1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Malattia Orchidea,come posso curarla? Help!

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da Vitalba85, 24 Gennaio 2020.

  1. Vitalba85

    Vitalba85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    Petrosino
    Salve a tutti!Qualche giorno fa, ho notato sulle foglie di una orchidea qualche macchia scura, visibile sopratutto sulla pagina inferiore della foglia...ma oggi ho notato che queste macchie sono molto più diffuse e che hanno colpito anche un’altra Phal.
    Le mie Phal fino a qualche giorno fa stavano in veranda,visto che qui in Sicilia le temperature non scendono più di tanto e che comunque le basse temperature stimolano le orchidee a produrre steli e fiori...ma adesso le ho spostate in casa.Premetto che mi sono avvicinata da poco al mondo delle orchidee e quindi mi ritengo ancora inesperta.
    Qualcuno può darmi dei consigli ?Posso salvare le mie orchidee?
    Grazie mille.
     

    Files Allegati:

  2. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.416
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    per la diagnosi aspetto @biro46
    a anche se in sicilia non fa freddissimo se le minime stanno sotto i 13-15 è davvero poco per una phal e poi se fa freddo (12-15 è freddo) la pianta deve stare asciuttissima, se prende rugiada o deposita umidità in genere, è problematico
     
    A Vitalba85 piace questo elemento.
  3. biro46

    biro46 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Gennaio 2013
    Messaggi:
    2.338
    Località:
    provincia Varese
    La storia che il freddo stimoli l'emissione degli steli floreali nelle Phalaenopsis è la solita bufala di internet considerando che al contrario sono termofile quindi amanti del caldo dai 16°C fino a 32-33°C è il loro meglio e che lo sbalzo di temperatura in casa tra giorno e notte sono più che sufficienti per l'emissione degli steli (non per niente sono ibridi studiati per essere tenuti in casa senza problemi se non quelli causati da una cattiva coltivazione e da indicazioni non corrette). Per me collasso del meristema causato dal freddo forse da gocce di acqua/rugiada che erano sulla foglia, ormai c'è e nulla si può fare se non evitare infezioni fungine che su qualche foglia sono già evidenti.

    Prima di tutto metterle al caldo e poi potesti fare un trattamento antifungino con un prodotto ad ampio spettro tipo Aliette (Fosetil Alluminio 80%) da spruzzare alcune volte a distanza di 7-10 gg una dall'altra
     
    A Vitalba85 piace questo elemento.
  4. Vitalba85

    Vitalba85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    Petrosino
    Grazie mille per i consigli, le orchidee adesso sono dentro casa al caldo e proverò questo trattamento con antifungino! Speriamo bene
     
  5. Newpolliceverde

    Newpolliceverde Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Settembre 2019
    Messaggi:
    12
    Località:
    Taranto
    Salve posto la foto della mia orchidea. Vorrei sapere se ho possibilità che si riprenda. 20200127_161027.jpg 20200127_161053.jpg
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Gennaio 2020
  6. Newpolliceverde

    Newpolliceverde Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Settembre 2019
    Messaggi:
    12
    Località:
    Taranto
    20200127_161300.jpg praticamente ci sono poche radici ma che sembrano svuotarsi
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Gennaio 2020
  7. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.416
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    per cortesia attenzione alla dimensione delle immagini
    max 800x600
    inoltre non devi postare in tutte le discussioni del forum la richiesta di info per questa pianta, ma hai chiesto qui e qui attendi le risposte
    sarebbe stato meglio se avessi aperto una discussione specifica per questa pianta


    dalle immagini sembra che prima sia stata scottata dal sole ed ora le scottature stanno pian piano marcendo io taglierei la foglia fino alla zona rovinata, c'è il rischio che sviluppi una batteriosi e quindi è meglio eliminare e attendere le nuove foglie
    se le radici si stanno svuotando ci sono errori nelle annaffiature

    dove la tieni, luce temperature e come gestisci le annaffiature?
     
  8. Newpolliceverde

    Newpolliceverde Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Settembre 2019
    Messaggi:
    12
    Località:
    Taranto
    La tengo dietro una finestra lontana dai raggi solari. Per quanto riguarda le annaffiature le ho sempre fatte quando il terriccio era asciutto ma sembra ci fosse stato un ristagno. Ma come taglio la foglia?
     

Condividi questa Pagina