1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Pompa solare

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da bergher, 11 Luglio 2019.

  1. bergher

    bergher Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Gennaio 2015
    Messaggi:
    17
    Località:
    liguria
    Buonasera,ho letto sul forum che con degli accessori appositi si può convogliare L acqua delle grondaie in appositi bidoni di raccolta a quel punto con una elettro pompa si potrebbe alimentare un impianto d irrigazione per prato! La mia domanda è: per non vanificare il tutto ( come giustamente qualcuno sul forum ha fatto notare)utilizzando una pompa elettrica,sarebbe possibile utilizzarne una solare? Se si ,potete indicarne il modello? Grazie.
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.367
    Località:
    perbacco... in italia
    mhmm ....
    scusandomi la banalità....intanto ...che intendi per "pompa solare"?
    una "normale" pompa alimentandola a pannelli fotovoltaici o cosa?

    .... pompa per irrigare di solito e generalmente sta sui 1000w almeno...salvo nel momento dello spunto di partenza che richiede un c/a 100/200w in piu...
    per farla funzionare servirebbero un inverter, almeno 3pannelli (di quelli davvero buoni di ultima generazione ad alto rendimento da c/a 450/500wph.. altrimenti se "normali", c/a 300/350/400 wph ....più o meno 2 pannelli in più...)....
    ora ed in ogni caso.... IL TUTTO SE non soleggiato in toto ed in maniera ottimale ovvero "a nuvolo" ....te li scordi tutti quei WPH (Watt Prodotti/H)...
    se poi col nuvolo e/o soleggiamento non ottimale poi devi irrigare? senza corrente o con corrente scarsa/insufficiente come fai?

    allora serve un apposito accumulatore di elettricità e costano... ...
    non so quanto ne valga la pena....

    non mi ricordo sino a quanti watts la legge dia delle deroghe al "monopolio" di produzione di corrente/elettricità (già perché al momento non è consentito prodursi e consumarsela direttamente in proprio e STABILMENTE/CONTINUAMENTE della corrente elettrica...
    è possibile prodursela saltuariamente e/o per certi brevi periodi (esempio usando un generatore) ....ma mettere dei pannelli fissi e stabili non credo possa rientrare nella "saltuarietà"...
    ci si dovrebbe informare ...credo che potrebbe essere buona cosa chiedere per benino all'ufficio tecnico comunale....in quanto non so se vale oppure no l'obbligo di allaccio/connessione in primis alla rete elettrica pubblica (e poi riconteggio consumi, "scambio in loco", o il nuovo piano di accumulo) come stabilito dalle norme di legge
     
    Ultima modifica: 12 Luglio 2019

Condividi questa Pagina