1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Prugno da seme, prima cimatura pianta giovane

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da PuPpEt, 16 Luglio 2017.

  1. PuPpEt

    PuPpEt Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    61
    Località:
    Milano
    Il mio prugno nato da seme, che sta andando alla grande, ha raggiunto un altezza di circa 70cm.
    Secondo voi se lo cimo come faccio con ogni pianta per irrobustire il fusto, è una buona cosa o no?
    Se e quando in un futuro avrò finalmente un terreno e lo vorrò piantare, un'altezza così bassa per la parte di tronco principale sarà compromettente (o antiestetica)?

    Insomma avendolo in vaso per il momento, se mi comporto come se lo volessi coltivare a "bonsai medio-grande" ma su vasi con profondità classica, è una buona cosa per una crescita futura?
     
  2. enrico10

    enrico10 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    79
    Località:
    genova
    ma non lo innesti ?????????????
     
  3. NicolaScru

    NicolaScru Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    482
    Puoi farlo, metti del mastice o vinavil nel punto di taglio. Ovviamente ha senso tagliare in un punto in cui hai almeno 3 rami laterali, altrimenti rischi di far morire la pianta e ti conviene quindi agire questo inverno.
    Piante che partono da 20-30 cm da terra non sono brutte, rimangono più basse permettendo un raccolto da terra
     
  4. PuPpEt

    PuPpEt Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    61
    Località:
    Milano
    Assolutamente no. Tento la lotteria del pool genetico, magari verrà fuori un frutto fantastico (è un seme di Stanley)!
    Ha comunque pochi mesi di vita questa neo pianta, mi pare 8 mesi circa. Ha giusto un paio di nodi un po' più sviluppati verso il basso, quindi futuri rami; ne aveva un altro paio alla base ma ho ripulito la parte bassa tra nodi/rami e foglie (e a dir la verità un nodo l'ho tirato troppo e ho scarificato via un po' il fusto in formazione facendo un buco... però è guarito in tempo record senza problemi, quindi è bella sana come pianta!)
    Il fusto è in fase di lignificazione verso la base a contatto con la terra e poco più.
    Pensavo di cimarlo 5cm più in basso così avrà circa 60cm di futuro fusto/tronco, che dici? Cimo ancora più in basso?
     
  5. Icchy92

    Icchy92 Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    1.518
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Io ho seminato pesche, albicocche, prugne ma ora che le piantine sono al secondo anno ancora evito di potare, ma perché vorrei avere i rami almeno a 1 metro da terra. Se tu le vuoi più cespugliose puoi cimarle ma non in questo periodo.
     
  6. PuPpEt

    PuPpEt Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    61
    Località:
    Milano
    Cosa vieta la cimatura di una "pianta-albero" in questo periodo scusa? I bonsaisti cimano in qualsiasi punto dell'anno senza problemi
    Altra domanda, anche un "albero" cimato butta fuori getti laterali tra fusto foglia come quasi tutte le piante no? (getti che saranno futuri rami immagino)
    O deve avere già dei nodi formati a "ramo" nel fusto?
     
  7. NicolaScru

    NicolaScru Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    482
    Metti la foto così vediamo tutti di cosa parli
    Una laterale e una dall'alto
     

Condividi questa Pagina