1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ospiti non identificati

Discussione in 'Identificazione delle piante' iniziata da neko23, 7 Aprile 2019.

  1. neko23

    neko23 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Settembre 2007
    Messaggi:
    465
    Località:
    Puglia
    Salve! Nel vaso di strelitzia alba ho trovato anche queste che vedete spuntare nel terreno e delle specie di noci..... Qualche tipo di palma??

    IMG_20190405_164540-compressed.jpg

    IMG_20190405_164546-compressed.jpg
     
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Aprile 2019
  2. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.410
    Località:
    prov.Cremona
    Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.
     
  3. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.860
    Località:
    Roma
    Sì, sono delle palme
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.355
    Località:
    Novara
    Parto dal fondo perchè le foto delle piante dicono veramente poco per assenza di particolari, ma quelle che si vedono in terra
    sembrano proprio le noci di betel
    [​IMG]
    queste noci sono prodotte da una palma endemica nell'arcipelago della sonda, un'arecacea che si chiama Cyrtostachys con numerose sottospeci
    una più bella dell'altra
    Qui un germoglio da seme[​IMG]

    Qui un esemplare un pò più cresciuto[​IMG] di Cyrsosthachys renda o
    "Palma della lacca", se e sottolineo se, si trattasse effettivamente di quella pianta avresti avuto una di quelle botte di culo che
    si verificano rarissimamente e che vanno colte al volo e coccolate come bambini....:D:ciao:
     
  5. neko23

    neko23 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Settembre 2007
    Messaggi:
    465
    Località:
    Puglia
    Ma che fare adesso?
    Sarò un cretino ma le noci le ho gettate in giardino (sono ancora recuperabili credo) mentre le piantine spuntate le lascio lì?

    Ps. Bellissimo questo fusto rossastro
     
  6. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.794
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
    Calma! In primo luogo la "noce del betel" è il frutto della Areca catechu, che non ha nulla a che vedere con la Cyrtostachys renda, tra l'altro il frutto della prima è lungo mediamente 5 cm, quello della seconda 1 cm, mentre ad "occhio" quei frutti dovrebbero avere una lunghezza intermedia. Poi nessuna delle due palme può sopravvivere in Italia, quelli nel vaso sembrano frutti caduti quando il vaso era in vivaio. La piantina sul bordo potrebbe essere una Howea forsteriana (kentia), mentre i frutti di Syagrus romanzoffiana, palme che sicuramente abbondano nei vivai pugliesi.
    Per chi fosse curioso:
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/areca-catechu/
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/cyrtostachys-renda/
     
  7. neko23

    neko23 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Settembre 2007
    Messaggi:
    465
    Località:
    Puglia
      :cry::cry::cry::cry::cry:mi piaceva molto l'idea di quella palma rossa. Non può proprio essere? Le palme citate da Pietro Puccio si possono cmq coltivare in vaso sul balcone o sono un tantino grandi? E cosa fare con queste piantine e con le noci?
     
  8. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.794
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
    Da escludere. Le "noci" sono troppo vecchie per essere ancora vitali. Le piantine puoi tentare di estrarle delicatamente con le radici e invasarle, finchè sono piccole si possono tenere in balcone, purché non sia troppo assolato.
     
  9. albinaru

    albinaru Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Maggio 2015
    Messaggi:
    42
    Località:
    saronno
    sono palme, ho il giardino infestato
     
  10. neko23

    neko23 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Settembre 2007
    Messaggi:
    465
    Località:
    Puglia
    Perlomeno sono belle?
     
  11. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.794
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
    Le palme che infestano il giardino di Saronno sono Trachycarpus fortunei ed hanno le prime foglioline semplici, quelle della foto sopra sono bifide e quindi si tratta di tutt'altro genere.
     
  12. albinaru

    albinaru Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Maggio 2015
    Messaggi:
    42
    Località:
    saronno
    confermo quello che ha scritto P.Puccio, non avevo notato le noci nelle foto postate.
     

Condividi questa Pagina