
Hai messo lame originali ? Sicuro di averle messe in modo giusto con la lama?
Che modello hai ?
Io lo posseggo da 4 anni e mai avuto questo problema , unico problema e’ che al massimo puoi tenere il prato a 6cm
 

Caleuche

Guru Giardinauta
@Catss79 mi faresti una foto macro del prato per vedere il taglio per favore? Così vediamo il risultato dal vivo! Il problema dei robot rasaerba, generalmente è una potenza non elevatissima e lame che si deteriorano velocemente, soprattutto su prati con forte insediamento di festuca arundinacea. Poi che siano comodi, assolutamente sì per chi non vuol dedicare tempo al prato, ma sulla qualità del taglio...bisogna davvero accontentarsi

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Green.garden

Aspirante Giardinauta
@Catss79 Ho il modello Husquarna Automover 105. Ho preso quello, poiché è il modello più indicato per la metratura del mio giardino (circa 350 mq). Le lame, praticamente hanno quattro giorni di vita, perché il robot l'ho fatto partire quattro giorni fa, e le lame le avevo appena cambiate. Sono lame originali Husquarna. La macchina non mi dà problemi, è molto affidabile, è uno dei pochi modelli che esce anche se piove. Io non dico che il risultato sia brutto, ma di certo il prato perde in brillantezza, poiché la punta dell'erba diventa marroncino e sfilacciata... D se guardo da vicino, noto che la pianta è in sofferenza. Almeno nel mio prato fa così..
 

Caleuche

Guru Giardinauta
@Catss79 Ho il modello Husquarna Automover 105. Ho preso quello, poiché è il modello più indicato per la metratura del mio giardino (circa 350 mq). Le lame, praticamente hanno quattro giorni di vita, perché il robot l'ho fatto partire quattro giorni fa, e le lame le avevo appena cambiate. Sono lame originali Husquarna. La macchina non mi dà problemi, è molto affidabile, è uno dei pochi modelli che esce anche se piove. Io non dico che il risultato sia brutto, ma di certo il prato perde in brillantezza, poiché la punta dell'erba diventa marroncino e sfilacciata... D se guardo da vicino, noto che la pianta è in sofferenza. Almeno nel mio prato fa così..
Ti ripeto che è normale, anche con i rotanti succede, se non si tiene la lama ben affilata, chiedi a @Crasmen ti ripeto che se usi il "cerca" nel forum trovi ormai una miriade di discussioni sui robot, e troverai sempre gli stessi problemi, lamine sfilacciate, segni sul prato dove il passaggio diventa di routin, ecc...solo chi si acconte trova il taglio perfetto, cosa che a chi come me non succede assolutamente, sarò un estremo al contrario di sicuro, ma i soldi megli spesi sono stati l'acquisto dell'elicoidale e ancora di più nello zaino a batteria su carrellino, per concimazioni fogliari, e trattamenti di ogni genere (piccolo OT per giustificare i soldi meglio spesi per il giardino ad oggi)

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Catss79

Aspirante Giardinauta
@Catss79 mi faresti una foto macro del prato per vedere il taglio per favore? Così vediamo il risultato dal vivo! Il problema dei robot rasaerba, generalmente è una potenza non elevatissima e lame che si deteriorano velocemente, soprattutto su prati con forte insediamento di festuca arundinacea. Poi che siano comodi, assolutamente sì per chi non vuol dedicare tempo al prato, ma sulla qualità del taglio...bisogna davvero accontentarsi

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Dopo faccio la foto , comunque il robot ha molti lati pro, a parte il mulching da quando L ho preso e’ molto più folto , infestanti pochissime e tagliare spesso credo da me abbia dato beneficio
Poi io comunque ci perdo molto tempo lo stesso sul te, diciamo che così posso concertarmi su altri aspetti
Il modello 105 comunque e’ un gardena ribrendizzato husqvarna


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Caleuche

Guru Giardinauta
Allora mi spiego meglio e in modo più tecnico, non ho detto che il robot è il male in terra, anzi, che per molti utenti abbia molti lati positivi, è innegabile, però, e ce ne sono parecchi...
1) la storia che il mulching è un sistema per concimare, ecc..ecc...è una balla, è solo un sistema per non avere scarto da buttare, ma fa aumentare inevitabilmente il feltro, che a lungo andare dopo un certo spessore diventa dannoso per il prato! E pensa che l'apporto di N dal mulching è talmente minimo, che chi come me, si calcola settimanalmente i nutrienti da fornire, non ne tiene neanche conto!
2) i tagli frequenti fanno infittire il prato...eccerto, ma lo stesso risultato si ottiene con un rotante o un elicoidale, il taglio deve avere come minimo una frequenza settimanale
3) tiene sotto controllo le infestanti...assolutamente il contrario, tant'è vero che all'ultimo incontro fatto con Padana Sementi con presenti molti utenti del forum, hanno proprio detto di come sia in espansione la poa annua e trivialis nei giardini, proprio grazie all'avvento dei robot, i quali tengono anche le infestanti ad altezza controllata, ma ne spargono i semi dopo la fioritura, certo che esiste l'utente che ha il robot ma giornalmente si fa il giro del prato a togliere la singola infestante a mano, ma se parliamo di % è una mosca bianca, perché la maggioranza che ha il robot, guarda il prato solo quando lo utilizza
4) il punto dell'estetica...il taglio del robot è addirittura inferiore di quello di un comune rotante, con lama poco affilata per giunta, senza contare che la maggior parte dei prodotti, rientrano in base effettuando sempre lo stesso percorso, e a patto che uno non abbia una pavimentazione a zero dove far passare il robottino, si ritroverà con i segni indelebili delle ruote sul prato.
Ecco, questa è un'analisi tecnica oggettiva dei robot, dipende solo dal risultato che uno vuole dal proprio prato, se lo vuoi perfetto, sicuramente non è questa la strada, ma con ciò non voglio e non vuol dire, che siano "porcheria"! Il giorno che inventeranno quello trazionato da rullo con apparato a lame battenti sul frontale (quindi un robot elicoidale) io sarò uno dei primi a provarlo, nel frattempo, uso un elicoidale trazionato con taglio largo 80cm, che in mezzora mi permette la perfezione su 600mq di prato attorno a casa...ma sono io che pretendo la perfezione ovviamente

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Ragazzi alla fine sono due mondi completamente diversi...... ( robot - elicoidale ) di scelta ognuna rispettabile in base alle esigenze personali e qualitative.
Se esce un mostro che va da solo con un cilindro 10 lame che taglia a 5 mm sono il secondo a provarlo @Caleuche ;)
 

ztm

Apprendista Florello
Cmq fai una ricerca nel forum, di tutte le discussioni, e poi decidi! @ztm è uno dei tanti che si svanga a cambiare costantemente le lame

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Sono appena giunto a una conclusione sconvolgente: le lame originali (del Landroid) fanno schifo e se ne trovano di molto migliori.
Quelle originali dopo due settimane erano arrotondate. La prima volta ho preso ricambi originali proprio per andare sul sicuro.
Poi mi sono deciso a prendere quelle non originali al titanio e dopo due settimane sono quasi nuove :eek:
 

Caleuche

Guru Giardinauta
Così mi piace...sperimentare e riportare i dati!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Catss79

Aspirante Giardinauta
Sono appena giunto a una conclusione sconvolgente: le lame originali (del Landroid) fanno schifo e se ne trovano di molto migliori.
Quelle originali dopo due settimane erano arrotondate. La prima volta ho preso ricambi originali proprio per andare sul sicuro.
Poi mi sono deciso a prendere quelle non originali al titanio e dopo due settimane sono quasi nuove :eek:

pure io ho preso quelle al titanio , costano poco e magari le cambi di più
Hanno la lama da un lato solo
 

Catss79

Aspirante Giardinauta
1d23f8c490af11d9bcdbb257c7a4e1f4.jpg

Questo il taglio dopo circa 20gg di vita della lama per quelle al titanio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Valeb

Aspirante Giardinauta
Wow, grazie per la dritta!
Anche io ho un Husqvarna 105 (e sono soddisfattissimo per le mie esigenze!)...
Ho cercato un po' le lamette su Amazon e ce ne sono diversi tipi, al prezzo di 15/20€, per 30 lamette...
Potete indicarci la "marca" esatta di quelle che avete "testato" con soddisfazione?

Ho visto che alcune sono un po' più spesse, e quindi pesanti, di quelle originali... 0,75mm, invece di 0,60 mm...
Che possa creare "problemi" alla lunga? Ad occhio, direi di no, ma meglio chiedere a chi ha esperienza!

Ciao e grazie ancora!
 
Alto