innesto melograno

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da linda, 11 Settembre 2006.

  1. linda

    linda Giardinauta

    Registrato:
    18 Aprile 2005
    Messaggi:
    825
    Località:
    Milano
    devo partire da zero, su un melograno di 10 anni. ci sono consigli particolari? al momento non so nulla e mi documenterò qua e là....:squint:
     
    A LucaXY piace questo elemento.
  2. giardinorto

    giardinorto Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Settembre 2006
    Messaggi:
    12
    Località:
    Perugia
    ti auguro che qualcuno ti aiuti. io non posso; ho postato sul melograno già da diversi giorni, ma non ho avuto alcun suggerimento.
    ciao
     
    A LucaXY piace questo elemento.
  3. simone75

    simone75 Guest

    Il melograno è una pianta molto ma molto rustica! Pensa... a casa dei miei ne ho uno di almeno 50 anni che a vedersi è piccolino, ma solo perchè lo zio di mio padre, in piena demenza senile, ogni volta che gli capitava vicino lo tagliava a zero perchè diceva che gli era fra i piedi... :martello:
    Ora è bellissimo e fa molte melegrane, ma c'è stato un periodo in cui pareva attirare i pidocchi...!
    Dove abito ora ne ho due. Anche qui buttano nuovi getti da terra in continuazione! Uno lo porta ad alberello e uno a cespuglio. Tu che intenzioni hai? Cosa vuoi sapere di preciso?

    :Saluto:
     
  4. linda

    linda Giardinauta

    Registrato:
    18 Aprile 2005
    Messaggi:
    825
    Località:
    Milano
    ho due domande:
    vorrei fargli fare i fiori, avevo provato a fare un innesto seguendo le istruzioni di un libro ma non è successo niente. nel caso, innesterei anche un figlio della pianta stessa, che ho spostato nel giardino condominiale....

    altra domanda: ma i melograni piccoli che vendono con piccoli melogranini sono melograni nani? e quelli nani sono solo piccoli di taglia (pianta) o anche i frutti sono più piccoli?

    :)
     
  5. faxstaff

    faxstaff Giardinauta Senior

    Registrato:
    2 Maggio 2005
    Messaggi:
    1.043
    Località:
    Valenza (AL)
    per quanto ne so non credo sia necessario nessuna procedura di innesto.

    Innestare un clone sulla pianta madre credo sia del tutto inutile..

    il melograno da frutto, punica granatum non necessita di nessuna operazione di innesto ma per produrre i primi fiori e frutti ci mette qualche anno.

    In Italia si coltivano le varietà Dente di Cavallo, Neirana, Profeta Partanna, Selinunte, Ragana e Racalmuto che differiscono solo per il grado si acidità del frutto.

    poi esistono i melograni da fiore, sia a fiore singolo che doppio che non producono frutti o li producono piccoli e non commestibili come nel caso del melograno nano detto anche melograno da siepe che raggiune al massimo 1,5mt di altezza e tollera bene le potature.

    tutte le varietà si possono seminare partendo dai chicchi privati della polpa .

    più profiquamente si riproducono per talea semilegnosa o legnosa in questo caso la fioritura può avvenire già il secondo anno dalla messa a dimora.

    io ho seminato l'anno passato una piantina di punica Grantum Neirana ed è già alta 30cm ma per vederla fiorita dovro aspettare 4 o 5 anni mentre ho riprodotto per talea i miei melograni nani è hanno fiorito immediatamente l'anno sucessivo e ora ne o ben 5 piantine che sto coltivando per conto di un amico che vuole farne una piccola siepe (decisamente meglio del solito lauroceraso)

    spero che queste informazioni ti siano utili.

    Saluti Fax
     
    A LucaXY piace questo elemento.
  6. linda

    linda Giardinauta

    Registrato:
    18 Aprile 2005
    Messaggi:
    825
    Località:
    Milano
    mi sembra di aver capito che i miei melograni sono da fiore. sentenza definitiva.........:fifone2:
     

Condividi questa Pagina