1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Malattia ninfea?

Discussione in 'Giardini d'acqua' iniziata da lorenzoguerra, 23 Luglio 2018.

  1. lorenzoguerra

    lorenzoguerra Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Luglio 2018
    Messaggi:
    4
    Località:
    Bergamo
    Buongiorno,
    innanzitutto vorrei complimentarmi per il bellissimo forum: è ormai da mesi che lo leggo, ricavandone preziosi consigli sulla coltivazione delle mie piante, e finalmente oggi ho deciso di registrarmi.
    Siccome la mia ninfea nana sembra malata, mi piacerebbe sapere se c'è qualcuno che ha mai avuto lo stesso problema, e quali accorgimenti ha adottato per risolverlo. Il problema della pianta è che le foglie sono ricoperte di una sostanza grigia (un fungo?) e presentano macchie gialle e marroni. Allego tre foto che descrivono sicuramente meglio il problema.
    Ninfea1.JPG
    Ninfea2.JPG
    Ninfea3.JPG
    Non capisco se ho sbagliato qualcosa nella coltivazione (anche se ho questa pianta da più di tre anni e non mi ha mai dato problemi).
    Grazie in anticipo dell'aiuto.
     
  2. lorenzoguerra

    lorenzoguerra Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Luglio 2018
    Messaggi:
    4
    Località:
    Bergamo
    Update: guardando meglio ho notato dei piccoli animaletti (~1mm) che si muovono sopra a delle strutture simili a ragnatele. Provo a fare qualche ricerca per capire se possono essere loro la causa del problema. Ninfea4.JPG
     
  3. Cyn 59

    Cyn 59 Esperta Sez. Giardini d'acqua

    Registrato:
    5 Marzo 2011
    Messaggi:
    6.952
    Località:
    Bologna
    Ciao Lorenzo, e benvenuto nella nostra sezione umidiccia.
    In genere, le ninfee, vengono attaccate dagli afidi. Facendo un trattamento mirato, si eliminano all'istante e per un certo periodo. Poi in base alla stagione, si possono ripresentare ed occorre quindi, intervenire nuovamente.
    Non vedo bene la tua foto, ma potrebbero essere ragnetti .... Sinceramente, non mi sono mai accorta che il ragnetto attaccasse le ninfee ... Osservalo con una lente d'ingrandimento e poi fai una ricerca in internet, per vedere com'è fatto un pidocchio e un ragnetto . Confronti con i tuoi e così capisci che tipo di trattamento devi fare. Se sono ragnetti, occorre comprare un Acaricida. Se sono pidocchi, un Aficida.
    Facci sapere ;););)
     
  4. lorenzoguerra

    lorenzoguerra Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Luglio 2018
    Messaggi:
    4
    Località:
    Bergamo
    Cara Cyn59,
    grazie mille per la tua risposta :). Mi scuso per la replica tardiva: ieri sono stato molto impegnato e non ho trovato il tempo di scriverla. Riconosco che la mia fotografia non è molto nitida: purtroppo la macchina che ho a disposizione non mi permette di avere immagini di elevata qualità, specialmente con dettagli così piccoli (i parassiti sono lunghi 1mm al massimo, anche meno).
    Penso proprio che non siano afidi: ho avuto negli anni passati altre piante infestate dai pidocchi, e i parassiti della mia ninfea mi sembrano molto diversi (più piccoli e, come hai suggerito tu, simili a ragnetti). Ho intenzione di procurarmi un acaricida e provare con quello. Vi farò sapere se avrò dei risultati.
     
  5. Cyn 59

    Cyn 59 Esperta Sez. Giardini d'acqua

    Registrato:
    5 Marzo 2011
    Messaggi:
    6.952
    Località:
    Bologna
    Parti con un dosaggio inferiore a quello consigliato per non bruciare le foglie. Se poi non succede niente e gli ospiti indesiderati non muoiono, aumenti leggermente la dose.
     
  6. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    PRATO
    è ragnetto ...ingrandendo la foto si vedono molto bene ....e anche molti ..
    usa subito un acaricida ...come già consigliato
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  7. lorenzoguerra

    lorenzoguerra Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Luglio 2018
    Messaggi:
    4
    Località:
    Bergamo
    Grazie Cyn59 e CLEMETIS68: il consiglio era azzeccato. Ho provveduto a usare un acaricida. Ho provato a somministrare un dosaggio inferiore a quello consigliato, ma poi ho dovuto aumentarlo, il che mi ha "bruciato" molte foglie vecchie, come previsto . Nelle ultime due settimane ho monitorato la situazione e, fortunatamente, sono ho più visto parassiti e le nuove foglie sono verdi e sane.
    Grazie ancora per l'aiuto.
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  8. Cyn 59

    Cyn 59 Esperta Sez. Giardini d'acqua

    Registrato:
    5 Marzo 2011
    Messaggi:
    6.952
    Località:
    Bologna
    Ma figurati .... è un piacere .... ;):V:)
    Purtroppo, se gli insetticidi e acaricidi non sono testati sulle piante da fiore, possono provocare questi danni .... :confused: A volte, lo sopportano alcune e altre no ... è per quello che si parte con dosi inferiori. Le ninfee hanno di bello che buttano su foglie in continuazione e in poco tempo, tutto torna alla normalità.
    Nel caso dovessi accorgerti che qualche foglia prova a ricominciare perchè qualche bestiolino o qualche uovo si è salvato, prova a togliere direttamente le foglie infette .... magari ti riesci a risparmiare il trattamento... ;););)
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina