1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Keiki

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da Lucia1965, 9 Agosto 2017.

  1. Lucia1965

    Lucia1965 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Agosto 2016
    Messaggi:
    31
    Località:
    san terenzo
    Ciao a tutti,la mia orchidea mi ha fatto 2 keiki,nella prima immagine si vedono le due foglie che in seguito ho dovuto tagliare perchè si erano ingiallite.Nell'altra sono rimasti i due keiki che intanto sono cresciuti e stanno sviluppando due piccole radici .Tutti i giorni mantengo sempre umido il bark ,ma oggi ho notato che le foglie sono un pò disidratate. Mi potete aiutare?forse stò sbagliando qualcosa,ma non sò cosa fare.
    Grazie
    Lucia
     

    Files Allegati:

  2. Millian

    Millian Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Gennaio 2012
    Messaggi:
    442
    Località:
    Trentino
    se sono disidratate hanno bisogno di piu' acqua. inoltre dipende se le radici sono sufficientemente sviluppate da poter assorbire acqua e nutrimenti.
    probabilmente quel metodo non è la scelta migliore per la coltivazione...

    in estate sarebbe buona norma nebulizzare anche le foglie, se le tamperature sono elevate!!
     
  3. Lucia1965

    Lucia1965 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Agosto 2016
    Messaggi:
    31
    Località:
    san terenzo
    Grazie per la risposta,nebulizzo tutte le mattine il bark e le radici dei keiki che sono appena spuntate,domani provo con le foglie.
     
  4. Lucia1965

    Lucia1965 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Agosto 2016
    Messaggi:
    31
    Località:
    san terenzo
    Allego un immagine della radice di uno dei keiki , quella più grande davanti è della pianta madre che ormai ha il fusto secco.
     

    Files Allegati:

Condividi questa Pagina