1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Qualche idea per progettare un piccolo giardino

Discussione in 'Progettazione giardino' iniziata da pioppoviola, 1 Dicembre 2019.

  1. pioppoviola

    pioppoviola Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Febbraio 2018
    Messaggi:
    85
    Località:
    Tokyo
    Buongiorno, per la prima volta mi trovo a postare in questa parte del forum:)

    Sono stato autorizzato dai suoceri a prendermi cura del loro giardino, che si trova in una situazione di quasi totale abbandono fatta salva la visita semestrale del giardiniere per estirpare le erbacce ad altezza uomo e potare gli alberi.

    L’iniziale entusiasmo però si è subito scontrato con la mia totale inesperienza in fatto di giardinaggio. Di per sé questo non è un problema perché mi piace cimentarmi in cose nuove e imparare, e da questo forum ho già imparato molte cose.

    Dopo questa lunga premessa vengo al punto, vorrei rendere questo giardino un angolo gradevole e colorato ma non so proprio da che parte rifarmi. Allego delle foto e una planimetria per rendere meglio l’idea

    221ABC61-214E-41A3-8245-BAF8C3E12E78.jpeg 839A3E7B-5E55-457B-9DA5-4A6B1CB92AD7.jpeg 9F51E7B5-FA2B-4C02-BDFD-473479FFFB65.jpeg Planimetria giardino.jpg

    Purtroppo nonostante la buona esposizione a sud-ovest, oltre metà giardino è in ombra per via degli alberi e della casa del vicino, inoltre anche se nelle foto non è presente, sembra che verrà costruita una terrazza esterna nella parte del giardino adiacente alla casa, ad ogni modo sono lavori che verranno fatti nei prossimi anni e non nell’immediato quindi considero quella parte del giardino utilizzabile.

    La zona geografica è Tokyo.
    Il terreno è molto friabile e torboso, difficilmente si asciuga e quando lo fa rimane comunque molto soffice.

    L’inverno è freddo e abbastanza secco, mentre l’estate è estremamente umida con picchi del 90% e temperatura massima intorno ai 34-36 gradi, cosa che permette alle piante da fiore di rimanere rigogliose anche in pieno agosto.

    A mia suocera piacerebbero delle rose, ma dove potrei piantarle? Altre idee non ne ho a parte quella di seminare un po’ di erba e disseminare qua e là delle pietre piatte per creare un diciamo percorso calpestabile.

    Spero di essere stato abbastanza esaustivo, qualsiasi consiglio è ben accetto :ciao:

    Ah aggiungo che in estate non ci sono problemi per la quantità di acqua da destinare alle annaffiature
     
  2. Vittoria52

    Vittoria52 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Maggio 2018
    Messaggi:
    31
    Località:
    Chieri
    Appena ho letto che vivi in Giappone ho subito pensato a tutte le piante che si chiamano ... japonica : aucuba, azalea, acero, camelia, e tantissime altre. Sono piante bellissime e per me impossibili, con il clima della Pianura Padana e soprattutto con la terra argillosa che mi ritrovo.
    Immagino che il tuo terreno sia a tendenza acida, l'ideale per le piante che ho citato e per ortensie, rododendri, pieris, hosta...
    Penso invece che non sia il luogo adatto alle rose, che richiedono sole e terreno argilloso. Ma seguirò con interesse i suggerimenti degli esperti e i progressi del tuo lavoro.
     
  3. Faverde

    Faverde Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Agosto 2016
    Messaggi:
    4
    Località:
    Torino
    Ciao, confermo quanto detto da vittoria52, non sembra il luogo adatto per le rose, troppa poca luce verrebbero sfilate e troppo soggette a malattie fungine.
    Io manterrei più o meno così com'è, mettendo un po' di ordine e aggiungendo qualche tocco di colore con nandine/ortensie/azalee.
    Ti allego le immagini con qualche idea.(Le piante aggiunte brutalmente con immagine sono Hakonechloa Macra, ma potrebbero essere altre erbacee del genere in base alla disponibilità nei vivai)
    La linea grigia sarebbe una bordura in pietra, secondo me facilita la gestione quando devi tagliare il prato e non vuoi che la pacciamatura e le piante strabordino.
    in zone vuote si potrebbe usare edera come tappenzante, ti risolve il problema delle erbacce.
    L'ultima immagine è un' ipotesi se l'esposizione fosse quella disegnata; in questo caso potresti provare con delle rose, ma dubito dei possibili risultati.
     

    Files Allegati:

  4. pioppoviola

    pioppoviola Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Febbraio 2018
    Messaggi:
    85
    Località:
    Tokyo
    Ciao e grazie delle vostre risposte.

    La camelia è molto bella, e anche le altre piante che avete consigliato.

    la bordatura in pietra è già presente in una parte del giardino nascosta dall’erba, potrei benissimo proseguirla. Mi piace l’idea di disposizione della prima foto @Faverde

    Stavo anche pensando di delimitare delle zone circolari alla base di alcuni alberi utilizzando delle pietre, e utilizzarle per piantare piante verdi o dei fiori.

    Qual è il momento dell’anno consigliato per iniziare i lavori? Primavera?
     
  5. Faverde

    Faverde Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Agosto 2016
    Messaggi:
    4
    Località:
    Torino
    I lavori di muratura puoi farli quando vuoi. Non so bene come sia il clima lì; per il prato chiedi a qualche vivaista che ti sappia consigliare sia il tipo di sementi adatte all'ombra che quando impiantarlo, qui da noi va bene in primavera. Le piante si possono mettere a dimora a fine inverno/primavera.
     
    A pioppoviola piace questo elemento.

Condividi questa Pagina