• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

PEONIE

Picantina

Fiorin Florello
Non lo so. Saranno passati 17/18 anni da quando è nel giardino di maman (che poi è condominiale ma ha messo le piante che le aveva regalato lo zio: 2 peonie, 1 mahonia e qualcosa d'altro che poi è morto. Faceva i fiorellini rosa forse heuchera) e non c'ero quando è successo. Mi spiace.
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Secondo me, se fossero stati pezzi di rizoma di piante diverse piantumati assieme, anche se molto piccoli, non sarebbero passati 15 anni prima di emergere con foglie e fiori. Ci si sarebbe accorti prima di questa diversità. O no?
 
Ultima modifica:

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
@Tchaddo Sono piante della serie "cogli l'attimo", soprattutto se piove, rischiano di durare anche meno dei 15-20 giorni d'ordinanza.
La mia Arbustiva Adzuma N. quest'anno è fiorita e sfiorita in 10 giorni appena. Colpa del clima sciocco di questa primavera: poca acqua e sole molto caldo.
 

Tchaddo

Guru Giardinauta
@Tchaddo Sono piante della serie "cogli l'attimo", soprattutto se piove, rischiano di durare anche meno dei 15-20 giorni d'ordinanza.
La mia Arbustiva Adzuma N. quest'anno è fiorita e sfiorita in 10 giorni appena. Colpa del clima sciocco di questa primavera: poca acqua e sole molto caldo.

Quindi in sostanza se la metto in giardino a Firenze i fiori non li vedrò mai... mumble mumble...:confused:
 

Picantina

Fiorin Florello
Secondo me, se fossero stati pezzi di rizoma di piante diverse piantumati assieme, anche se molto piccoli, non sarebbero passati 15 anni prima di emergere con foglie e fiori. Ci si sarebbe accorti prima di questa diversità. O no?
Credo tu abbia ragione, è sono usciti l'anno scorso.
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
@Picantina
Ti pongo un quesito: la seconda peonia, quella che sta a 5 m di distanza, che colore ha? Ha qualche affinità con i fiori nuovi e le foglie di quella più chiara?
Magari è avvenuta un'impollinazione tra le due piante. Ho i miei dubbi, perché sarebbe dovuto:
- maturare un seme (hai mai visto capsule mature?),
- cadere a terra,
- svernare indisturbato (anche per 2 inverni di seguito) prima di produrre nuove radici
- far capolino con le foglioline nuove,
- trovare un ambiente confortevole per umidità e luminosità.
- Crescere indisturbato per diversi anni (5-6 prima di far comparire una prima fioritura) e tutto questo deve avvenire sotto la stretta incombenza della peonia rossa. Mmmm...difficile.
Potresti postare, sempre se ti è possibile, alcune foto dell'infiltrata rosa quando si aprirà?
 

Picantina

Fiorin Florello
L'altra è rosa, e un po' si somigliano. Però le foglie sono più chiare ed è quasi tutta sfiorita. Questi fiori sono più chiari e hanno più il portamento della rossa.


Edit: per fiori più chiari intendo che non sono rosa, ma è un rosa molto tenue, sembrano quasi bianchi
 
Ultima modifica:

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Si può tentare un riconoscimento, ma servirebbero altre informazioni per ognuna: altezza e dimensioni del cespuglio; profumo (se sì, descrizione, intensità, ecc.); periodo di fioritura (precoce, medio-tardiva, tardiva); colore e dimensioni del fogliame; diametro del fiore; numero dei fiori per ogni stelo; descrizione dei petali (per es. consistenza cerosa, crespati, ondulati, con margine più chiaro, ecc.). Tutto serve per restringere il campo di individuazione: come le rose, ce ne sono a migliaia.
Ovviamente le tue sono stupende! Che te lo dico a fare?
 
Ultima modifica:

Mile

Florello Senior
Si può tentare un riconoscimento, ma servirebbero altre informazioni per ognuna: altezza e dimensioni del cespuglio; profumo (se sì, descrizione, intensità, ecc.); periodo di fioritura (precoce, medio-tardiva, tardiva); colore e dimensioni del fogliame; diametro del fiore; numero dei fiori per ogni stelo; descrizione dei petali (per es. consistenza cerosa, crespati, ondulati, con margine più chiaro, ecc.). Tutto serve per restringere il campo di individuazione: come le rose, ce ne sono a migliaia.
Ovviamente le tue sono stupende! Che te lo dico a fare?
Ciao @lisyy , grazie. Senza impegno.
Queste peonie le ha comprate mia mamma 15/20 anni fa. Ricevevamo per posta un giornalino di vendite per corrispondenza (stassen o bakker non ricordo). Mia mamma é una persona pratica ha scelto un tris di peonie che le piacevano, ma si sognerebbe neanche di segnarsi il nome della varietà.
Due sono quelle in foto, la terza deve ancora fiorire.
Sono alte circa 80 cm e sono profumate. La prima tende a aprirsi e allargarsi di più, mentre la seconda rimane più eretta.
Allego qualche foto
Peonia 1
IMG_1534_copy_1228x818.jpg IMG_1536_copy_1013x1520.jpg IMG_1535_copy_1464x976.jpg
Peonia 2
IMG_1540_copy_928x1392.jpg IMG_1541_copy_1285x856.jpg IMG_1537_copy_1022x1532.jpg IMG_1538_copy_991x1487.jpg
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Ieri sera sono passato dai miei e le peonie multi decennali di mia mamma erano finalmente fiorite. Due peonie molto classiche, viola/lilla e bianca, intensamente profumate. Mia mamma che ama avere i fiori in casa ha già agito di forbici sulla bianca. Come si può notare. :laugh:
Vedi l'allegato 719295 Vedi l'allegato 719298 Vedi l'allegato 719301
bellissime!!!
quella rosa è la sorella spiaccicata di quella di mia mamma :D

e comunque anche io ho agito di forbici sulle mie....
 
Alto