1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Piantare per "necessità": io e i miei pappagalli

Discussione in 'Altri animali' iniziata da sabryina, 19 Giugno 2019.

  1. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Poveri animaletti?????????? Ma chi sei, come ti permetti?????
     
  2. Ergoiaia

    Ergoiaia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Ottobre 2019
    Messaggi:
    15
    Località:
    CARBONERAS Andalusia
    Località:
    Carboneras - Andalusia - Spagna
    Ma no, dicevo così pensando a tutte le volte che si perdono e altri brutti incidenti come le ferite alle zampine.
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  3. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Ah ecco, così ha senso... Ma messo senza una citazione sembrava tutt'altro...
     
    A Dodi e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  4. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello Senior

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    8.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Ti ha fatto sobbalzare sulla sedia...
     
    A Ergoiaia piace questo elemento.
  5. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Eh abbastanza... Sai quanta gente dice "Poveretti questi animali in gabbia"?
    Felice di sapere che non è questo il caso!
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  6. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello Senior

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    8.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    E' vero: pensano che non siano trattati bene.
    Certo, a volte, sono detenuti in gabbie e in modi non conformi al loro benessere ma, se si tratta di appassionati, c'è da stare tranquilli che stanno, quasi quasi, meglio loro di noi!
     
    Ultima modifica: 30 Novembre 2019
    A Ergoiaia piace questo elemento.
  7. Ergoiaia

    Ergoiaia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Ottobre 2019
    Messaggi:
    15
    Località:
    CARBONERAS Andalusia
    Località:
    Carboneras - Andalusia - Spagna
    Risulta che se ben tenuti, gli animali in cattività Vivono di più di quelli liberi.
     
    A Waves e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  8. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello Senior

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    8.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Molti pappagalli ad es. raggiungano il secolo di vita: @sabryina ti dirà quali sono. Vanno nei testamenti olografi perchè sopravvivono ai loro padroni!
     
    A Waves piace questo elemento.
  9. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    7.607
    Località:
    Italia
    Vero. Pensa che se non fossero capitati da sabryina magari sarebbero capitati in cattive mani!
    Nella mia esperienza ci sono due esperienze opposte per quanto riguarda la cattività/libertà.
    Ho avuto "solo" una tartaruga e poi le galline.
    la tartarughina, a cui ci eravamo affezionati tantissimo, dopo due letarghi da noi, nonostante un recinto interrato a prova di fuga e un trattamento principesco, è riuscita a scappare... nonostante ci sia rimasta malissimo per anni, adesso penso (anche vista la sua enorme determinazione) che sia stato meglio così, e penso che adesso sia bella contenta nel suo ambiente, nella sua natura, probabilmente proprio nel mio terreno. probabilmente il "richiamo della foresta" è stato fortissimo, per lei. e chissà, magari mentre cammino è nascosta a venti centrimetri di distanza.. :love:
    le galline invece, a parte che se non fossero capitate a me, probabilmente sarebbero finite in un allevamento intensivo, o comunque a terra (a terra non vuol dire che scorrazzano nell'erba, ma solo che poggiano le zampe solitamente su trucioli), (tra l'altro una gallina libera ha proprio poche possibilità) non hanno mai cercato di scappare. mai! sono io che ho l'incubo di dimenticarle fuori :ROFLMAO:
    i pappagalli poi sono un discorso a parte! Escono dalle finestre, probabilmente, mica perchè vogliono scappare, ma perchè si disorientano e si perdono (dico giusto sabry?). E se non sbaglio un clima come il nostro non è il loro e farebbero fatica fuori in inverno!
    insomma tirando le sommissime, se un animale sta bene dove è si vede eccome: e quelli di sabryina stanno da dio! :V
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  10. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello Senior

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    8.527
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Non tutti!
    Nel parco di Monza esiste una stupenda colonia libera di...pappagallini forse ondulati? Loro tollerano il gelo.
     
    A Waves e Ergoiaia piace questo messaggio.
  11. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Secondo me il caso più eclatante è stato quello di Sunny.
    Sunny era un mio pezzo di cuore, ci ho dedicato 3 anni interi nonostante sapessi che aveva una malattia grave, incurabile e degenerativa. Aspettativa di vita: 3 mesi forse... e forse neanche.
    Sono riuscita a farlo vivere altri 3 anni, anche se gli ultimi periodi era più sopravvivere, quasi vegetare. Quando è mancato ero quasi felice per lui... si è liberato di una malattia bastarda che lo aveva consumato. Avessi avuto più fegato, forse avrei cercato di farlo addormentare per sempre... ma non ho avuto fegato.
     
    A Waves piace questo elemento.
  12. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Le tartarughe d'acqua sono una piaga... invasivissime e si adattano bene a tutti i climi distruggendo l'habitat naturale :( e si, scappano, hanno una capacità di arrampicarsi paurosa! Quelle di terra invece coi letarghi sanno nascondersi bene, un mio parente ha comprato una casa con giardino, ad un certo punto è uscita una tartaruga tipo Testudo... :eek: e lì è rimasta, seppur senza documenti, ma l'hanno tenuta.

    Sto diventando pazza invece con l'alimentazione di Merah, già ha un'alimentazione particolare, poi è nella fase scema dello svezzamento in cui dice "Ho fameeeeeee! Datemi da mangiare! Però voglio mangiare da solo... sì ma non ora... vabbé provo ma svogliatamente", quindi non si capisce quanto mangi...
    Mettici che devo dargli nettare...
    Mettici pure che deve mangiare tanta frutta e verdura povera di vitamina C e ferro...
    Mettici anche che sta assaggiando qua e là...
    Sclero, sclero proprio male!

    Forse più parrocchetti dal collare o parrocchetti monaci, sono gli unici che fanno colonie e sono stra invasivi.
     
    A Waves e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  13. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.929
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    stessa esperienza con una delle mie gatte.. mi chiedo ancora oggi se non fosse stato meglio agire un paio di anni prima...
    a volte esageriamo......
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  14. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Sai, quando vedi che ha voglia di vivere e lottare, difficilmente ti viene da pensare di sopprimerlo.
    Sunny, a causa della sua malattia, soffriva di malassorbimento nutrienti a causa di infiammazione cronica virale dei ventrigli. Ciò comportava malassorbimento di calcio, ovvero paralisi muscolare, crisi epilettiche, crescita anomala del becco... oltre a ridefecare "per intero" i semi e dimagrire vistosamente.
    Visto che non volava più, lo portavo fuori al sole. Forse è stato quello ad allungargli la vita: produceva più vitamina D e assorbiva più calcio.
    La cosa brutta è che ancora ci sono studi scientifici su quella malattia e ancora non riescono a trovare una cura...
     
    A Waves piace questo elemento.
  15. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Mannaggia, a saperlo prendevo un gatto. Le unghie di Merah sono ben affilate, il mio braccio lo testimonia!
    WhatsApp Image 2019-12-02 at 10.49.03.jpeg

    Però è un rospetto bellissimo, anche se slinguaccia qualsiasi cosa (labbra, orecchie, oggetti, etc etc etc), ti urla nelle orecchie, alita tanto (e puzza)... :LOL:
    WhatsApp Image 2019-12-02 at 09.32.35.jpeg

    BLBLBLBLBLBL bird... delle sue limonate ne farei volentieri a meno :ROFLMAO:
    WhatsApp Image 2019-11-29 at 21.45.26(1).jpeg WhatsApp Image 2019-11-29 at 21.45.26.jpeg
     
    A tartina, Dodi e Waves piace questo elemento.
  16. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    7.607
    Località:
    Italia
    Piccolo:bacio: ti capisco e personalmente, avrei fatto come te:V
    Io ho avuto una gallina che ha sviluppato una "malattia" riproduttiva incurabile. In pratica nelle galline ovaie da batteria c'è questa forma di "deposizione interna" in cui alcune uova non vanno nell'ovidotto, ma finiscono nell'addome, e la gallina dopo qualche anno non ce la fa più.
    Sono riuscita a farla vivere per circa un mese, in casa, al caldo, imboccandole l'uovo e il mangime perché non riusciva più a mangiare,fino all'ultimo giorno. In italiano se cerchi su internet è molto difficile trovare questa malattia, infatti neanche sapevo che l'avesse. Solo due mesi fa, su quel sito inglese che ti dicevo, ho notato una gran ricorrenza della parola "internal laying". Sono andata a cercare e non ci crederai, corrispondeva tutto! Da un lato mi sono sentita meglio perché non potevo davvero fare nulla di più, dall'altro chissà se sapendolo l'avrei lasciata andare. Mi sono risposta da sola : il suo impeto, il suo animo giocherellone, il suo amore per la vita e il sole, il fatto che fino all'ultimo giorno mi metteva la testa sulla spalla come faceva quando giocavamo insieme, mi avrebbero spinto a fare esattamente quello che ho fatto. :bacio::bacio::bacio::bacio::V:V:V:V

    Di terra:V la riconoscerei tra mille, ha una macchia bianca sul guscio che prende tutta la parte superiore. Se solo come dici te, si facesse vedere:ROFLMAO::love:
     
    A Dodi piace questo elemento.
  17. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Sembra una situazione similare alla ritenzione dell'uovo nei pappagalli, il 99% muore entro le 24h dall'ovulazione.
    La deposizione è un momento molto delicato per tutte le uccelline di tutte le taglie! :(



    Ma che carina! :love:
     
    A Waves piace questo elemento.
  18. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    7.607
    Località:
    Italia
    :bacio:comunque quel peluchino colorato è troppo carino, lo ripeto!!! :V:V
     
  19. tartina

    tartina Maestro Giardinauta

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    2.934
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    caspita, hai un "pappagatto" :LOL::ROFLMAO:

    unghiette a parte, com'è affettuoso!!!
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  20. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    903
    Località:
    MS
    Merah ringrazia :D
    Dai perché non prendi anche tu un pappagallo? :D

    Abbastanza affettuoso, nonostante la specie non sia delle più chewingummose! :)
     
    A Waves piace questo elemento.

Condividi questa Pagina