• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Phal radici aeree prima esperienza

Franci1985

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti, mi é stata regalata questa bellissima phal. Ha parecchie radici aeree ed essendo la mia prima orchidea non so come comportarmi. Ho acquistato un nutrimento specifico e l'ho inserito nel vaso (Non so se ho fatto bene). Cosa dovrei fare? Rinvasare?
 

Allegati

  • 149787082796952935050.jpg
    149787082796952935050.jpg
    560,8 KB · Visite: 8
Ciao e benvenuta Franci,
le radici aeree non sono un problema le Phal. le producono normalmente, però per gestire al meglio la tua Phal. ti consiglio vivamente di toglierla dal vaso di vetro e controllare, tramite il vasetto trasparente, lo stato delle radici.
Se è sfiorita puoi estrarre la pianta dal vaso controllare bene tutto l'apparto radicale ed effettuare il rinvaso con corteccia nuova.

La fialetta di concime non è indicata, sarebbe più utile un concime solubile con NPK bilanciato come un 20-20-20.
 

Franci1985

Aspirante Giardinauta
Grazie mille per la risposta. La phal é fiorita, e le radici sono verdi e vive. Purtroppo data la mia totale inesperienza non sono in grado di valutare lo stato della corteccia....
 

Allegati

  • 1497872081231995300562.jpg
    1497872081231995300562.jpg
    596,1 KB · Visite: 9
  • 14978721373221740912503.jpg
    14978721373221740912503.jpg
    446,5 KB · Visite: 7
  • 1497872176981968414710.jpg
    1497872176981968414710.jpg
    613 KB · Visite: 6
Ciao,
al momento non vedo la necessità di un rinvaso urgente, potrai effettuarlo non appena la Phal. sarà sfiorita.

La corteccia con cui vengono vendute le Phal. arriva già nei punti vendita molto deteriorata per le numerose irrigazioni ricevute quindi trattiene molto a lungo l'umidità e solitamente non appena l'orchidea sfiorisce si tende a cambiarla con altra nuova che asciugherà più velocemente e necessiterà quindi di irrigazioni più ravvicinate ma scongiurerà marciumi alle radici possibili con della corteccia deteriorata che appunto rimane umida o bagnata troppo a lungo.
 
Alto