• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Margherite sofferenti

polliceVerde82

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti.
Avrei bisogno di un parere su una margherita che ho comprato da qualche mese.
Non conosco il nome preciso (metto una foto sotto). Ho preso questa pianta ed era completamente fiorita. Man mano che i fiori appassivano li ho tagliati, ma la pianta non ha emesso nuovi boccioli, o meglio, non ha portato avanti quelli che aveva piccoli, che si sono seccati. Inoltre è comparsa una strana maculatura delle foglie, anche se mi sembra non ci siano parassiti, a meno del ragnetto rosso che non si vede! La pianta è in posizione soleggiata per 5 ore al giorno e l'acqua è stata data circa ogni 2 giorni. Il terriccio è completamente nuovo.
Grazie a tutti quelli che mi aiuteranno.

FOTO INTERA DELLA PIANTA



PARTICOLARE
 

scorpio6

Aspirante Giardinauta
E' strano! Anche per te nessuno che ti sappia dare un valido consiglio! Ho lo stesso problema e sai quante persone mi han risposto? ZERO. Però si continua a dire che la margherita è una pianta facilissima, capace di crescere sempre ed ovunque e con un minimo di cure. Curiosa la cosa, non credi?
 

Alicina

Aspirante Giardinauta
Premetto che non sono un'esperta, anzi...mi sono cimentata nel giardinaggio da pochi mesi!!! Ho delle margherite simili alle tue; sono mooolto pigra e quando le ho comprate, prima di rinvasarle ho aspettato una decina di giorni...considera che non davo loro nemmeno l'acqua:storto:
Quando cominciavano a seccarsi ho finalmente cambiato loro il vaso!!! Sembrava troppo tardi...allora ho fatto un esperimento: ho tagliato tutti i fiori secchi (come hai fatto tu) e tutte le foglie imbrttite, ho concimato e innaffiato tutti i giorni. Due sabati fa stavo per buttarle, a vederle sembrava che non avessero più speranze...invece quesa settimana si stanno riempiendo di fiori più grandi di quelli che aveva prima, sono come rinate!!
Prova a dar loro una "potata" drastica e ad aspettare...magari io sono stata solo fortunata!
 

polliceVerde82

Aspirante Giardinauta
E' strano! Anche per te nessuno che ti sappia dare un valido consiglio! Ho lo stesso problema e sai quante persone mi han risposto? ZERO. Però si continua a dire che la margherita è una pianta facilissima, capace di crescere sempre ed ovunque e con un minimo di cure. Curiosa la cosa, non credi?
Ciao scorpio6. In effetti non si sono scannati per risponderci, ma molto probabilmente non è così semplice la cosa.
La margherita è una pianta facile. Io ho delle euryops (quelle gialle, non so se hai presente) e non hanno problemi, eccezion fatta per la neve che le ha bruciate, ma adesso si stanno riprendendo. Queste qua rosa sono di un'altra varietà e sinceramente non le ho mai avute.
Comunque ho notato che qualche animaletto c'è, quindi ho dato il confidor e poi l'ho spostata un po' più al sole.
Dai un'occhiata da vicino anche tu, e teniamoci aggiornati!

Prova a dar loro una "potata" drastica e ad aspettare...magari io sono stata solo fortunata!
Ciao! La potata drastica anche no!!! L'ho presa da poco, non voglio avere gli steccoli! E poi per ora mi sembra non ce ne sia la necessità.
Comunque grazie per aver riportato la tua esperienza.
 

Cucciolotta

Giardinauta
Ciao... non sono proprio una grande esperta ma i miei trucchi per avere una bella margherita sempre verde e fiorita sono questi:
1- molta molta acqua... se non ne hanno a sufficienza, la prima cosa che fanno è seccare le foglie alla base ed i boccioli;
2- un bel vaso... il pane di terra deve stare fresco tutto il giorno, se il vaso è troppo piccolo, è pieno di radici e di acqua ce ne è poca...
3- tra marzo e inizio maggio (dipende dal clima... più è caldo prima si fa) si dà una bella potata drastica... per 10 giorni sembrerà morta... poi ricaccia alla velocità dellla luce...
4- un po' di concime a lenta cessione...
5- molto sole..
... spero di essere stata utile! ;)
 

polliceVerde82

Aspirante Giardinauta
Grazie. Penso a questo punto che sia mancata l'acqua. La davo ogni 3 giorni, anche se il clima era ancora piovoso e fresco.
Ora provo ad aumentare le annaffiature e a concimare. Speriamo bene.
 

Ciccipriano64

Aspirante Giardinauta
Buonasera, anche io ho una margherita comprata da 15 giorni ed ha cominciato a perdere foglie e fiori da sotto, cosa potrei fare? Grazie
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Benvenuto/a nel forum.
Per cominciare dovresti dirci la specie di margherite che hai acquistato: il termine volgare “margherita” indica più una forma del fiore che un genere. A livello botanico se ne contano a decine di generi con un fiore con questa forma. Persino i vivai/fioristi hanno imparato a chiamarle con il loro vero nome, a seconda di cosa vendono (ormai in tutte le stagioni!).
Tu che pianta hai acquistato? Erygeron, Leucanthemum, Chrisanthemum, Euryops, Dimorphoteca, Osteospermum, Gazania, Gerbera, Argyranthemum, Felicia? ma ce ne sono anche altri...
Ovviamente sarebbe anche utile sapere, se l’hai trapiantata, dove, in quale substrato, come l’hai trattata, insomma qualche parolina in più sulla vostra “storia” insieme. Altre informazioni da conoscere sarebbero: clima della tua zona, esposizione, ecc.
Se hai notato, le foto che corredavano questa vecchia discussione non si vedono più, quindi è praticamente inutile come riferimento.
Anche una foto, possibilmente. Il forum è curioso, specialmente in questo periodo che ci tiene più legati in casa.
 

Ciccipriano64

Aspirante Giardinauta
Benvenuto/a nel forum.
Per cominciare dovresti dirci la specie di margherite che hai acquistato: il termine volgare “margherita” indica più una forma del fiore che un genere. A livello botanico se ne contano a decine di generi con un fiore con questa forma. Persino i vivai/fioristi hanno imparato a chiamarle con il loro vero nome, a seconda di cosa vendono (ormai in tutte le stagioni!).
Tu che pianta hai acquistato? Erygeron, Leucanthemum, Chrisanthemum, Euryops, Dimorphoteca, Osteospermum, Gazania, Gerbera, Argyranthemum, Felicia? ma ce ne sono anche altri...
Ovviamente sarebbe anche utile sapere, se l’hai trapiantata, dove, in quale substrato, come l’hai trattata, insomma qualche parolina in più sulla vostra “storia” insieme. Altre informazioni da conoscere sarebbero: clima della tua zona, esposizione, ecc.
Se hai notato, le foto che corredavano questa vecchia discussione non si vedono più, quindi è praticamente inutile come riferimento.
Anche una foto, possibilmente. Il forum è curioso, specialmente in questo periodo che ci tiene più legati in casa.
Ha ragione! Mi scuso per le poche informazioni che ho messo, ma sono una neofita sul tema "giardinaggio"! É una dimorfhoteca, l ho travasata in un vaso più grande, ho messo uno strato di sassolini per drenaggio, poi terriccio per piante da fiore, io vivo in toscana, mugello, le temperature non si sono allontanate da quelle solite stagionali del periodo..l ho innaffiata all occorrenza,( secondo me), se riesco a rimpicciolire, posto foto.Grazie per avermi risposto
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Diciamo che, senza vedere la pianta, potrebbe essere che stia reagendo allo stress del trapianto, soprattutto se era in piena fioritura.
La Dimorphoteca, così come l'Argyranthemum, la Felicia o l'Osteospermum sono piante di origine africana, che resistono bene al caldo e mal sopportano le basse temperature, infatti, se sopravviverà, dovrai ricoverarla in serra fredda d'inverno.
Come terreno deve essere piuttosto sciolto, ben drenato, leggermente acido. Un buon terriccio per prato in sacco, per esempio, che contiene anche sabbia fine, sarebbe andato bene. Tu che cosa hai usato?
Dovrai mantenere il terreno sempre fresco, quindi regolati con le irrigazioni in base alle temperature, e quando si supereranno i 30 °C mettila a mezz'ombra.
Se sta seccando i capolini, potrebbe essere che fosse già in fiore da un po' e che quindi sia normale la perdita dei fiori. Delle foglie un po' meno, invece.
In attesa di foto e di altre informazioni...

p.s.: ricorda di ridimensionare le foto prima di inserirle.
 

Ciccipriano64

Aspirante Giardinauta
Allego foto Screenshot_20200428-161309_WhatsApp.jpg
 

Allegati

  • Screenshot_20200428-161309_WhatsApp.jpg
    Screenshot_20200428-161309_WhatsApp.jpg
    535,8 KB · Visite: 6
  • Screenshot_20200428-161309_WhatsApp.jpg
    Screenshot_20200428-161309_WhatsApp.jpg
    535,8 KB · Visite: 5
  • Screenshot_20200428-161303_WhatsApp.jpg
    Screenshot_20200428-161303_WhatsApp.jpg
    555,9 KB · Visite: 9

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Mmm...non la vedo messa tanto bene. O sono le foto in notturna che non le rendono giustizia?
Sicura che fosse in perfetta forma al momento dell'acquisto? Faccio fatica a credere che si sia ridotta così in 15 gg. Ha preso una botta di freddo, per caso?
Mettila in un angolo riparato dal sole, dal vento, dal freddo. Smetti di bagnare. Taglia via i fiori più brutti o secchi, è inutile farle sprecare energie a tenerli su, mentre è intenta a recuperare dal rinvaso. Non concimare, non trattare.
Aspetta e accendi una candelina a Madre Natura.
 

ireiris1

Aspirante Giardinauta
Ciao scusate mi accodo qui perchè ancora non ho avuto risposte nel thread specifico, chiedo venia :) Io ho una gazania da poco acquistata in vivaio, l'ho rinvasata in un vaso poco più grande come da consigli ma mi sembra ancora un po' sofferente. I fiori sono splendidi ma le foglie un po' moscette. I miei dubbi sono: 1) conviene che la rinvasi di nuovo dandole un po' di spazio in più? e soprattutto 2) come tolgo i fiori secchi? non vengono via facilmente, quindi immagino vadano recisi, li taglio alla base o più su, a tre quarti dove lo stelo si secca e si assottiglia? Grazie dei consigli!
 
Alto